Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Metodo XPathNavigator.AppendChildElement

Crea un nuovo nodo elemento figlio alla fine dell'elenco dei nodi figlio del nodo corrente utilizzando il prefisso dello spazio dei nomi, il nome locale e l'URI dello spazio dei nomi specificati con il valore specificato.

Spazio dei nomi: System.Xml.XPath
Assembly: System.Xml (in system.xml.dll)

public virtual void AppendChildElement (
	string prefix,
	string localName,
	string namespaceURI,
	string value
)
public void AppendChildElement (
	String prefix, 
	String localName, 
	String namespaceURI, 
	String value
)
public function AppendChildElement (
	prefix : String, 
	localName : String, 
	namespaceURI : String, 
	value : String
)
Non applicabile.

Parametri

prefix

Prefisso dello spazio dei nomi del nuovo nodo elemento figlio, se presente.

localName

Nome locale del nuovo nodo elemento figlio, se presente.

namespaceURI

L'URI dello spazio dei nomi del nuovo nodo elemento figlio, se presente. Empty e riferimento null (Nothing in Visual Basic) sono equivalenti.

value

Valore del nuovo nodo elemento figlio. Se vengono passati Empty o riferimento null (Nothing in Visual Basic), viene creato un elemento vuoto.

Tipo di eccezioneCondizione

InvalidOperationException

Il nodo corrente in corrispondenza del quale è posizionato l'oggetto XPathNavigator non è il nodo principale o un nodo elemento.

NotSupportedException

L'oggetto XPathNavigator non può essere modificato.

L'accodamento di un nodo figlio aggiunge il nuovo nodo alla fine dell'elenco di nodi figlio per il nodo corrente. Ad esempio, quando sono presenti tre nodi figlio per un nodo elemento, il nodo accodato diventa il quarto nodo figlio. Se non è presente alcun nodo figlio, verrà creato un nuovo nodo figlio.

È possibile ottenere i valori di prefisso dello spazio dei nomi e di URI tramite i metodi LookupPrefix o LookupNamespace. Se si accoda, ad esempio, un elemento figlio utilizzando lo spazio dei nomi xmlns:bk="http://www.contoso.com/books" nell'ambito mediante questa sintassi, navigator.AppendChildElement(navigator.Prefix, "pages", LookupNamespaceURI(navigator.Prefix), String.Empty), viene creato il nuovo elemento <bk:pages/> figlio.

Di seguito sono riportate note importanti relative all'utilizzo del metodo AppendChildElement.

  • Se il prefisso dello spazio dei nomi specificato è riferimento null (Nothing in Visual Basic) o String.Empty, il prefisso per l'URI dello spazio dei nomi del nuovo elemento si ottiene dagli spazi dei nomi correnti nell'ambito. Se non è assegnato alcun prefisso dello spazio dei nomi all'URI dello spazio dei nomi specificato nell'ambito corrente, viene automaticamente generato un prefisso dello spazio dei nomi.

  • Il metodo AppendChildElement è valido solo se la classe XPathNavigator è posizionata in corrispondenza del nodo principale o di un nodo elemento.

  • Il metodo AppendChildElement non influisce sulla posizione della classe XPathNavigator.

Nell'esempio riportato di seguito viene accodato un nuovo elemento pages figlio all'elenco di elementi figlio del primo elemento book nel file contosoBooks.xml.

XmlDocument document = new XmlDocument();
document.Load("contosoBooks.xml");
XPathNavigator navigator = document.CreateNavigator();

navigator.MoveToChild("bookstore", "http://www.contoso.com/books");
navigator.MoveToChild("book", "http://www.contoso.com/books");

navigator.AppendChildElement(navigator.Prefix, "pages", navigator.LookupNamespace(navigator.Prefix), "100");

Console.WriteLine(navigator.OuterXml);

Nell'esempio il file contosoBooks.xml viene utilizzato come input.

<bookstore xmlns="http://www.contoso.com/books">
    <book genre="autobiography" publicationdate="1981-03-22" ISBN="1-861003-11-0">
        <title>The Autobiography of Benjamin Franklin</title>
        <author>
            <first-name>Benjamin</first-name>
            <last-name>Franklin</last-name>
        </author>
        <price>8.99</price>
    </book>
    <book genre="novel" publicationdate="1967-11-17" ISBN="0-201-63361-2">
        <title>The Confidence Man</title>
        <author>
            <first-name>Herman</first-name>
            <last-name>Melville</last-name>
        </author>
        <price>11.99</price>
    </book>
    <book genre="philosophy" publicationdate="1991-02-15" ISBN="1-861001-57-6">
        <title>The Gorgias</title>
        <author>
            <name>Plato</name>
        </author>
        <price>9.99</price>
    </book>
</bookstore>

Windows 98, Windows Server 2000 SP4, Windows Millennium Edition, Windows Server 2003, Windows XP Media Center Edition, Windows XP Professional x64 Edition, Windows XP SP2, Windows XP Starter Edition

Microsoft .NET Framework 3.0 è supportato in Windows Vista, Microsoft Windows XP SP2 e Windows Server 2003 SP1.

.NET Framework

Supportato in:
Mostra: