Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Esempio JrnlPost: accesso alla logica aziendale da client sia COM che .NET Framework

Visual Studio 2005

Download sample

Questo esempio consente di creare una DLL contenente logica aziendale nativa, un'interfaccia e una libreria dei tipi per i client COM e un assembly con i metadati corrispondenti per i client .NET Framework. Per accedere alla logica aziendale vengono utilizzati client scritti in Visual J# ed estensioni gestite per C++.

Security noteNota sulla protezione

Questo esempio di codice viene fornito solo a scopo dimostrativo e non deve essere utilizzato in applicazioni o siti Web, poiché potrebbe non implementare le tecniche migliori a livello di protezione. Microsoft esclude ogni responsabilità per danni diretti o indiretti derivanti dall'utilizzo dell'esempio di codice per scopi diversi da quelli previsti.

Generazione ed esecuzione dell'esempio

Per aprire il file di esempio in Esplora soluzioni

  1. Scegliere Scarica esempio.

    Verrà visualizzata la finestra di messaggio Download file.

  2. Scegliere Apri e Estrai tutti i file dalla colonna sinistra della finestra della cartella zip.

    Verrà avviata l'Estrazione guidata.

  3. Fare clic su Avanti. Se lo si desidera, modificare la directory in cui verranno estratti i file, quindi scegliere nuovamente Avanti.

    Assicurarsi che la casella di controllo Mostra file estratti sia selezionata e quindi scegliere Fine.

  4. Fare doppio clic sul file sln dell'esempio.

    La soluzione di esempio verrà visualizzata in Esplora soluzioni. Potrebbe venire generato un avviso di protezione in cui viene segnalato che il percorso della soluzione non è attendibile. Fare clic su OK per continuare.

Per generare l’esempio

  • Scegliere Genera soluzione dal menu Genera.

    - oppure -

    In Esplora soluzioni fare clic con il pulsante destro del mouse sulla soluzione JrnlPost, quindi scegliere Genera soluzione dal menu di scelta rapida.

Per eseguire l'esempio

  1. In Esplora soluzioni fare clic con il pulsante destro del mouse sul progetto comJrnlClient.

  2. Scegliere Debug dal menu di scelta rapida, quindi Avvia nuova istanza.

  3. Ripetere i passaggi 1 e 2 con i progetti netJrnlClientA e netJrnlClientB.

Dopo l'avvio dei client, verranno visualizzate alcune finestre di dialogo con un pulsante OK, in cui vengono notificate le chiamate alla regola business. Per chiudere le finestre di dialogo, scegliere OK.

NoteNota

Per ulteriori informazioni sull'interazione tra i componenti, eseguire il codice un'istruzione alla volta impostando punti di interruzione o utilizzando il menu Debug per eseguire singole istruzioni o routine del codice di esempio.

Descrizione del progetto

L'obiettivo principale di questo esempio è di illustrare l'accesso alla logica aziendale dai client COM e .NET Framework e non l'implementazione della logica aziendale stessa. Per questo motivo, la regola business proposta nell'esempio è relativamente semplice. Essa esegue infatti minime operazioni di convalida e visualizza le finestre di messaggi Win32 corrispondenti alle azioni aziendali del server per illustrare i vari passaggi. La classe JEPost, che implementa la logica aziendale, è definita in JEPost.h e implementata in JEPost.cpp.

Nella classe che implementa il componente COM è incluso un puntatore a un'istanza della classe della regola business. Il componente COM può essere inteso come un cavo di collegamento attraverso il quale un client COM accede alla regola business sottostante. Nel file JrnlPost.dll è inclusa una libreria dei tipi utilizzata dai client COM per scoprire le interfacce e i metodi esposti dal componente COM. Nel client COM dell'esempio viene implementata la funzionalità #import del compilatore per utilizzare una libreria dei tipi e generare un puntatore intelligente che verrà quindi utilizzato dal client per creare un'istanza del componente COM e generarvi una chiamata. Il componente COM viene implementato dalla classe comJEPost, definita in comJEPost.h e implementata in comJEPost.cpp.

Anche nella classe che implementa il componente .NET Framework è incluso un puntatore a un'istanza della classe della regola business. Analogamente al componente COM, il componente .NET Framework di questo esempio può essere inteso come un cavo di collegamento attraverso il quale un client .NET Framework accede alla regola business sottostante. Nel file JrnlPost.dll è incluso un assembly su un unico file con i metadati corrispondenti impiegati dai client .NET Framework per individuare e accedere alle classi e ai metodi pubblici esposti dal componente .NET Framework. Il componente .NET Framework viene implementato dalla classe netJEPost, definita in netJEPost.h e implementata in netJEPost.cpp.

Nell'esempio sono inclusi tre progetti client:

  • ComJrnlClient, un client COM implementato in C++ nativo.

  • NetJrnlClientA, un client .NET Framework scritto in Visual J#.

  • NetJrnlClientB, un client scritto utilizzando le estensioni gestite per C++.

Vedere anche

Mostra: