Sviluppo di un'app end-to-end per Windows Store scritta in C++ e XAML: Hilo

Applies to Windows only

Logo di modelli di utilizzo e procedure consigliate

Pagina successiva

L'esempio di app end-to-end per la gestione di foto Hilo fornisce indicazioni agli sviluppatori in C++ che desiderano creare un'app per Windows 8 con codice C++ moderno, XAML, Windows Runtime e i modelli di sviluppo consigliati. Hilo è fornito di codice sorgente e documentazione.

Download

Scarica l'esempio di Hilo
Download guida (PDF)

Dopo aver scaricato il codice, per le istruzioni vedi Introduzione a Hilo.

Imparerai a:

  • Utilizzare C++, la programmazione asincrona, XAML e Windows Runtime per compilare un'app adatta al mercato internazionale. Il codice sorgente di Hilo include il supporto per quattro lingue e per tutti i calendari usati nel mondo.
  • Implementare riquadri, pagine, controlli, tocco, esplorazione, query del file system, sospensione/ripresa e localizzazione.
  • Implementare i modelli di progettazione Model-View-ViewModel (MVVM) e Repository.
  • Eseguire i test sull'app e ottimizzarne le prestazioni.

Nota   Se non sei molto esperto di linguaggio XAML, leggi Panoramica su XAML per altre informazioni su scopo e sintassi del codice. Per imparare a creare una piccola app di Windows Store in C++ e XMAL, leggi Esercitazione: Creare la prima app di Windows Store in C++ . Poi scarica Hilo per avere a disposizione un'app completa a dimostrazione dei modelli di implementazione consigliati.

Suggerimento  Guarda la presentazione di Scott Densmore dedicata al progetto Hilo nella quale offre molti dei suggerimenti che troverai nella guida sui suggerimenti per la creazione di un'app di Windows Store con XAML e C++: il progetto Hilo.

Nota  Per informazioni sulla compilazione di Hilo come app di Windows Store scritta in JavaScript e HTML, vedi Sviluppo di un'app di Windows Store end-to-end Windows Store scritta in JavaScript: Hilo. Per informazioni su come creare un'app aziendale di Windows Store scritta in C#, XAML e Prism, vedi Sviluppo di un'app aziendale per Windows Store scritta in C#, XAML e Prism per Windows Runtime.

Prerequisiti

  • Windows 8
  • Microsoft Visual Studio 2012
  • Un interesse per la programmazione in C++ e XAML

Per scaricare gli ultimi strumenti di sviluppo per app di Windows Store, visita il Centro sviluppatori - Apps di Windows Store.

[In alto]

Sommario rapido

Ecco i principali argomenti della guida. Per visualizzare il sommario completo, vedi Hilo: sommario.

[In alto]

Perché il codice XAML?

Se conosci già Hilo per Windows 7, forse vorrai sapere perché per questa versione abbiamo preferito il linguaggio XAML a DirectX. Ecco perché:

  • Questa versione di Hilo non è un porting o una riscrittura dell'originale, ma piuttosto la sua prosecuzione, animata dallo stesso spirito: creare una moderna app per Windows per la gestione di foto con le tecnologie più recenti.
  • Windows Runtime ci ha fornito le funzionalità che stavamo cercando. Il codice XAML viene accelerato da hardware grafico e garantisce le prestazioni richieste. Perciò, non abbiamo dovuto scrivere codice di infrastruttura con DirectX per rendere possibile l'esperienza.
  • Con DirectX, sei tu che devi creare per intero l'infrastruttura dell'interfaccia utente. Windows Runtime e il codice XAML forniscono i controlli, il supporto per le animazioni e altre funzionalità che supportano le app di Windows Store.
  • C++ è un linguaggio di programmazione imperativa. In un'app DirectX il codice C++ si usa per definire in modo esplicito cosa bisogna fare e come. XAML è un linguaggio di programmazione dichiarativa. Il modello dichiarativo a nostro parere incrementa la produttività perché basta definire il funzionamento dell'interfaccia utente e Windows Runtime si occupa dello sviluppo. Così abbiamo potuto dedicare più tempo alla progettazione e alla logica dell'app principale.

Nota  

Nella tua app di Windows Store puoi anche usare XAML e DirectX insieme. Gli approcci possibili sono due. Puoi aggiungere codice XAML a un'app DirectX oppure puoi includere superfici DirectX in un'app XAML. La scelta dell'approccio da usare dipende dalla natura dell'app. Ad esempio, per un gioco in 3 D immersivo a schermo intero puoi usare una piccola quantità di codice XAML per la visualizzazione di avviso. Invece, per un'app per la gestione di ricette per cuochi amatoriali puoi usare soprattutto codice XAML e ricorrere alle superfici DirectX solo quando servono effetti visivi speciali. Anche se non abbiamo usato DirectX nella nostra app, abbiamo creato una guida introduttiva per dimostrare come usare SurfaceImageSource per includere superfici DirectX in un'app XAML. Per altre info, vedi Avvio rapido di DirectX in questa guida. Per altre info, vedi Interoperabilità tra DirectX e XAML e Sviluppo di giochi.

[In alto]

Risorse didattiche

Se non hai esperienza di programmazione in C++ per le app di Windows Store, leggi la roadmap per la creazione di app di Windows Store in C++.

A nostro avviso, anche le pagine Digitare di nuovo a C++ (C++ moderno) e C++ and Beyond 2011: Herb Sutter - Why C++? sono risorse utili se desideri altre informazioni sul C++ moderno. Il documento Scrittura di codice C++ moderno illustra come abbiamo applicato i principi del C++ moderno a Hilo.

Ti consigliamo anche di leggere l'argomento contenente l'indice delle linee guida relative all'esperienza utente per le app di Windows Store e Blend per Visual Studio, con le linee guida relative all'esperienza utente, un valido aiuto per creare un'app di Windows Store efficace. Il documento Progettazione dell'esperienza utente in Hilo illustra come abbiamo progettato l'esperienza utente in Hilo.

[In alto]

 

 

Mostra:
© 2015 Microsoft