Installazione di Windows: installazione tramite lo stile di partizione MBR o GPT

Quando installi Windows su PC basati su UEFI mediante Installazione di Windows, lo stile della partizione del disco rigido deve essere impostato per supportare la modalità UEFI oppure la modalità legacy compatibile con BIOS.

Ad esempio, se ricevi il messaggio di errore "Impossibile installare Windows nel disco. Per il disco selezionato è impostato un tipo di partizione GPT", è perché il PC è avviato in modalità UEFI ma il disco rigido non è configurato per la modalità UEFI. Hai diverse opzioni:

  1. Riavviare il PC in modalità legacy compatibile con BIOS. Questa opzione consente di mantenere lo stile di partizione esistente. Per altre info, vedi Eseguire l'avvio in modalità UEFI o in modalità BIOS legacy.

  2. Riformattare l'unità per UEFI usando lo stile di partizione GPT. Questa opzione consente di usare le funzionalità firmware UEFI del PC.

    Puoi eseguire questa operazione autonomamente per riformattare l'unità usando le istruzioni riportate di seguito. Se devi mantenere i dati, usa un'utilità di terze parti per convertire l'unità in formato GPT.

Perché devo convertire la mia unità?

Molti PC ora includono la possibilità di usare la versione UEFI del BIOS, che può velocizzare i tempi di avvio e arresto e offrire vantaggi di sicurezza aggiuntiva. Per avviare il PC in modalità UEFI, dovrai usare un'unità formattata con il formato di unità GPT.

Molti PC sono predisposti per usare UEFI, ma includono un modulo di supporto per la compatibilità (CSM) che è impostato per usare la versione del BIOS legacy. Questa versione del BIOS è stata sviluppata negli anni '70 e fornisce la compatibilità per un'ampia gamma di dispositivi e configurazioni di rete meno recenti e richiede un'unità che usa il formato dell'unità MBR.

Tuttavia, il formato standard dell'unità MBR non supporta unità oltre 4 TB. È anche difficile configurare più di quattro partizioni. Il formato di unità GPT consente di impostare le unità di dimensioni superiori a 4 terabyte (TB) e consente di impostare facilmente tutte le partizioni necessarie.

Riformattare l'unità usando un diverso stile di partizione

Dn938372.wedge(it-it,VS.85).gifPer cancellare e convertire l'unità usando Installazione di Windows

  1. Spegni il PC e inserisci l'unità USB o il DVD di installazione di Windows.

  2. Avvia il PC dall'unità USB o dal DVD in modalità UEFI. Per altre info, vedi Eseguire l'avvio in modalità UEFI o in modalità BIOS legacy.

  3. Quando scegli un tipo di installazione, seleziona Personalizzato.

  4. Nella schermata Dove vuoi installare Windows? seleziona ciascuna delle partizioni sull'unità e scegli Elimina. L'unità mostrerà una singola area di spazio non allocato.

  5. Seleziona lo spazio non allocato e fai clic su Avanti. Windows rileva che il PC è stato avviato in modalità UEFI, riformatta l'unità usando il formato di unità GPT e viene avviata l'installazione.

Dn938372.wedge(it-it,VS.85).gifPer cancellare manualmente un'unità e convertirla in GPT:

  1. Spegni il PC e inserisci l'unità USB o il DVD di installazione di Windows.

  2. Avvia il PC dall'unità USB o dal DVD in modalità UEFI. Per altre info, vedi Eseguire l'avvio in modalità UEFI o in modalità BIOS legacy.

  3. In Installazione di Windows, premi MAIUSC+F10 per aprire una finestra del prompt dei comandi.

  4. Apri lo strumento diskpart:

    diskpart
    
  5. Identifica l'unità per riformattare:

    list disk
    
  6. Seleziona l'unità e riformattala:

    select disk <disk number>
    clean
    convert gpt
    exit
    
  7. Chiudi la finestra del prompt dei comandi.

  8. Continua l'installazione di Windows

    Quando scegli un tipo di installazione, seleziona Personalizzato. L'unità verrà visualizzata come una singola area di spazio non allocato.

    Seleziona lo spazio non allocato e fai clic su Avanti. Windows avvia l'installazione.

Accertati che Installazione di Windows si avvii con la modalità firmware corretta

Per automatizzare questo processo, dovrai eseguire Installazione di Windows attraverso Windows PE e usare uno script per rilevare la modalità corrente prima di installare Windows. Per altre info, vedi WinPE: eseguire l'avvio in modalità UEFI o BIOS legacy.

Argomenti correlati

Eseguire l'avvio in modalità UEFI o in modalità BIOS legacy

 

 

Mostra: