Hardware Dev Center

Collapse the table of content
Expand the table of content
Espandi Riduci a icona

Sysprep - Generalizzare un'installazione di Windows

Usa Sysprep per generalizzare un'installazione di Windows. Per distribuire un'immagine Windows in PC diversi, devi innanzitutto preparare l'immagine. Puoi usare Utilità preparazione sistema (Sysprep) oppure specificare un'impostazione in un file di risposte per preparare l'immagine nell'ambito di un'installazione automatica. Per preparare l'immagine, devi rimuovere le informazioni specifiche del computer dall'immagine. Questa operazione è nota come generalizzazione dell'immagine.

Nella maggior parte degli scenari di distribuzione di Windows 8 non devi più usare l'impostazione SkipRearm del file di risposte per reimpostare l'orologio di Attivazione di un prodotto Windows quando esegui il comando Sysprep più volte in un computer. In Windows 8 per specificare lo stato di licenza di Windows viene usata l'impostazione SkipRearm Se specifichi il codice Product Key o un codice Product Key per contratti multilicenza, Windows viene attivato automaticamente. Puoi eseguire il comando Sysprep fino a 8 volte aggiuntive in una singola immagine di Windows. Dopo avere eseguito Sysprep 8 volte in un'immagine di Windows 8, devi ricreare l'immagine di Windows. Per altre informazioni sui componenti e le impostazioni di Windows che è possibile aggiungere a un file di risposte, vedi la Guida di riferimento per l'installazione automatica di Windows.

CautionAttenzione
Non usare Windows Store per aggiornare le app di Windows Store prima di eseguire sysprep /generalize. Sysprep non riesce a generalizzare l'immagine in questo scenario. Questo problema interessa anche le app di Windows Store incluse in Windows 8 (ad esempio, Mail, Mappe, Bing Finanza, Bing News e altre ancora). Questo può verificarsi quando personalizzi l'installazione in modalità di controllo come amministratore predefinito oppure quando usi un account utente specifico. Nei file di log di sysprep viene visualizzato questo errore (%WINDIR%\System32\Sysprep\Panther):

<package name> was installed for a user, but not provisioned for all users. This package will not function properly in the sysprep image.

Per Sysprep /generalize è necessario che sia eseguito il provisioning di tutte le app per tutti gli utenti. Quando però aggiorni un'app da Windows Store, quell'app diventerà senza provisioning e sarà associata a quell'account utente.

Invece di usare Windows Store per aggiornare le app, è meglio eseguire il sideload degli aggiornamenti nelle app line-of-business oppure richiedere agli utenti finali di aggiornare le proprie app usando Windows Store nei PC di destinazione. Se un amministratore IT disabilita l'accesso a Windows Store negli ambienti gestiti, non potrai aggiornare le app di Windows 8 Store.

Per altre informazioni sul sideload di app line-of-business di Windows Store, vedi Trasferire app tramite sideload con Gestione e manutenzione immagini distribuzione e Personalizzare la schermata Start.

Se il server in uso dispone di client RADIUS (Remote Authentication Dial-In User Service) oppure di gruppi di server RADIUS remoti definiti nella configurazione di Server dei criteri di rete, è consigliabile rimuovere questi dati prima della distribuzione in un computer diverso. Per altre informazioni, vedi l'argomento su Preparare un Server dei criteri di rete (NPS) per le immagini.

In questo argomento

Quando generalizzi un'immagine Windows, durante l'installazione vengono elaborate le impostazioni del passaggio di configurazione generalize. Devi eseguire il comando Sysprep con l'opzione /generalize anche se la configurazione hardware del computer tecnico è uguale a quella del computer di riferimento. Il comando Sysprep /generalize rimuove informazioni specifiche da un'installazione di Windows, consentendo di riusare l'immagine in un computer diverso. Puoi tuttavia rendere permanenti i driver durante il passaggio di configurazione generalize.

ImportantImportante
Quando configuri il computer di riferimento, vengono installati i driver relativi a tutti i dispositivi rilevati. Per impostazione predefinita, tali driver vengono rimossi al momento della generalizzazione del sistema. Se intendi distribuire l'immagine in computer con lo stesso hardware e gli stessi dispositivi, vorrai che vengano reinstallati gli stessi driver. Per mantenere questi driver nel computer durante la generalizzazione del sistema, imposta Microsoft-Windows-PnPSysprep | PersistAllDeviceInstalls su true. Per altre informazioni sui componenti di Windows correlati a Sysprep che puoi aggiungere a un file di risposte, vedi la guida di riferimento per l'installazione automatica di Windows.

Quando esegui Sysprep viene sostituito solo l'ID di sicurezza (SID) nel volume del sistema operativo. Quando Sysprep generalizza un'immagine, generalizza solo la partizione generica. Se quindi in un computer sono presenti più sistemi operativi, devi eseguire Sysprep su ogni immagine singolarmente.

  1. Aggiungi al file di risposte una delle impostazioni seguenti:

    • Usa l'impostazione Microsoft-Windows-Deployment | Generalize. Imposta Mode to OOBE o Audit, quindi imposta ForceShutdownNow su true. Il computer generalizza automaticamente l'immagine e quindi si arresta.

      oppure

    • Aggiungi l'impostazione Microsoft-Windows-Deployment | Reseal al passaggio di configurazione oobeSystem. Imposta Mode su Audit. Dopo l'avvio del computer in modalità di controllo e la visualizzazione della finestra Utilità preparazione sistema, usa uno dei metodi seguenti:

      • Nella finestra Utilità preparazione sistema fai clic su Generalize e Shutdown, quindi fai clic su OK. Il computer generalizza l'immagine quindi si arresta.

        oppure

      • Chiudi la finestra Utilità preparazione sistema, apri una finestra del prompt dei comandi come amministratore e quindi passa alla directory %WINDIR%\system32\sysprep. Usa il comando Sysprep con le opzioni /generalize, /shutdown e /oobe. Ad esempio:

        Sysprep /generalize /shutdown /oobe
        
        Il computer generalizza l'immagine quindi si arresta.

  2. Dopo l'arresto del computer, usa uno strumento per l'acquisizione di immagini per acquisire l'immagine. A tale scopo puoi usare il comando Dism /capture-image nello strumento Gestione e manutenzione immagini distribuzione (DISM).

  3. Distribuisci questa immagine in un computer di riferimento. All'avvio, nel computer di riferimento verrà visualizzata la schermata Configurazione guidata.

Per altre informazioni, vedi Impostazioni per automatizzare la Configurazione guidata e Configurare Oobe.xml.

Se hai altre personalizzazioni, puoi accedere manualmente alla modalità di controllo ed effettuare queste personalizzazioni prima di generalizzare e distribuire l'immagine.

  1. Nella schermata di Configurazione guidata premi CTRL+MAIUSC+F3. Il computer viene riavviato in modalità di controllo e viene visualizzata la finestra Utilità preparazione sistema.

    CautionAttenzione
    I tasti di scelta rapida CTRL+MAIUSC+F3 non consentono di ignorare tutte le parti del processo Configurazione guidata, ad esempio l'esecuzione di script e l'applicazione delle impostazioni del file di risposte nel passaggio di configurazione oobeSystem.

  2. Aggiungi le personalizzazioni che vuoi includere.

  3. Nella finestra Utilità preparazione sistema fai clic su Generalize e Shutdown, quindi fai clic su OK. Il computer generalizza l'immagine quindi si arresta.

    oppure

    Chiudi la finestra Utilità preparazione sistema, apri una finestra del prompt dei comandi come amministratore e quindi passa alla directory %WINDIR%\system32\sysprep. Usa il comando Sysprep con le opzioni /generalize, /shutdown e /oobe. Ad esempio:

    Sysprep /generalize /shutdown /oobe
    

    Il computer generalizza l'immagine quindi si arresta.

  4. Dopo l'arresto del computer, usa uno strumento per l'acquisizione di immagini per acquisire l'immagine. A tale scopo puoi usare il comando Dism /capture-image nello strumento DISM.

  5. Distribuisci questa immagine in un computer di riferimento. All'avvio, nel computer di riferimento verrà visualizzata la schermata Configurazione guidata.

Per altre informazioni sulla modalità di controllo, vedi:

Nelle versioni di Windows anteriori a Windows 8 puoi usare Sysprep per generalizzare un disco rigido virtuale. Windows 8 include tuttavia la modalità macchina virtuale di Sysprep. Questa modalità consente di generalizzare un disco rigido virtuale distribuito come tale nella stessa macchina virtuale o nello stesso hypervisor e supporta la distribuzione rapida delle macchine virtuali. La modalità macchina virtuale è supportata solo quando viene eseguita da una macchina virtuale ed è inoltre disponibile solo tramite la riga di comando. Non puoi usare la modalità macchina virtuale per preparare un disco rigido virtuale per la distribuzione in qualsiasi computer.

  1. In modalità di controllo apri una finestra del prompt dei comandi come amministratore e quindi passa alla directory %WINDIR%\system32\sysprep.

  2. Usa il comando Sysprep con le opzioni /generalize, /oobe e /mode:vm. Ad esempio:

    Sysprep /generalize /oobe /mode:vm
    

    Il computer generalizza l'immagine del disco rigido virtuale.

  3. Distribuisci l'immagine del disco rigido virtuale generalizzata nella stessa macchina virtuale. All'avvio, nella macchina virtuale verrà visualizzata la schermata Configurazione guidata.

Le uniche opzioni aggiuntive applicabili alla modalità macchina virtuale sono /reboot, /shutdowne /quit.

Vedere anche

Mostra:
© 2015 Microsoft