Windows Dev Center

Introduzione: Creazione di un progetto

Creazione di un progetto

Microsoft Visual Studio è per Windows ciò che Xcode è per iOS e Mac OS. Questo scenario ti consentirà di acquisire familiarità con Visual Studio. Vengono infatti illustrate le nozioni essenziali che devi conoscere per iniziare. Operazioni analoghe a quelle descritte di seguito vengono eseguite ogni volta che si crea un'app.

Nel video seguente vengono confrontati Xcode e Visual Studio.

Creare un'app di Windows Store è un po' come creare un'app iOS tramite Storyboard. L'app di Windows Store spesso è costituita da diverse pagine, ciascuna contenente una parte diversa dell'interfaccia utente, come un sito Web. A ogni pagina sono associati due file di origine, uno per archiviare l'interfaccia utente definita con XAML e l'altro che contiene il codice sorgente. Man mano che l'utente interagisce con l'app, si sposta da una pagina all'altra. In questa esercitazione creerai un'app con due pagine.

Inizia avviando Microsoft Visual Studio Express 2013. Alla prima esecuzione, Visual Studio ti chiederà di ottenere una licenza per sviluppatori. Si tratta di una licenza che consente di installare e testare le app sul computer locale prima di inviarle a Windows Store. Per ottenere una licenza, segui le istruzioni visualizzate per l'accesso con un account Microsoft. Se non disponi di un account Microsoft, fai clic sul collegamento Iscriviti nella finestra di dialogo Licenza per sviluppatori e segui le istruzioni visualizzate.

A titolo di confronto, quando si avvia Xcode, viene visualizzata una schermata iniziale analoga a quella nella figura seguente.

Schermata iniziale di Xcode

Visual Studio è molto simile. Verrà visualizzata la Pagina iniziale illustrata nella figura seguente.

Schermata iniziale di Visual Studio

Per creare una nuova app, inizia col creare un progetto eseguendo una delle operazioni seguenti:

  • Nell'area Avvio tocca Nuovo progetto.
  • Tocca il menu File e quindi Nuovo progetto.

Quando si crea un nuovo progetto in Xcode viene visualizzato un elenco di modelli di progetto come illustrato nella figura seguente.

Finestra di dialogo del nuovo progetto in Xcode

Anche in Visual Studio sono disponibili diversi modelli di progetto tra cui scegliere, come illustrato nella figura seguente.

Finestra di dialogo Nuovo progetto di Visual Studio

Nota  Microsoft Visual Studio 2013 Update 2 introduce le app di Windows universali. Con queste app, un'unica soluzione può contenere progetti Windows 8.1 e progetti Windows Phone 8.1, oltre a risorse e a codice condivisi (facoltativo). Le app universali permettono lo sviluppo simultaneo per entrambe le famiglie di dispositivi. Confrontiamo il processo con la creazione di un'app per iPhone e iPad: con le app iOS universali usi lo stesso codice e le stesse risorse nell'unico progetto Xcode, quindi verifichi il tutto in base a UI_USER_INTERFACE_IDIOM in fase di esecuzione e usi le convenzioni di denominazione in fase di compilazione per rendere le risorse univoche per ciascun tipo di dispositivo. L'approccio Windows è leggermente diverso e prevede la creazione di due file eseguibili separati da una base di codice derivata dai file condivisi e univoci. In pratica vuol dire che userai una combinazione di file di origine condivisi e specifici per la piattaforma in fase di compilazione, anziché in fase di esecuzione. Per altre info, vedi Sviluppo di app Windows universali per tutti i dispositivi Windows e Uso di Visual Studio per creare app XAML convergenti.

Per questa procedura dettagliata, tocca Visual C#, quindi Applicazioni Windows Store, Applicazioni universali e Applicazione vuota (applicazioni universali). Nella casella Nome digita "MyApp" e quindi tocca OK. In Visual Studio verrà creato e quindi visualizzato il tuo primo progetto. Ora puoi iniziare a progettare l'app e ad aggiungervi il codice.

Passaggio successivo

Introduzione: Scelta di un linguaggio di programmazione

 

 

Mostra:
© 2015 Microsoft