Windows Dev Center

Linee guida per il controllo di classificazione

Esempio di controllo di classificazione standard

Descrizione

Con questo controllo, gli utenti possono valutare qualcosa facendo clic su un'icona che rappresenta una classificazione. Possono essere visualizzati tre tipi di classificazione: una classificazione media, una classificazione provvisoria e una classificazione definita dall'utente.

Controlli di classificazione che mostrano una classificazione media, una provvisoria e una dell'utente

Nota  Il controllo di classificazione è disponibile solo in HTML. Non esiste un controllo di classificazione XAML.

Esempio

Cattura di schermata che illustra il controllo di classificazione standard

È il controllo giusto?

Usa il controllo di classificazione per mostrare il grado di apprezzamento o di soddisfazione degli utenti per un elemento o un servizio. Usa il controllo di classificazione, ad esempio, per permettere agli utenti di valutare un filmato. Non usarlo per altri tipi di dati che hanno un intervallo contiguo, come la luminosità dello schermo. In questi casi usa invece un dispositivo di scorrimento.

Non usare il controllo di classificazione come controllo filtro. Se, ad esempio, vuoi che gli utenti possano filtrare i risultati di una ricerca per visualizzare i ristoranti con cinque stelle, non implementare il filtro con un controllo di classificazione. Se usi il controllo per le classificazioni, l'utente potrebbe erroneamente credere di poter assegnare una nuova classificazione a un ristorante. Per queste situazioni, puoi usare invece un elenco a discesa.

Non usare un controllo di classificazione a una stella come controllo di gradimento/avversione. Per queste situazioni, usa invece una casella di controllo. Il controllo di classificazione non è progettato per una classificazione binaria. Toccando il controllo, ad esempio, non vengono attivate o disattivate le stelle. Per un esempio di come usare una casella di controllo come controllo di gradimento/avversione nelle app di Windows Store in JavaScript, vedi i controlli controlli HTML e widget comuni di esempio.

Cosa fare e cosa non fare

  • Usa le descrizioni comandi per fornire agli utenti più contesto. Puoi personalizzare la descrizione comando per mostrare più parole significative per ogni stella, come %%anp;quot;eccellente%%anp;quot;, %%anp;quot;molto buono%%anp;quot; o %%anp;quot;non male%%anp;quot;, come in questa figura:

    Classificazione con descrizione comando personalizzata.

  • Disabilita il controllo di classificazione quando vuoi impedire all'utente di aggiungere o modificare la classificazione Un controllo di classificazione disabilitato continua a indicare comunque la classificazione (se ce n'è una impostata), ma non permette all'utente di aggiungerla o modificarla. Supponi di voler limitare le classificazioni solo agli utenti che hanno eseguito l'accesso. Puoi disabilitare il controllo di classificazione e, quando l'utente tocca il controllo, puoi indirizzarlo a una pagina di accesso.

    Se il controllo non può essere abilitato (se è di sola lettura per tutto il ciclo di vita dell'app), puoi rimpicciolirlo rispetto agli altri controlli di classificazione impostando l'attributo class dell'elemento host del controllo su "win-small". Un controllo più piccolo può essere distinto più facilmente dagli altri e dissuade dall'interazione.

    Controllo Rating disabilitato e controllo Rating disabilitato in modo permanente.

  • Mostra la classificazione media e quella dell'utente insieme. Dopo che l'utente indica una classificazione, il controllo di classificazione visualizza la classificazione dell'utente invece di quella media. Quando può essere utile agli utenti, mostra la classificazione media degli utenti oltre a quella personale. Ecco due modi in cui puoi visualizzare la classificazione media:

    • Visualizza la classificazione media in una stringa di testo associata, ad esempio %%anp;quot;media:3,5%%anp;quot;.
    • Usa due controlli di classificazione insieme, uno dei quali indichi la classificazione utente e l'altro la classificazione media e non permetta l'input dell'utente.

    Visualizzazione della classificazione dell'utente e della classificazione media

  • Non cambiare il numero predefinito di stelle (classificazione massima) se proprio non devi. Per impostazione predefinita, il controllo di classificazione ha 5 stelle, dove 1 corrisponde alla classificazione minima o peggiore e 5 corrisponde a quella massima o migliore. Se la tua app segue questa convenzione, gli utenti riusciranno facilmente a interpretare il significato della classificazione.

  • Non disabilitare la funzionalità Cancella classificazione se non devi impedire agli utenti di eliminare le proprie classificazioni.

Argomenti correlati

Per progettisti
Linee guida per le caselle di controllo
Linee guida per i dispositivi di scorrimento
Per sviluppatori (HTML)
WinJS.UI.Rating object
Guida introduttiva: Aggiunta di controlli di classificazione

 

 

Mostra:
© 2015 Microsoft