Windows Dev Center

Linee guida per il controllo ortografia

Esempio di controllo ortografia dell'input di testo standard

Descrizione

Durante l'immissione e la modifica di testo, il controllo ortografia informa l'utente che una parola non è stata digitata correttamente evidenziandola con una sottolineatura ondulata di colore rosso e offrendo la possibilità di correggerla.

Esempio

Cattura di schermata che illustra l'input di testo standard con controllo ortografia

Cosa fare e cosa non fare

  • Usa il controllo ortografia per aiutare gli utenti mentre immettono parole o frasi nei controlli di input di testo. Il controllo ortografia funziona con l'input tocco, l'input tramite mouse e l'input da tastiera.
  • Non usare il controllo ortografia nei punti in cui è probabile che una parola non sia contenuta nel dizionario o in cui gli utenti non ritengono importante verificare l'ortografia. Ad esempio, non attivarlo per le caselle di input di password, numeri di telefono o nomi propri. Il controllo ortografia è disabilitato per impostazione predefinita per questi controlli. Dato che raramente numeri di telefono, password e nomi propri si trovano nel dizionario, il controllo ortografia non serve e può distrarre gli utenti.
  • Non disabilitare il controllo ortografia solo perché il motore di controllo ortografico corrente non supporta la lingua della tua app. Quando il controllo ortografia non supporta una lingua, non esegue alcuna operazione, quindi non si corre alcun rischio lasciandolo attivato. Alcuni utenti, poi, potrebbero usare un IME (Input Method Editor) per immettere un'altra lingua nell'app e questa lingua potrebbe essere supportata. Quando crei un'app in cinese, ad esempio, non disattivare il controllo ortografia anche se il motore del controllo ortografia non riconosce la lingua cinese. L'utente potrebbe passare a un IME in inglese e digitare in inglese nell'app. Se il controllo ortografia è abilitato, verrà controllata l'ortografia delle parole in inglese.

Istruzioni aggiuntive per l'uso

Le app di Windows Store offrono funzioni di controllo ortografia predefinite per le caselle di input di testo su una riga o su più righe e gli elementi la cui proprietà contentEditable è impostata su true. Ecco un esempio della funzione di controllo ortografia predefinita:

Funzione di controllo ortografia predefinita

Per altre informazioni, vedi input type=text e textarea per JavaScript oppure TextBox class per XAML (Extensible Application Markup Language).

Usa il controllo ortografia con controlli input di testo per questi due scopi:

  • Per correggere automaticamente errori di ortografia

    Il motore del controllo ortografia corregge automaticamente le parole con errori di ortografia quando è certo della correzione. Ad esempio, il motore cambia automaticamente "perche" in "perché".

  • Per mostrare ortografie alternative

    Quando il motore del controllo ortografia non è certo delle correzioni, aggiunge una riga rossa sotto la parola e visualizza le alternative in un menu contestuale quando tocchi o fai clic con il pulsante destro sulla parola.

Nel caso dei controlli JavaScript, il controllo ortografia è attivato per impostazione predefinita per i controlli di input di testo su più righe e disattivato per i controlli su una riga. Puoi attivarlo manualmente per i controlli su una riga impostando la proprietà spellcheck del controllo su true. Puoi disabilitare il controllo ortografia per un controllo impostandone la proprietà spellcheck su false.

Nel caso dei controlli TextBox XAML, il controllo ortografia è disattivato per impostazione predefinita. Puoi attivarlo impostando la proprietà IsSpellCheckEnabled su true.

Argomenti correlati

Per progettisti
Linee guida per l'input di testo
Linee guida per testo e tipografia
Per sviluppatori (HTML)
spellcheck property
contentEditable
input type=text
textarea
Per sviluppatori (XAML)
TextBox.IsSpellCheckEnabled property
TextBox class

 

 

Mostra:
© 2015 Microsoft