MSDN Magazine > Home >  MSDN Magazine Aprile 2015

MSDN Magazine Aprile 2015

MSDN Magazine Aprile 2015
Microsoft Azure: Hub di notifica di Azure: procedure consigliate per la gestione di dispositivi
Sara Silva esamina le procedure consigliate per l'invio di notifiche push cross-platform e personalizzate tramite Hub di notifica di Azure e ne illustra l'integrazione in Servizi mobili di Azure. Sara Silva
Azure Insider: Hub eventi per analisi e visualizzazione
Quando si gestiscono archivi e origini di dati di grandi dimensioni, sono necessarie tecniche avanzate per l'analisi e la visualizzazione dei dati, che permettono di ottenere il massimo dai dati. Questo progetto di esempio mostra come ottenere risultati ottimali. Bruno Terkaly
Microsoft Azure: Creazione, sviluppo e distribuzione automatizzati di siti Web di Azure
Abilita il tuo sito Web di Azure alla distribuzione e autenticazione continuative e automatizzate per tutti i diversi ambienti disponibili. Gyan Jadal
OData: Visualizzare con semplicità i dati di streaming con OData
Louis Ross esamina l'uso di OData per l'esposizione quasi in tempo reale di dati di streaming relativi alle serie temporali e illustra un'implementazione di esempio di una capacità di streaming di dati relativi a sequenze temporali di automazione industriale che usa un servizio OData. Louis Ross
Sviluppo di giochi: Tecniche di disegno 2D e librerie per giochi Web
Gli elementi grafici 2D di qualità elevata sono essenziali per molti giochi Web. Michael Oneppo esamina le tecnologie disponibili per gli elementi grafici per il Web e analizza alcune librerie che semplificano e velocizzano il disegno per giochi 2D. Michael Oneppo
Windows PowerShell: Risorse personalizzate per la creazione di configurazioni dello stato desiderato
Le risorse DSC sono un componente essenziale che permette la creazione di configurazioni. Questo articolo fornisce informazioni complete per iniziare a creare risorse DSC personalizzate a partire dai gruppi. Include anche le procedure per distribuire e usare queste risorse nelle configurazioni. Ritesh Modi
Rubriche
Nota del redattore: Una brutta storia
Il fiasco di Lenovo Superfish ha come protagonista un'azienda IT affidabile che avrebbe dovuto evitare un simile errore. Michael Desmond
Cutting Edge: Servizi disponibili per query
Le organizzazioni devono gestire i servizi commerciali back-end esposti come normali endpoint HTTP. L'uso di OData per implementare servizi disponibili per query su API Web ASP.NET permette di offrire ai client la flessibilità necessaria per scaricare solo i campi a cui sono interessati. Dino Esposito
Windows con C++: Visual C++ 2015 rende disponibile il codice C++ moderno nel codice legacy
Kenny Kerr ritorna sull'argomento relativo ai modelli di classi di handle intelligenti ed esamina come usare il codice C++ moderno per ottimizzare alcune libreria in codice C obsoleto. Kenny Kerr
Concetti sui dati: Migrazioni Code First EF6 per più modelli
Il nuovo supporto per Migrazioni Code First in Entity Framework 6 semplifica l'archiviazione di dati per più modelli in un singolo database. Questo supporto, tuttavia, potrebbe non essere sufficiente. Julie Lerman spiega cosa è o non è possibile fare con questa funzionalità e come usarla. Julie Lerman
Esecuzione di test: Classificazione di regressione logistica a più classi
James McCaffrey spiega in che modo è possibile estendere la classificazione di regressione logistica usando la regressione logistica a più classi, che permette alla variabile da prevedere di includere tre o più valori. James McCaffrey
Applicazioni moderne: Approccio allo sviluppo moderno di app basato sulla mobilità
Quando si tratta di sviluppo per dispositivi mobili, le app native presentano uno sviluppo, un'architettura e a volte requisiti commerciali diversi rispetto alle applicazioni Web. Per essere sempre all'avanguardia devi prestare attenzione all'interfaccia utente, alla navigazione, al consumo elettrico e alla scalabilità. Rachel Appel
Una provocazione: Bisticcio tra Siri e Cortana
David Platt immagina una recente conversazione tra gli avatar mobili Apple Siri e Microsoft Cortana. David Platt
Page view tracker