Esempi di Visual C#

Aggiornamento: novembre 2007

In questa sezione sono contenuti i riassunti che descrivono gli esempi inclusi in Visual Studio. È possibile accedere agli esempi nel menu principale di Visual Studio facendo clic su ?, quindi su Esempi. Gli esempi si trovano localmente in unità:\Programmi\Microsoft Visual Studio 9.0\Samples. Inoltre, in Windows Software Development Kit (SDK) sono inclusi esempi relativi alle tecnologie e alle applicazioni, nonché le esercitazioni delle Guide rapide in cui sono descritte le funzionalità di .NET Framework e il codice Visual C#.

Le esercitazioni delle guide rapide consentono di familiarizzare rapidamente con le funzionalità della tecnologia .NET Framework. Le esercitazioni delle Guide rapide includono una serie di esempi e documentazione di supporto che consente di fornire in modo rapido la sintassi, l'architettura e le potenzialità di Visual Studio e di .NET Framework. Le esercitazioni delle Guide rapide includono esempi relativi a ASP.NET, alle applicazioni Windows Form, nonché a molte applicazioni procedurali nelle quali vengono descritte le principali funzionalità della tecnologia .NET Framework.  Per ulteriori informazioni, vedere Esempi e guide rapide.

Esempio di delegati anonimi

Viene illustrato l'utilizzo di delegati senza nome per ridurre la complessità dell'applicazione.

Esempio di matrici

Viene illustrato l'utilizzo delle matrici.

Esempio di classi Collection

Viene illustrata la creazione di classi Collection non generiche utilizzabili con l'istruzione foreach.

Esempio di generics (C#)

Viene illustrata la creazione di classi Collection generiche utilizzabili con l'istruzione foreach.

Esempio di parametri della riga di comando

Vengono illustrate una semplice elaborazione dalla riga di comando e l'indicizzazione delle matrici.

Esempio di metodi condizionali

Viene illustrato l'utilizzo dei metodi condizionali, ovvero un potente meccanismo che consente di includere o omettere le chiamate ai metodi, a seconda che sia o meno definito un simbolo.

Esempio di delegati

Vengono illustrate le modalità di dichiarazione, mapping e combinazione dei delegati.

Esempio di eventi

Viene illustrato l'utilizzo degli eventi in C#.

Esempio di implementazione esplicita dell'interfaccia

Viene illustrata l'implementazione esplicita dei membri di interfaccia.

Esempio Hello World

Viene illustrata un'applicazione Hello World.

Esempi di indicizzatori

Viene illustrato l'utilizzo delle notazioni di matrice per accedere a un oggetto.

Esempio di proprietà indicizzate

Viene illustrato come implementare una classe che utilizza proprietà indicizzate. Le proprietà indicizzate consentono di utilizzare una classe che rappresenta un insieme di tipo matrice contenente diversi tipi di elementi.

Esempio di proprietà

Vengono illustrate le modalità di dichiarazione e utilizzo delle proprietà, nonché descritte le proprietà astratte.

Esempio di strutture

Viene illustrato come utilizzare structs in C#.

Esempio di overload dell'operatore

Viene illustrato il modo in cui le classi definite dall'utente eseguono l'overload degli operatori.

Esempio di conversioni definite dall'utente

Viene illustrato come definire le conversioni da e verso tipi definiti dall'utente.

Esempio di controllo delle versioni

Viene illustrato il controllo della versione in C# mediante l'utilizzo delle parole chiave override e new.

Esempio di restituzione

Viene illustrata la parola chiave yield per filtrare gli elementi di un insieme.

Esempio di attributi

Viene illustrato come creare classi di attributi personalizzate, come utilizzarle nel codice e come effettuare query su di esse mediante reflection.

Esempio di interoperabilità COM - Parte 1

Viene illustrato l'utilizzo di C# per l'interoperabilità con gli oggetti COM.

Esempio di interoperabilità COM - Parte 2

Viene illustrato l'utilizzo di un server C# con un client COM C++.

Esempio di librerie

Viene illustrato l'utilizzo delle opzioni del compilatore per creare una libreria DLL da diversi file di origine, nonché l'utilizzo della libreria in altri programmi.

Esempio di tipo nullable

Vengono illustrati i tipi di valore che è possibile impostare su null.

Esempio di OLE DB

Viene illustrato l'utilizzo di un database Microsoft Access da C#, nonché descritto come creare un dataset e aggiungervi tabelle da un database.

Esempio di tipi parziali

Viene illustrato come definire classi e strutture in più file di codice sorgente C#.

Esempio di richiamo piattaforma

Viene illustrato come chiamare da C# le funzioni esportate dalle DLL.

Esempio di protezione

Viene descritta la sicurezza di .NET Framework e illustrati due modi per modificare le autorizzazioni di sicurezza in C#: tramite le classi e gli attributi di autorizzazione.

Esempio di threading

Vengono illustrate le diverse attività di threading, quali la creazione e l'esecuzione di un thread, la sincronizzazione di thread, l'interazione tra i thread e l'utilizzo di un pool di thread.

Esempio di codice unsafe

Viene illustrato l'utilizzo dei puntatori.

Esempio di documentazione XML

Viene illustrato come documentare il codice mediante XML.

Aggiunte alla community

Mostra: