Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Esempio di associazione dati a ComboBox

Download sample

In questo esempio viene illustrato come associare dati ai controlli ComboBox e DataGridView.

Security noteNota sulla protezione

Questo esempio di codice viene fornito solo a scopo dimostrativo e non deve essere utilizzato in applicazioni o siti Web, poiché potrebbe non implementare le tecniche migliori a livello di protezione. Microsoft esclude ogni responsabilità per danni diretti o indiretti derivanti dall'utilizzo dell'esempio di codice per scopi diversi da quelli previsti.

Per aprire il file di esempio in Esplora soluzioni

  1. Scegliere Scarica esempio.

    Verrà visualizzata la finestra di messaggio Download file.

  2. Scegliere Apri e Estrai tutti i file dalla colonna sinistra della finestra.

    Verrà avviata l'Estrazione guidata.

  3. Fare clic su Avanti. Se lo si desidera, cambiare la directory in cui verranno estratti i file, quindi scegliere nuovamente Avanti.

  4. Assicurarsi che la casella di controllo Mostra file estratti sia selezionata, quindi scegliere Fine.

  5. Fare doppio clic sul file SLN dell'esempio.

    La soluzione di esempio verrà visualizzata in Esplora soluzioni. Potrebbe venire generato un avviso di protezione in cui viene segnalato che il percorso della soluzione non è attendibile. Scegliere OK per continuare.

Per eseguire l'esempio

  • Premere F5.

Requisiti

Questo esempio richiede il database di esempio Northwind. Per ulteriori informazioni, vedere Procedura: installare i componenti di database utilizzati negli esempi e risolvere i relativi problemi.

Dimostrazione

In questo esempio viene illustrato come associare sei tipi diversi di origini dati a un controllo ComboBox. I dati vengono associati da:

Quando il form principale viene caricato, la tabella Products del database Northwind viene recuperata in un oggetto DataSet mediante una semplice istruzione SQL Select. In questa fase viene creato anche un oggetto DataView che offre una vista ordinata della colonna ProductName. La tabella Products viene caricata in un altro oggetto DataSet utilizzando un oggetto TableAdapter e un oggetto BindingSource.

A questo punto l'utente può popolare il controllo casella di riepilogo eseguendo l'associazione a un'altra matrice di colori, a un elenco di forme, a un elenco avanzato contenente i reparti di vendita definito con una struttura, alla tabella dei prodotti contenuta in uno dei dataset o alla vista ordinata dei dati. Se l'utente esegue l'associazione al dataset, alla vista di dati o all'elenco avanzato dei reparti di vendita, quando viene selezionata una voce nella casella di riepilogo viene visualizzato anche un valore associato a tale voce. Se l'utente esegue l'associazione al connettore dati, la casella di riepilogo e la vista di dati risultano sincronizzate. Se il valore della casella di riepilogo cambia, nella vista dati viene visualizzato lo stesso record. Se si scorre il dataset nella griglia o utilizzando la barra degli strumenti di spostamento, la casella di riepilogo viene aggiornata.

Il form principale contiene i controlli casella di riepilogo, i controlli pulsante per caricare i dati e due controlli etichetta, nonché una griglia per la visualizzazione dell'origine dati e del valore selezionato. Gli oggetti ArrayList, DataSet e DataView consentono di associare un valore a ogni elemento visualizzato nel controllo casella di riepilogo. Se, ad esempio, l'utente seleziona la voce Chai nella tabella dei prodotti associata alla casella di riepilogo, Chai viene visualizzato come voce selezionata e il relativo ProductId è disponibile tramite la proprietà SelectedValue. La proprietà ValueMember consente di selezionare l'elemento che contiene il valore associato. La proprietà DisplayMember consente di selezionare l'elemento che è visualizzato nel controllo casella di riepilogo.

Creazione dell'esempio

La maggior parte del form è stata creata trascinando componenti nel form, quindi utilizzando gli smart tag e le impostazioni della finestra Proprietà. Di seguito è descritta in breve la procedura per creare ex novo la parte DataGridView del form:

  1. Creare un nuovo progetto applicazione Windows.

  2. Con Form1 aperto selezionare la finestra Origine dati. In alternativa è possibile utilizzare il menu Dati.

  3. Nella finestra Origini dati selezionare Aggiungi nuova origine dati.

  4. Nella Configurazione guidata origine dati scegliere Database come tipo di origine dati.

  5. Per la connessione dati scegliere un server in cui sia presente il database Northwind.

  6. Di seguito viene descritto come salvare la stringa di connessione in un file di impostazioni dell'applicazione fortemente tipizzate.

    1. Nella pagina Seleziona oggetti di database selezionare la tabella Products.

    2. Fare clic su Fine per creare il dataset tipizzato per il database Northwind. È possibile vedere i risultati nella finestra Origini dati.

  7. Dalla finestra Origini dati trascinare la tabella Products in Form1.

  8. Nell'area di progettazione del form verranno aggiunti i controlli DataGridView e BindingNavigator. Alla barra dei componenti verranno aggiunti NorthwindDataSet, ProductsTableAdapter e ProductsBindingSource.

Caricamento dei dati dal form

In questo esempio viene caricato il form con i dati senza parametri forniti dall'utente. Utilizzando Progettazione DataSet è possibile avvalersi di oggetti DataAdapter riutilizzabili per popolare dsProducts2.

Quando si trascina la tabella Employees dalla finestra Origini dati, Visual Studio inserisce automaticamente il codice per chiamare la query predefinita sull'oggetto TableAdapter nell'evento Form.Load. In questo esempio il codice è stato spostato nel metodo Click di btnDC:

' Fill the Lookup Tables
Me.ProductsTableAdapter.Fill(Me.NorthwindDataSet.Products)

Vedere anche

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2015 Microsoft