Windows Dev Center

Requisiti tecnici di certificazione per Windows Phone

Applies to Windows Phone

Nota importanteNota importante

Questi requisiti sono stati sostituiti dai criteri per Windows e Windows Store in data 23 ottobre 2014. Fai riferimento ai criteri per Windows e Windows Store per tutti i requisiti e i criteri correnti relativi alla pubblicazione di app in Windows Phone Store (e Windows Store).

Questi requisiti si applicano anche a un'app che implementa funzionalità di gioco, comunemente denominata "gioco".

Requisito

Testo del requisito

Passaggi per il test

5.1.1 - Supporto per più dispositivi.

L'app deve essere eseguita in dispositivi Windows Phone compatibili con i requisiti hardware e per la risoluzione dello schermo specificati nel pacchetto.

Per impostazione predefinita, l'app è considerata compatibile con dispositivi con memoria inferiore. Puoi tuttavia rifiutare esplicitamente il supporto di dispositivi con memoria inferiore. Per altre informazioni su dispositivi con memoria inferiore, vedi la pagina sullo sviluppo di app per telefoni con una quantità inferiore di memoria.

Per altre informazioni sul supporto per più dispositivi, vedi le pagine su funzionalità e requisiti hardware delle app per Windows Phone e sviluppo di app multirisoluzione in Windows Phone 8.

  1. Installa l'app in due o più dispositivi Windows Phone compatibili con i requisiti hardware e per la risoluzione dello schermo delle app.

  2. Verifica che l'app possa essere installata e disinstallata senza errori.

  3. Dopo avere testato gli aspetti precedenti, verifica che l'app sia installata e avviala.

  4. Testa in modo completo le funzionalità e le caratteristiche dell'app per verificare che non si presentino problemi specifici dei dispositivi.

  5. Verifica che l'app non causi arresti anomali del dispositivo o che questo non smetta di rispondere.

5.1.2 - Chiusura dell'app

L'app deve gestire le eccezioni generate da qualsiasi delle API di sistema gestite o native e non deve chiudersi in modo imprevisto. Durante il processo di certificazione, l'app viene monitorata per determinare se si verifica una chiusura imprevista. Un'app che si chiude in modo imprevisto non può ottenere la certificazione. L'app deve continuare a essere eseguita e a rispondere all'input dell'utente dopo che l'eccezione viene gestita.

  1. Avvia l'app.

  2. Spostati nell'app e quindi chiudila.

  3. Verifica che non si presentino comportamenti imprevisti durante il processo di chiusura.

  4. Verifica che l'app continui a rispondere all'input dell'utente e all'interazione con l'utente in seguito a un errore dell'app.

5.1.3 - Velocità di risposta dell'app

Se un'app esegue un'operazione per cui il dispositivo risulta non rispondere per più di tre secondi, ad esempio il download di dati tramite una connessione di rete o il passaggio tra diverse pagine o schermate, l'app deve visualizzare un indicatore visivo dello stato di avanzamento o del fatto che è occupata.

  1. Avvia l'app.

  2. Testa in modo approfondito le funzionalità e caratteristiche dell'app.

  3. Durante il test dell'app, verifica che l'app non smetta di rispondere per più di tre secondi.

  4. Verifica che venga visualizzato un indicatore dello stato di avanzamento se l'app esegue un'operazione per cui il dispositivo risulta non rispondere per più di tre secondi.

  5. Se viene visualizzato un indicatore dello stato di avanzamento, verifica che l'app fornisca all'utente un'opzione per annullare l'operazione di cui è in corso l'esecuzione.

5.1.4 - Testabilità dell'app

L'app deve essere testabile nel momento in cui viene inviata a Windows Phone Store. Se non è possibile testare l'app per qualsiasi motivo, inclusi, in via esemplificativa, gli elementi seguenti, l'app potrebbe non soddisfare questo requisito.

  • Se l'app richiede credenziali, è necessario includerle nel campo delle note o istruzioni per il test durante l'invio dell'app in Dev Center per Windows Phone. Le credenziali devono essere valide.

    Ecco alcuni esempi di credenziali:

    • Credenziali di accesso. Ad esempio, se l'app richiede un nome utente e una password per consentire l'accesso a una parte dell'app.

    • Credenziali di testing. Ad esempio, se l'app consente all'utente di aumentare il saldo di una carta regalo, devi includere sia le credenziali di accesso che il numero di una carta regalo che possa essere testata.

  • Se l'app accede a un servizio Web, il servizio Web deve essere funzionante e l'app deve essere eseguita correttamente.

  • Se l'app interagisce con hardware di terze parti, ad esempio un dispositivo per lo streaming di contenuti multimediali, devi registrare un'eccezione tecnica. Per altre informazioni su come registrare un'eccezione tecnica, vedi il modulo di richiesta di un'eccezione tecnica.

  • L'app non deve richiedere l'esecuzione in una singola rete cellulare specifica.

  • L'app deve poter essere avviata.

    SuggerimentoSuggerimento:
    L'app potrebbe chiudersi in modo imprevisto se tenta di accedere a un'API il cui uso richiede funzionalità di sicurezza di cui l'app non dispone. Per altre informazioni su come usare le funzionalità di sicurezza, vedi la pagina su come determinare le funzionalità delle applicazioni.

Requisito

Testo del requisito

Passaggi per il test

5.2.1 - Tempo di avvio

  • L'app deve eseguire il rendering della prima schermata o di una schermata iniziale entro 5 secondi dall'avvio.

  • Entro 20 secondi dall'avvio, l'app deve rispondere all'input dell'utente.

  1. Avvia l'app.

  2. Verifica che l'app esegua il rendering della prima schermata entro 5 secondi dall'avvio.

  3. Verifica che l'app risponda all'input dell'utente entro 20 secondi dall'avvio.

5.2.2 - Velocità di risposta dell'app dopo la chiusura

Un'app di Windows Phone viene chiusa e terminata dal sistema operativo quando l'utente lascia l'app. Quando l'app viene avviata dopo essere stata chiusa, il tempo di avvio deve soddisfare i requisiti specificati nella sezione 5.2.1 - Tempo di avvio.

  1. Avvia l'app.

  2. Chiudi l'app usando il pulsante Indietro o selezionando la funzione Esci dal menu dell'app.

  3. Avvia nuovamente l'app.

  4. Verifica che l'app venga avviata normalmente entro 5 secondi e risponda entro 20 secondi dall'avvio.

5.2.3 - Velocità di risposta dell'app dopo la disattivazione

Un'app di Windows Phone viene disattivata quando l'utente preme il pulsante Start o se il timeout del dispositivo causa l'attivazione della schermata di blocco. Un'app di Windows Phone viene disattivata anche se richiama un'API Launcher o Chooser. Per altre informazioni sulle API Launcher e Chooser, vedi la pagina relativa a Launcher e Chooser per Windows Phone.

Un'app di Windows Phone OS 7.0 viene rimossa definitivamente (terminata) quando viene disattivata. Un'app di Windows Phone OS 7.1, Windows Phone OS 8.0 o Windows Phone 8.1 diventa inattiva quando viene disattivata, ma può essere terminata dal sistema quando il criterio d'uso delle risorse ne causa la rimozione definitiva.

Quando l'app viene attivata dopo essere stata terminata, deve soddisfare i requisiti specificati nella sezione 5.2.1 - Tempo di avvio.

Per altre informazioni e procedure consigliate, vedi la pagina relativa alla panoramica del modello di esecuzione per Windows Phone.

  1. Avvia l'app.

  2. Disattiva l'applicazione usando il pulsante Start.

  3. Avvia nuovamente l'app.

  4. Verifica che l'app venga avviata normalmente entro 5 secondi e risponda entro 20 secondi dall'avvio.

  5. Se l'app include una funzionalità di sospensione, sospendi l'app.

  6. Avvia nuovamente l'app.

  7. Verifica che l'app venga avviata normalmente entro 5 secondi e risponda entro 20 secondi dall'avvio.

5.2.4 - Uso del pulsante Indietro

Per mantenere un'esperienza utente coerente, il pulsante Indietro deve essere usato solo per la navigazione all'indietro nell'app. I quattro requisiti seguenti sono correlati all'uso del pulsante Indietro.

5.2.4.1 - Pulsante Indietro: pagine precedenti

Premendo il pulsante Indietro, l'app deve tornare alla pagina precedente o a qualsiasi pagina precedente nello stack Indietro.

  1. Avvia l'app.

  2. Spostati nell'app.

  3. Premi il pulsante Indietro.

  4. Verifica che l'app chiuda la schermata con lo stato attivo e torni a una pagina precedente nello stack Indietro.

5.2.4.2 - Pulsante Indietro: schermata iniziale

Premendo il pulsante Indietro nella prima schermata di un'app, l'app deve essere chiusa, tornando all'app precedente nello stack Indietro.

  1. Avvia l'app.

  2. Premi il pulsante Indietro.

  3. Per le app di Windows Phone 8.1, verifica che l'app torni all'app precedente nello stack Indietro senza errori. Per le app di Windows Phone 7.x e Windows Phone 8, verifica che l'app si chiuda senza errori o presenti una finestra di dialogo o un menu per consentire all'utente di confermare la chiusura dell'app.

5.2.4.3 - Pulsante Indietro: menu di scelta rapida e finestre di dialogo

Se la pagina corrente visualizza un menu di scelta rapida o una finestra di dialogo, premendo il pulsante Indietro deve essere chiuso il menu o la finestra di dialogo e l'utente deve tornare alla schermata da cui è stato aperto il menu di scelta rapida o la finestra di dialogo.

  1. Avvia l'app.

  2. Spostati nell'app.

  3. Visualizza un menu di scelta rapida o una finestra di dialogo.

  4. Tocca il pulsante Indietro.

  5. Verifica che il menu di scelta rapida o la finestra di dialogo si chiuda e che venga nuovamente visualizzata la schermata da cui è stato aperto il menu di scelta rapida o la finestra di dialogo.

5.2.4.4 - Pulsante Indietro: giochi

Per i giochi, quando il pulsante Indietro viene premuto durante il gioco, il gioco può presentare un menu di scelta rapida o una finestra di dialogo di pausa o visualizzare la schermata del menu precedente.

  1. Avvia il gioco.

  2. Inizia a giocare.

  3. Tocca il pulsante Indietro.

  4. Verifica che il gioco venga sospeso.

5.2.5 - Consumo di memoria

Un'app non deve superare l'uso di 90 MB di RAM, tranne che nei dispositivi che dispongono di più di 256 MB di memoria.

In Windows Phone OS 7.0, Windows Phone OS 7.1 e Windows Phone OS 8.0 puoi usare le classi DeviceExtendedProperties e DeviceStatus per eseguire una query della quantità di memoria usata dall'app e regolare il comportamento in base alla memoria disponibile nel dispositivo.

In Windows Phone OS 8.0 puoi anche usare la classe Windows.Phone.System.Memory.MemoryManager. In Windows Phone 8.1 usa la classe Windows.System.MemoryManager.

Per altre informazioni sui requisiti di memoria per Windows Phone, vedi la pagina relativa ai limiti di memoria delle app per Windows Phone 8.

5.2.6 - App di valutazione

Un'app non deve richiamare alcuna delle API di valutazione in un ciclo ravvicinato. Ad esempio, un'app di gioco non deve richiamare alcuna delle API di valutazione durante un ciclo di gioco. Le chiamate all'API devono essere eseguite raramente e il valore restituito deve essere memorizzato nella cache. Per altre informazioni sulle procedure consigliate per la creazione di app di valutazione, vedi la pagina relativa alla creazione di app di valutazione per Windows Phone.

  1. Avvia la versione di valutazione dell'app.

  2. Avvia la versione completa dell'app.

  3. Confronta le prestazioni delle versioni di valutazione e completa dell'app.

  4. Verifica che le prestazioni della versione di valutazione dell'app soddisfino i requisiti per le prestazioni specificati nelle sezioni 5.2.1 e 5.2.5.

Requisito

Testo del requisito

Passaggi per il test

5.3.1 - Chiamate telefoniche

L'app non deve ritardare o impedire all'utente di avviare una chiamata telefonica, rispondere a una chiamata telefonica in arrivo o terminare una chiamata telefonica.

  1. Verifica che il telefono disponga di una connessione cellulare valida.

  2. Avvia l'app.

  3. Ricevi una chiamata telefonica in arrivo.

  4. Verifica che la qualità della chiamata dei telefonica non sia influenzata negativamente dai suoni o dalle vibrazioni nell'app.

  5. Termina la chiamata telefonica.

  6. Verifica che l'app torni in primo piano e venga ripresa.

  7. Chiudi l'app toccando il pulsante Start.

  8. Verifica che sia possibile eseguire correttamente una chiamata telefonica.

5.3.2 - Messaggi SMS e MMS

L'app non deve ritardare o impedire all'utente di inviare o ricevere messaggi SMS o MMS.

Invio di un messaggio SMS o MMS

  1. Verifica che il telefono disponga di una connessione cellulare valida.

  2. Verifica che il telefono non sia in modalità aereo visualizzando la pagina Impostazioni del telefono.

  3. Avvia l'app.

  4. Chiudi l'app toccando il pulsante Start.

  5. Verifica sia possibile inviare un messaggio SMS o MMS a un altro telefono.

Ricezione di un messaggio SMS o MMS

  1. Verifica che il telefono disponga di una connessione cellulare valida.

  2. Verifica che il telefono non sia in modalità aereo visualizzando la pagina Impostazioni del telefono.

  3. Invia messaggi SMS e MMS al telefono e attendi fino a 10 minuti.

  4. Chiudi l'app toccando il pulsante Start.

  5. Verifica che le notifiche relative ai messaggi SMS o MMS vengano visualizzate nel telefono all'interno dell'app o entro 5 secondi dopo la chiusura dell'app.

5.3.3 - Velocità di risposta dell'applicazione con chiamate telefoniche e messaggi in arrivo

L'app non deve smettere di rispondere o chiudersi in modo imprevisto quando è presente una chiamata telefonica, un messaggio SMS o un messaggio MMS in arrivo.

  1. Verifica che il telefono disponga di una connessione cellulare valida.

  2. Verifica che il telefono non sia in modalità aereo visualizzando la pagina Impostazioni del telefono.

  3. Ricevi una chiamata telefonica, un messaggio SMS o un messaggio MMS in arrivo.

  4. Verifica che l'app non smetta di rispondere o non si chiuda in modo imprevisto quando viene ricevuta la notifica.

  5. Dopo avere verificato il passaggio precedente, tocca il messaggio di notifica o ricevi la chiamata telefonica in arrivo.

  6. Se è stata ricevuta una chiamata telefonica in arrivo, termina la chiamata.

  7. Se è stata ricevuta una chiamata telefonica in arrivo, verifica che l'app venga visualizzata all'utente e che non smetta di rispondere o si chiuda in modo imprevisto quando la chiamata telefonica viene terminata.

  8. Se è stato ricevuto un messaggio, verifica di poter tornare all'app premendo il pulsante Indietro.

Requisito

Testo del requisito

Passaggi per il test

5.4.1 - Screening del software dannoso

L'app deve essere priva di virus, malware e software dannoso.

  1. Avvia l'app.

  2. Esegui una scansione dell'app alla ricerca di malware.

  3. Verifica che non siano presenti virus, malware o software dannoso nell'app.

5.4.2 - Verifica dell'indipendenza dai tipi MSIL

Windows Phone implementa più meccanismi sandbox per contribuire a proteggere l'integrità del dispositivo e delle app in esecuzione nel dispositivo. Common Language Runtime (CLR) in Windows Phone si basa sull'esecuzione indipendente dai tipi del codice dell'app per consentire l'applicazione di meccanismi di sicurezza e isolamento.

Un'app deve implementare codice MSIL indipendente dai tipi per il conseguimento della certificazione. Per altre informazioni sul codice C# non sicuro, vedi la pagina relativa a codice e puntatori non sicuri nella Guida di programmazione C#.

5.4.3 - Verifica della trasparenza della sicurezza

La Piattaforma app Windows Phone non consente a un'app di eseguire codice critico dal punto di vista della sicurezza. Un'app che richiama codice critico dal punto di vista della sicurezza non potrà ottenere la certificazione.

Per altre informazioni sul modello di sicurezza di .NET, vedi la pagina relativa alle modifiche della sicurezza in .NET Framework 4.

5.4.4 - Logica dell'app in un pacchetto

La tua app non deve tentare di modificare o estendere il contenuto del pacchetto mediante alcuna forma di inclusione dinamica di codice che modifichi il comportamento dell'applicazione relativamente ai requisiti di certificazione. L'app non deve, ad esempio, scaricare uno script remoto e quindi eseguirlo nel contesto locale del pacchetto dell'app.

Requisito

Testo del requisito

Passaggi per il test

5.5.1 - Rimossa

5.5.2 - Contenuto e temi

Il contenuto dell'app, come testo ed elementi visivi, deve essere visibile e leggibile indipendentemente dal tema del telefono senza scorrere in orizzontale o eseguire zoom. Ad esempio, se il tema del telefono cambia da uno sfondo nero a uno sfondo bianco, il testo e gli elementi visivi dell'app devono essere visibili e leggibili. Come ulteriore esempio, quando viene caricato contenuto in un controllo WebBrowser, il testo e gli elementi visivi devono essere visibili e leggibili senza che l'utente debba scorrere in orizzontale o eseguire zoom.

  1. Passa alla pagina Impostazioni nell'elenco delle app.

  2. Tocca tema e modifica Sfondo in "Scuro".

  3. Avvia l'app.

  4. Verifica che il testo e gli elementi visivi dell'app siano visibili e leggibili senza che l'utente debba scorrere in orizzontale o eseguire zoom.

  5. Torna alla pagina tema in Impostazioni e modifica Sfondo in "Chiaro".

  6. Avvia l'app.

  7. Verifica che il testo e gli elementi visivi dell'app siano visibili e leggibili senza che l'utente debba scorrere in orizzontale o eseguire zoom.

Requisito

Testo del requisito

Passaggi per il test

5.6.1 - Informazioni di supporto tecnico

Un'app deve includere il nome dell'app, le informazioni sulla versione e le informazioni di contatto per il supporto tecnico in modo che risultino facilmente individuabili.

  1. Avvia l'app.

  2. Verifica che il nome dell'app, le informazioni sulla versione e le informazioni di contatto per il supporto tecnico vengano visualizzati nell'app in una posizione facilmente individuabile.

Mostra:
© 2015 Microsoft