Table of contents
TOC
Comprimi il sommario
Espandi il sommario

Multicanale

Ultimo aggiornamento: 14/12/2016

Un'opzione nel programma Cloud Solution Provider consente a un partner di gestire l'intero ciclo di vita della sottoscrizione di un cliente: vendite, provisioning, supporto e rinnovo. In molti casi, però, i clienti hanno già sottoscrizioni che richiedono provisioning o supporto da parte tua, acquistati in precedenza da un diverso canale.

Il supporto multicanale è applicabile quando il cliente:

  • ha già acquistato sottoscrizioni direttamente da Microsoft o tramite i programmi Advisor, Open o EA.

  • ha acquistato le sottoscrizioni da te quando partecipavi al programma Advisor, mentre adesso partecipi al programma Cloud Solution Provider.

  • ha acquistato le sottoscrizioni da terze parti che non partecipano al programma Cloud Solution Provider o che non sono Microsoft Syndication Partner. I clienti non possono passare le sottoscrizioni CSP in base alle licenze a un altro partner nel programma Cloud Solution Provider, ma devono attendere la fine del loro periodo di sottoscrizione o annullare la sottoscrizione prima di poter eseguire il passaggio.

Servizi in base alle licenze

Per garantire il supporto per gli account multicanale, devi richiedere al cliente le autorizzazioni per poter gestire le sottoscrizioni corrispondenti. Vedi Richiedere una relazione con un cliente.

Servizi in base all'uso

  • Per un cliente che ha già ottenuto una sottoscrizione Azure da un altro canale come Advisor, Open o EA, non esiste un percorso di migrazione a CSP supportato. Tuttavia, puoi creare una nuova sottoscrizione Azure apposita in CSP, trasferire manualmente i relativi dati e impostazioni e quindi annullare i precedenti servizi individuali o l'intera sottoscrizione. Tieni presente che il programma CSP potrebbe non offrire ancora tutti i servizi necessari. Per altre informazioni, vedi la sezione Servizi di Azure in CSP nella pagina Vendite del Centro per i partner.

  • Per un cliente che ha già ottenuto una sottoscrizione Azure da un altro partner CSP, è possibile passare i servizi di Azure a un altro partner CSP. Per altre informazioni, vedi Passare le sottoscrizioni Azure a un altro partner

Partner indiretti

  • Il partner indiretto crea l'invito CSP in base al link presente nel Centro per i partner e può inviarlo direttamente al cliente finale o ai tuoi rivenditori, che lo inviano a loro volta ai clienti finali.

  • I rivenditori che lavorano per un partner indiretto nel programma CSP non possono creare i propri inviti CSP. Devono invece usare l'invito fornito dal partner indiretto.

  • Il partner indiretto sarà proprietario della relazione, ma può assegnare a uno specifico rivenditore i privilegi di amministratore delegato necessari per gestire il provisioning e/o il supporto.

© 2017 Microsoft