Windows Dev Center

Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale
Informazioni
L'argomento richiesto è visualizzato di seguito, ma non è incluso in questa libreria.

Classe Encoding

Rappresenta una codifica di caratteri.

Spazio dei nomi:  System.Text
Assembly:  mscorlib (in mscorlib.dll)

[SerializableAttribute]
[ComVisibleAttribute(true)]
public abstract class Encoding : ICloneable

Il tipo Encoding espone i seguenti membri.

  NomeDescrizione
Metodo protettoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreEncoding()Inizializza una nuova istanza della classe Encoding.
Metodo protettoSupportato da XNA FrameworkEncoding(Int32)Inizializza una nuova istanza della classe Encoding che corrisponde alla tabella codici specificata.
In alto

  NomeDescrizione
Proprietà pubblicaMembro staticoSupportato da XNA FrameworkASCIIOttiene una codifica per il set di caratteri ASCII (7 bit).
Proprietà pubblicaMembro staticoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreBigEndianUnicodeOttiene una codifica per il formato UTF-16 che utilizza l'ordine dei byte big-endian.
Proprietà pubblicaBodyNameQuando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene un nome per la codifica corrente che può essere utilizzato con i tag body degli agenti di posta.
Proprietà pubblicaSupportato da XNA FrameworkCodePageQuando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene l'identificatore della tabella codici dell'oggetto Encoding corrente.
Proprietà pubblicaDecoderFallbackOttiene o imposta l'oggetto DecoderFallback per l'oggetto Encoding corrente.
Proprietà pubblicaMembro staticoSupportato da XNA FrameworkDefaultOttiene una codifica per la tabella codici ANSI corrente del sistema operativo.
Proprietà pubblicaEncoderFallbackOttiene o imposta l'oggetto EncoderFallback per l'oggetto Encoding corrente.
Proprietà pubblicaEncodingNameQuando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene la descrizione leggibile della codifica corrente.
Proprietà pubblicaHeaderNameQuando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene un nome per la codifica corrente che può essere utilizzato con i tag di intestazione degli agenti di posta.
Proprietà pubblicaIsBrowserDisplayQuando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene un valore che indica se la codifica corrente può essere utilizzata dai browser client per visualizzare il contenuto.
Proprietà pubblicaIsBrowserSaveQuando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene un valore che indica se la codifica corrente può essere utilizzata dai browser client per salvare il contenuto.
Proprietà pubblicaIsMailNewsDisplayQuando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene un valore che indica se la codifica corrente può essere utilizzata dai client di posta e dai client delle news per visualizzare il contenuto.
Proprietà pubblicaIsMailNewsSaveQuando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene un valore che indica se la codifica corrente può essere utilizzata dai client di posta e dai client delle news per salvare il contenuto.
Proprietà pubblicaIsReadOnlyQuando sottoposto a override in una classe derivata, consente di ottenere un valore che indica se la codifica corrente è in sola lettura.
Proprietà pubblicaIsSingleByteQuando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene un valore che indica se la codifica corrente utilizza punti di codice a un byte.
Proprietà pubblicaMembro staticoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreUnicodeOttiene una codifica per il formato UTF-16 che utilizza l'ordine dei byte little endian.
Proprietà pubblicaMembro staticoUTF32Ottiene una codifica per il formato UTF-32 che utilizza l'ordine dei byte little endian.
Proprietà pubblicaMembro staticoSupportato da XNA FrameworkUTF7Viene fornita una codifica per il formato UTF-7.
Proprietà pubblicaMembro staticoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreUTF8Viene fornita una codifica per il formato UTF-8.
Proprietà pubblicaSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreWebNameQuando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene il nome registrato con IANA (Internet Assigned Numbers Authority) per la codifica corrente.
Proprietà pubblicaWindowsCodePageQuando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene la tabella codici del sistema operativo Windows che meglio corrisponde alla codifica corrente.
In alto

  NomeDescrizione
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkCloneQuando sottoposto a override in una classe derivata, consente di creare un duplicato superficiale dell'oggetto Encoding corrente.
Metodo pubblicoMembro staticoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreConvert(Encoding, Encoding, Byte[])Converte un'intera matrice di byte da una codifica a un'altra.
Metodo pubblicoMembro staticoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreConvert(Encoding, Encoding, Byte[], Int32, Int32)Consente di convertire un intervallo di byte in una matrice di byte da una codifica a un'altra.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreEqualsDetermina se l'oggetto Object specificato è uguale all'istanza corrente. (Esegue l'override di Object.Equals(Object)).
Metodo protettoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreFinalize Consente a un oggetto di provare a liberare risorse ed eseguire altre operazioni di pulizia prima che l'oggetto stesso venga reclamato dalla procedura di Garbage Collection. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetByteCount(Char[])Quando sottoposto a override in una classe derivata, calcola il numero di byte prodotti dalla codifica di tutti i caratteri della matrice di caratteri specificata.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetByteCount(String)Quando sottoposto a override in una classe derivata, calcola il numero di byte prodotti dalla codifica dei caratteri nella stringa specificata.
Metodo pubblicoSupportato da Libreria di classi portabileGetByteCount(Char*, Int32)Quando sottoposto a override in una classe derivata, calcola il numero di byte prodotti dalla codifica di un set di caratteri a partire dal puntatore ai caratteri specificato.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetByteCount(Char[], Int32, Int32)Quando sottoposto a override in una classe derivata, calcola il numero di byte prodotti dalla codifica di un set di caratteri a partire dalla matrice di caratteri specificata.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetBytes(Char[])Quando sottoposto a override in una classe derivata, codifica tutti i caratteri della matrice di caratteri specificata in una sequenza di byte.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetBytes(String)Quando sottoposto a override in una classe derivata, codifica tutti i caratteri della stringa specificata in una sequenza di byte.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetBytes(Char[], Int32, Int32)Quando sottoposto a override in una classe derivata, codifica un insieme di caratteri partendo dalla matrice di caratteri specificata in una sequenza di byte.
Metodo pubblicoSupportato da Libreria di classi portabileGetBytes(Char*, Int32, Byte*, Int32)Quando sottoposto a override in una classe derivata, codifica un insieme di caratteri, a partire dal puntatore ai caratteri specificato, in una sequenza di byte che vengono archiviati a partire dal puntatore ai byte specificato.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetBytes(Char[], Int32, Int32, Byte[], Int32)Quando sottoposto a override in una classe derivata, codifica un insieme di caratteri partendo dalla matrice di caratteri specificata nella matrice di byte specificata.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetBytes(String, Int32, Int32, Byte[], Int32)Quando sottoposto a override in una classe derivata, codifica un insieme di caratteri partendo dalla stringa specificata nella matrice di byte specificata.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetCharCount(Byte[])Quando sottoposto a override in una classe derivata, calcola il numero di caratteri prodotti dalla decodifica di tutti i byte nella matrice di byte specificata.
Metodo pubblicoSupportato da Libreria di classi portabileGetCharCount(Byte*, Int32)Quando sottoposto a override in una classe derivata, calcola il numero di caratteri prodotti dalla decodifica di una sequenza di byte a partire dal puntatore ai byte specificato.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetCharCount(Byte[], Int32, Int32)Quando sottoposto a override in una classe derivata, calcola il numero di caratteri prodotti dalla decodifica di una sequenza di byte dalla matrice di byte specificata.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetChars(Byte[])Quando sottoposto a override in una classe derivata, decodifica tutti i byte nella matrice di byte specificata in un insieme di caratteri.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetChars(Byte[], Int32, Int32)Quando sottoposto a override in una classe derivata, decodifica una sequenza di byte partendo dalla matrice di byte specificata in un insieme di caratteri.
Metodo pubblicoSupportato da Libreria di classi portabileGetChars(Byte*, Int32, Char*, Int32)Quando sottoposto a override in una classe derivata, decodifica una sequenza di byte, partendo dal puntatore ai byte specificato, in un insieme di caratteri che vengono archiviati in corrispondenza del puntatore ai caratteri specificato.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetChars(Byte[], Int32, Int32, Char[], Int32)Quando sottoposto a override in una classe derivata, decodifica una sequenza di byte partendo dalla matrice di byte specificata nella matrice di caratteri specificata.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetDecoderQuando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene un decodificatore che converte una sequenza di byte codificata in una sequenza di caratteri.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetEncoderQuando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene un codificatore che converte una sequenza di caratteri Unicode in una sequenza di byte codificata.
Metodo pubblicoMembro staticoSupportato da XNA FrameworkGetEncoding(Int32)Restituisce la codifica associata all'identificatore della tabella codici specificata.
Metodo pubblicoMembro staticoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetEncoding(String)Restituisce la codifica associata al nome della tabella codici specificata.
Metodo pubblicoMembro staticoGetEncoding(Int32, EncoderFallback, DecoderFallback)Restituisce la codifica associata all'identificatore della tabella codici specificata. I parametri specificano un gestore errori per i caratteri che non possono essere codificati e per le sequenze di byte che non possono essere decodificate.
Metodo pubblicoMembro staticoGetEncoding(String, EncoderFallback, DecoderFallback)Restituisce la codifica associata al nome della tabella codici specificata. I parametri specificano un gestore errori per i caratteri che non possono essere codificati e per le sequenze di byte che non possono essere decodificate.
Metodo pubblicoMembro staticoGetEncodingsRestituisce una matrice contenente tutte le codifiche.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetHashCode Restituisce il codice hash per l'istanza corrente. (Esegue l'override di Object.GetHashCode()).
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetMaxByteCountQuando sottoposto a override in una classe derivata, calcola il numero massimo di byte prodotti dalla codifica del numero di caratteri specificato.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetMaxCharCountQuando sottoposto a override in una classe derivata, calcola il numero massimo di caratteri prodotti dalla decodifica del numero di byte specificato.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetPreambleQuando sottoposto a override in una classe derivata, restituisce una sequenza di byte che specifica la codifica utilizzata.
Metodo pubblicoGetString(Byte[])Quando sottoposto a override in una classe derivata, decodifica tutti i byte della matrice di byte specificata in una stringa.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetString(Byte[], Int32, Int32)Quando sottoposto a override in una classe derivata, decodifica una sequenza di byte partendo dalla matrice di byte specificata in una stringa.
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetType Ottiene il Type dell'istanza corrente. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoIsAlwaysNormalized()Ottiene un valore che indica se la codifica corrente è sempre normalizzata, utilizzando la forma di normalizzazione predefinita.
Metodo pubblicoIsAlwaysNormalized(NormalizationForm)Quando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene un valore che indica se la codifica corrente viene sempre normalizzata, utilizzando la forma di normalizzazione specificata.
Metodo protettoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreMemberwiseClone Crea una copia dei riferimenti dell'oggetto Object corrente. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoSupportato da XNA FrameworkSupportato da Libreria di classi portabileSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreToString Restituisce una stringa che rappresenta l'oggetto corrente. (Ereditato da Object)
In alto

La codifica è il processo di trasformazione di un insieme di caratteri Unicode in una sequenza di byte. La decodifica è invece il processo di trasformazione di una sequenza di byte codificati in un insieme di caratteri Unicode. Per informazioni sui formati di trasformazione Unicode (UTF) e le altre codifiche supportate da Encoding, vedere Codifica di caratteri in .NET Framework.

Si noti che Encoding deve operare su caratteri Unicode anziché su dati binari arbitrari, ad esempio matrici di byte. Se l'applicazione deve codificare dati binari arbitrari in testo, dovrà utilizzare un protocollo, ad esempio uuencode, implementato da metodi quali Convert.ToBase64CharArray.

Di seguito sono riportate le implementazioni della classe Encoding fornite da .NET Framework per supportare le attuali codifiche Unicode e altre codifiche:

  • ASCIIEncoding consente di codificare caratteri Unicode come caratteri singoli ASCII a 7 bit. La codifica supporta solo valori di carattere compresi tra U+0000 e U+007F. Tabella codici 20127. Disponibile anche tramite la proprietà ASCII.

  • UTF7Encoding codifica i caratteri Unicode utilizzando la codifica UTF-7. La codifica supporta i valori di tutti i caratteri Unicode. Tabella codici 65000. Disponibile anche tramite la proprietà UTF7.

  • UTF8Encoding codifica i caratteri Unicode utilizzando la codifica UTF-8. La codifica supporta i valori di tutti i caratteri Unicode. Tabella codici 65001. Disponibile anche tramite la proprietà UTF8.

  • UnicodeEncoding codifica i caratteri Unicode utilizzando la codifica UTF-16. Sono supportati sia gli ordini dei byte little-endian che big-endian. Disponibile anche tramite le proprietà Unicode e BigEndianUnicode.

  • UTF32Encoding codifica i caratteri Unicode utilizzando la codifica UTF-32. Sono supportati gli ordini di byte "little endian" (tabella codici 12000) e "big endian" (tabella codici 12001). Disponibile anche tramite la proprietà UTF32.

La classe Encoding deve convertire essenzialmente tra codifiche diverse e Unicode. Spesso una delle classi Unicode derivate costituisce la scelta corretta per l'applicazione.

Utilizzare il metodo GetEncoding per ottenere altre codifiche. È possibile chiamare il metodo GetEncodings per ottenere un elenco di tutte le codifiche.

Nella tabella seguente sono elencate le codifiche supportate da.NET Framework. Elenca il numero della tabella codici di ciascuna codifica, con i valori delle proprietà EncodingInfo.Name e EncodingInfo.DisplayName della codifica. . Un asterisco visualizzato nell'ultima colonna indica che la tabella codici è supportata in modo nativo da .NET Framework, indipendentemente dalla piattaforma sottostante. Si noti che le tabelle codici la cui proprietà EncodingInfo.Name corrisponde a una CLI (necessariamente non rispondono completamente alla regola.

Tabella codici

Nome

Nome visualizzato

37

IBM037

IBM EBCDIC (Stati Uniti-Canada)

437

IBM437

OEM Stati Uniti

500

IBM500

IBM EBCDIC (Internazionale)

708

ASMO-708

Arabo (ASMO 708)

720

DOS-720

Arabo (DOS)

737

ibm737

Greco (DOS)

775

ibm775

Baltico (DOS)

850

ibm850

Europa occidentale (DOS)

852

ibm852

Europa centrale (DOS)

855

IBM855

OEM Cirillico

857

ibm857

Turco (DOS)

858

IBM00858

OEM Latino multilingue I

860

IBM860

Portoghese (DOS)

861

ibm861

Islandese (DOS)

862

DOS-862

Ebraico (DOS)

863

IBM863

Francese - Canada (DOS)

864

IBM864

Arabo (864)

865

IBM865

Nordico (DOS)

866

cp866

Cirillico (DOS)

869

ibm869

Greco moderno (DOS)

870

IBM870

IBM EBCDIC (Latino multilingue 2)

874

windows-874

Thai (Windows)

875

cp875

IBM EBCDIC (Greco moderno)

932

shift_jis

Giapponese (Shift-JIS)

936

gb2312

Cinese semplificato (GB2312)

*

949

ks_c_5601-1987

Coreano

950

big5

Cinese tradizionale (Big5)

1026

IBM1026

IBM EBCDIC (Turco Latino 5)

1047

IBM01047

IBM Latino 1

1140

IBM01140

IBM EBCDIC (Stati Uniti-Canada-Europa)

1141

IBM01141

IBM EBCDIC (Germania-Europa)

1142

IBM01142

IBM EBCDIC (Danimarca-Norvegia-Europa)

1143

IBM01143

IBM EBCDIC (Finlandia-Svezia-Europa)

1144

IBM01144

IBM EBCDIC (Italia-Europa)

1145

IBM01145

IBM EBCDIC (Spagna-Europa)

1146

IBM01146

IBM EBCDIC (Regno Unito-Europa)

1147

IBM01147

IBM EBCDIC (Francia-Europa)

1148

IBM01148

IBM EBCDIC (Internazionale-Europa)

1149

IBM01149

IBM EBCDIC (Islandese-Europa)

1200

utf-16

Unicode

*

1201

unicodeFFFE

Unicode (Big Endian)

*

1250

windows-1250

Europa centrale (Windows)

1251

windows-1251

Cirillico (Windows)

1252

Windows -1252

Europa occidentale (Windows)

*

1253

windows-1253

Greco (Windows)

1254

windows-1254

Turco (Windows)

1255

windows-1255

Ebraico (Windows)

1256

windows-1256

Arabo (Windows)

1257

windows-1257

Baltico (Windows)

1258

windows-1258

Vietnamita (Windows)

1361

JoHab

Coreano (JoHab)

10000

macintosh

Europa occidentale (Macintosh)

10001

x-mac-japanese

Giapponese (Macintosh)

10002

x-mac-chinesetrad

Cinese tradizionale (Macintosh)

10003

x-mac-korean

Coreano (Macintosh)

*

10004

x-mac-arabic

Arabo (Macintosh)

10005

x-mac-hebrew

Ebraico (Macintosh)

10006

x-mac-greek

Greco (Macintosh)

10007

x-mac-cyrillic

Cirillico (Macintosh)

10008

x-mac-chinesesimp

Cinese semplificato (Macintosh)

*

10010

x-mac-romanian

Romeno (Macintosh)

10017

x-mac-ukrainian

Ucraino (Macintosh)

10021

x-mac-thai

Thai (Macintosh)

10029

x-mac-ce

Europa centrale (Macintosh)

10079

x-mac-icelandic

Islandese (Macintosh)

10081

x-mac-turkish

Turco (Macintosh)

10082

x-mac-croatian

Croato (Macintosh)

12000

utf-32

Unicode (UTF-32)

*

12001

utf-32BE

Unicode (UTF-32 Big-Endian)

*

20000

x-Chinese-CNS

Cinese tradizionale (CNS)

20001

x-cp20001

TCA Taiwan

20002

x-Chinese-Eten

Cinese tradizionale (Eten)

20003

x-cp20003

IBM5550 Taiwan

20004

x-cp20004

TeleText Taiwan

20005

x-cp20005

Wang Taiwan

20105

x-IA5

Europa occidentale (IA5)

20106

x-IA5-German

Tedesco (IA5)

20107

x-IA5-Swedish

Svedese (IA5)

20108

x-IA5-Norwegian

Norvegese (IA5)

20127

us-ascii

US-ASCII

*

20261

x-cp20261

T.61

20269

x-cp20269

ISO-6937

20273

IBM273

IBM EBCDIC (Germania)

20277

IBM277

IBM EBCDIC (Danimarca-Norvegia)

20278

IBM278

IBM EBCDIC (Finlandia-Svezia)

20280

IBM280

IBM EBCDIC (Italia)

20284

IBM284

IBM EBCDIC (Spagna)

20285

IBM285

IBM EBCDIC (Regno Unito)

20290

IBM290

IBM EBCDIC (Giapponese Katakana)

20297

IBM297

IBM EBCDIC (Francia)

20420

IBM420

IBM EBCDIC (Arabo)

20423

IBM423

IBM EBCDIC (Greco)

20424

IBM424

IBM EBCDIC (Ebraico)

20833

x-EBCDIC-KoreanExtended

IBM EBCDIC (Coreano esteso)

20838

IBM-Thai

IBM EBCDIC (Thai)

20866

koi8-r

Cirillico (KOI8-R)

20871

IBM871

IBM EBCDIC (Islandese)

20880

IBM880

IBM EBCDIC (Cirillico russo)

20905

IBM905

IBM EBCDIC (Turco)

20924

IBM00924

IBM Latino 1

20932

EUC-JP

Giapponese (JIS 0208-1990 e 0212-1990)

20936

x-cp20936

Cinese semplificato (GB2312-80)

*

20949

x-cp20949

Coreano Wansung

*

21025

cp1025

IBM EBCDIC (Cirillico Serbo-Bulgaro)

21866

koi8-u

Cirillico (KOI8-U)

28591

iso-8859-1

Europa occidentale (ISO)

*

28592

iso-8859-2

Europa centrale (ISO)

28593

iso-8859-3

Latino 3 (ISO)

28594

iso-8859-4

Baltico (ISO)

28595

iso-8859-5

Cirillico (ISO)

28596

iso-8859-6

Arabo (ISO)

28597

iso-8859-7

Greco (ISO)

28598

iso-8859-8

Ebraico (ISO-Visual)

*

28599

iso-8859-9

Turco (ISO)

28603

iso-8859-13

Estone (ISO)

28605

iso-8859-15

Latino 9 (ISO)

29001

x-Europa

Europa

38598

iso-8859-8-i

Ebraico (ISO-Logical)

*

50220

iso-2022-jp

Giapponese (JIS)

*

50221

csISO2022JP

Giapponese (JIS-consente Kana a 1 byte)

*

50222

iso-2022-jp

Giapponese (JIS-consente Kana a 1 byte - SO/SI)

*

50225

iso-2022-kr

Coreano (ISO)

*

50227

x-cp50227

Cinese semplificato (ISO-2022)

*

51932

euc-jp

Giapponese (EUC)

*

51936

EUC-CN

Cinese semplificato (EUC)

*

51949

euc-kr

Coreano (EUC)

*

52936

hz-gb-2312

Cinese semplificato (HZ)

*

54936

GB18030

Cinese semplificato (GB18030)

*

57002

x-iscii-de

ISCII Devanagari

*

57003

x-iscii-be

ISCII Bengali

*

57004

x-iscii-ta

ISCII Tamil

*

57005

x-iscii-te

ISCII Telugu

*

57006

x-iscii-as

ISCII Assamese

*

57007

x-iscii-or

ISCII Oriya

*

57008

x-iscii-ka

ISCII Kannada

*

57009

x-iscii-ma

ISCII Malayalam

*

57010

x-iscii-gu

ISCII Gujarati

*

57011

x-iscii-pa

ISCII Punjabi

*

65000

utf-7

Unicode (UTF-7)

*

65001

utf-8

Unicode (UTF-8)

*

Se i dati da convertire sono disponibili solo in blocchi sequenziali (ad esempio i dati letti da un flusso) o se la quantità di dati è talmente elevata da richiedere la suddivisione in blocchi di dimensioni inferiori, è necessario che l'applicazione utilizzi l'oggetto Decoder o Encoder fornito dal metodo GetDecoder o GetEncoder, rispettivamente, di una classe derivata.

I codificatori UTF-16 e UTF-32 possono utilizzare l'ordine dei byte big endian (byte più significativo al primo posto) o little endian (byte meno significativo al primo posto). La lettera A maiuscola dell'alfabeto latino (U+0041), ad esempio, è serializzata come segue in formato esadecimale:

  • Ordine dei byte big endian UTF-16: 00 41

  • Ordine dei byte little endian UTF-16: 41 00

  • Ordine dei byte big endian UTF-32: 00 00 00 41

  • Ordine dei byte little endian UTF-32: 41 00 00 00

In genere è più efficiente l'archiviazione dei caratteri Unicode nell'ordine dei byte nativo. Si consiglia di utilizzare l'ordine dei byte little-endian su piattaforme little-endian, ad esempio i computer Intel.

Il metodo GetPreamble recupera una matrice di byte che include il contrassegno ordine di byte (BOM, Byte Order Mark). Se questa matrice di byte viene utilizzata come prefisso di un flusso codificato, consente al decodificatore di identificare il formato di codifica utilizzato.

Per ulteriori informazioni sull'ordine dei byte e sul relativo indicatore, vedere lo standard Unicode disponibile nella Home Page Unicode (informazioni in lingua inglese).

Si noti che le classi di codifica consentono agli errori di:

  • Effettuare la modifica in un carattere "?" in modo invisibile all'utente.

  • Utilizzare un carattere "ottimale".

  • Passare a un comportamento specifico dell'applicazione tramite l'utilizzo delle classi EncoderFallback e DecoderFallback con il carattere di sostituzione Unicode U+FFFD.

Si consiglia di impostare le applicazioni in modo che generino eccezioni per tutti gli errori del flusso di dati. Un'applicazione utilizza un flag "throwonerror" quando applicabile o utilizza le classi EncoderExceptionFallback e DecoderExceptionFallback. Il fallback più appropriato spesso non è consigliato poiché può provocare perdita di dati o confusione e può risultare più lento delle semplici sostituzioni del carattere. Per le codifiche ANSI, il comportamento più appropriato è l'impostazione predefinita.

Nell'esempio seguente una stringa viene convertita da una codifica a un'altra.

NotaNota

La matrice di byte[] è l'unico tipo in questo esempio che contiene i dati codificati. I tipi Char e String di .NET sono Unicode, pertanto la chiamata GetChars decodifica i dati in Unicode.


using System;
using System.Text;

class Example
{
   static void Main()
   {
      string unicodeString = "This string contains the unicode character Pi (\u03a0)";

      // Create two different encodings.
      Encoding ascii = Encoding.ASCII;
      Encoding unicode = Encoding.Unicode;

      // Convert the string into a byte array.
      byte[] unicodeBytes = unicode.GetBytes(unicodeString);

      // Perform the conversion from one encoding to the other.
      byte[] asciiBytes = Encoding.Convert(unicode, ascii, unicodeBytes);

      // Convert the new byte[] into a char[] and then into a string.
      char[] asciiChars = new char[ascii.GetCharCount(asciiBytes, 0, asciiBytes.Length)];
      ascii.GetChars(asciiBytes, 0, asciiBytes.Length, asciiChars, 0);
      string asciiString = new string(asciiChars);

      // Display the strings created before and after the conversion.
      Console.WriteLine("Original string: {0}", unicodeString);
      Console.WriteLine("Ascii converted string: {0}", asciiString);
   }
}
// The example displays the following output:
//    Original string: This string contains the unicode character Pi (Π)
//    Ascii converted string: This string contains the unicode character Pi (?)


.NET Framework

Supportato in: 4.5.2, 4.5.1, 4.5, 4, 3.5, 3.0, 2.0, 1.1, 1.0

.NET Framework Client Profile

Supportato in: 4, 3.5 SP1

Libreria di classi portabile

Supportato in: Libreria di classi portabile

.NET per applicazioni Windows Store

Supportato in: Windows 8

.NET per applicazioni Windows Phone

Supportato in: Windows Phone 8, Silverlight 8.1

Windows Phone 8.1, Windows Phone 8, Windows 8.1, Windows Server 2012 R2, Windows 8, Windows Server 2012, Windows 7, Windows Vista SP2, Windows Server 2008 (ruoli di base del server non supportati), Windows Server 2008 R2 (ruoli di base del server supportati con SP1 o versione successiva, Itanium non supportato)

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

Qualsiasi membro static (Shared in Visual Basic) pubblico di questo tipo è thread-safe. I membri di istanza non sono garantiti come thread-safe.

Aggiunte alla community

Mostra:
© 2015 Microsoft