Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Classe XmlReaderSettings

 

Specifica un set di funzionalità da supportare nell'oggetto XmlReader creato dal metodo Create.

Spazio dei nomi:   System.Xml
Assembly:  System.Xml (in System.Xml.dll)

System.Object
  System.Xml.XmlReaderSettings

[PermissionSetAttribute(SecurityAction.InheritanceDemand, Name = "FullTrust")]
public sealed class XmlReaderSettings

NomeDescrizione
System_CAPS_pubmethodXmlReaderSettings()

Inizializza una nuova istanza della classe XmlReaderSettings.

System_CAPS_pubmethodXmlReaderSettings(XmlResolver)

Obsoleto. Inizializza una nuova istanza della classe XmlReaderSettings.

NomeDescrizione
System_CAPS_pubpropertyAsync

Ottiene o imposta un valore che indica se è possibile usare metodi XmlReader asincroni in una determinata istanza di XmlReader.

System_CAPS_pubpropertyCheckCharacters

Ottiene o imposta un valore che indica se eseguire il controllo dei caratteri.

System_CAPS_pubpropertyCloseInput

Ottiene o imposta un valore che indica se il flusso o la classe TextReader sottostante devono essere chiusi alla chiusura del lettore.

System_CAPS_pubpropertyConformanceLevel

Ottiene o imposta il livello di conformità dell'oggetto XmlReader.

System_CAPS_pubpropertyDtdProcessing

Ottiene o imposta un valore che determina l'elaborazione di DTD.

System_CAPS_pubpropertyIgnoreComments

Ottiene o imposta un valore che indica se ignorare i commenti.

System_CAPS_pubpropertyIgnoreProcessingInstructions

Ottiene o imposta un valore che indica se ignorare le istruzioni di elaborazione.

System_CAPS_pubpropertyIgnoreWhitespace

Ottiene o imposta un valore che indica se ignorare gli spazi vuoti non significativi.

System_CAPS_pubpropertyLineNumberOffset

Ottiene o imposta l'offset del numero di riga dell'oggetto XmlReader.

System_CAPS_pubpropertyLinePositionOffset

Ottiene o imposta l'offset della posizione della riga dell'oggetto XmlReader.

System_CAPS_pubpropertyMaxCharactersFromEntities

Ottiene o imposta un valore che indica il numero massimo di caratteri consentito in un documento generato dall'espansione delle entità.

System_CAPS_pubpropertyMaxCharactersInDocument

Ottiene o imposta un valore che indica il numero massimo di caratteri consentito in un documento XML. Un valore zero (0) indica che non è previsto alcun limite alla dimensione del documento XML. Un valore diverso da zero specifica la dimensione massima in caratteri.

System_CAPS_pubpropertyNameTable

Ottiene o imposta l'oggetto XmlNameTable usato per il confronto delle stringhe atomizzate.

System_CAPS_pubpropertyProhibitDtd

Obsoleto. Ottiene o imposta un valore che indica se non deve essere consentita l'elaborazione DTD (Document Type Definition). Questa proprietà è obsoleta. In alternativa, usare DtdProcessing.

System_CAPS_pubpropertySchemas

Ottiene o imposta l'oggetto XmlSchemaSet da usare quando si esegue la convalida dello schema.

System_CAPS_pubpropertyValidationFlags

Ottiene o imposta un valore che indica le impostazioni di convalida dello schema. Questa impostazione si applica a oggetti XmlReader che convalidano schemi (proprietà ValidationType impostata su ValidationType.Schema).

System_CAPS_pubpropertyValidationType

Ottiene o imposta un valore che indica se l'oggetto XmlReader eseguirà la convalida o l'assegnazione del tipo durante la lettura.

System_CAPS_pubpropertyXmlResolver

Imposta l'oggetto XmlResolver usato per l'accesso a documenti esterni.

NomeDescrizione
System_CAPS_pubmethodClone()

Crea una copia dell'istanza di XmlReaderSettings.

System_CAPS_pubmethodEquals(Object)

Determina se l'oggetto specificato è uguale all'oggetto corrente. (Ereditato da Object.)

System_CAPS_pubmethodGetHashCode()

Funge da funzione hash predefinita.(Ereditato da Object.)

System_CAPS_pubmethodGetType()

Ottiene l'oggetto Type dell'istanza corrente.(Ereditato da Object.)

System_CAPS_pubmethodReset()

Ripristina i valori predefiniti dei membri della classe delle impostazioni.

System_CAPS_pubmethodToString()

Restituisce una stringa che rappresenta l'oggetto corrente. (Ereditato da Object.)

NomeDescrizione
System_CAPS_pubeventValidationEventHandler

Si verifica quando il lettore rileva errori di convalida.

Utilizzare il Create per ottenere XmlReader istanze. Questo metodo utilizza la XmlReaderSettings classe per specificare le funzionalità da implementare nel XmlReader dell'oggetto viene creato.

Vedere la sezione Note del XmlReader e Create pagine per informazioni sulle impostazioni da utilizzare per i controlli di conformità, la convalida e gli altri scenari comuni di riferimento. Vedere il XmlReaderSettings() costruttore per un elenco delle impostazioni predefinite.

Tenere presente quanto segue quando si utilizza la XmlReaderSettings classe.

  • Per impostazione predefinita, i flag di convalida ProcessInlineSchema e ProcessSchemaLocation dell'oggetto XmlReaderSettings non sono impostati. Se questi flag sono impostati, verrà utilizzata la proprietà XmlResolver dell'oggetto XmlReaderSettings per risolvere i percorsi dello schema rilevati nel documento di istanza nel tipo XmlReader. Se il XmlResolver oggetto null, le posizioni degli schemi non vengono risolti anche se il ProcessInlineSchema e ProcessSchemaLocation sono impostati i flag di convalida.

  • Gli schemi aggiunti durante la convalida aggiungono nuovi tipi e possono alterare l'esito della convalida del documento in esame. Di conseguenza, gli schemi esterni devono essere risolti solo da origini attendibili.

  • I messaggi di errore di convalida possono esporre informazioni sensibili modello di contenuto. Errore di convalida e i messaggi di avviso vengono gestiti utilizzando il ValidationEventHandler delegare o vengono esposti come un XmlSchemaValidationException Se viene specificato alcun gestore eventi per il XmlReaderSettings oggetto (avvisi di convalida non causano un XmlSchemaValidationException possono essere generate). Queste informazioni di modello di contenuto non devono essere esposti in scenari non attendibili. I messaggi di avviso di convalida vengono eliminati per impostazione predefinita e possono essere segnalati impostando il ReportValidationWarnings flag.

  • Il SourceUri proprietà di un XmlSchemaValidationException restituisce il percorso dell'URI al file di schema che ha causato l'eccezione. Il SourceUri proprietà non deve essere esposta in scenari non attendibili.

  • La disabilitazione di ProcessIdentityConstraints flag (attivato per impostazione predefinita) è consigliata per documenti XML di convalida, non attendibili di grandi dimensioni in scenari a elevata disponibilità rispetto a uno schema con vincoli di identità in gran parte del documento.

  • Gli oggetti XmlReaderSettings possono contenere informazioni sensibili quali le credenziali utente. È necessario prestare attenzione quando si memorizzano nella cache oggetti XmlReaderSettings o quando si passa l'oggetto XmlReaderSettings da un componente a un altro.

  • Per impostazione predefinita, l'elaborazione della DTD è disabilitata. Se si abilita l'elaborazione della DTD, è necessario essere a conoscenza di includere DTD provenienti da origini non attendibili e possibili attacchi denial of service. Utilizzare il XmlSecureResolver per limitare le risorse che il XmlReader possono accedere.

  • Non accettare componenti di supporto, ad esempio oggetti NameTable, XmlNamespaceManager e XmlResolver da un'origine non attendibile.

  • L'utilizzo della memoria di un'applicazione che usa XmlReader può essere correlato alle dimensioni del documento XML analizzato. Quando per l'analisi vengono inviati documenti XML di dimensioni eccessive, si verifica un attacco di tipo DoS. È possibile limitare le dimensioni del documento che è possibile analizzare impostando la MaxCharactersInDocument proprietà e quindi limitare il numero di caratteri risultanti dall'espansione delle entità impostando la MaxCharactersFromEntities proprietà.

Nell'esempio seguente viene creato un XmlReader che utilizza un XmlUrlResolver con le credenziali necessarie.

// Create an XmlUrlResolver with the credentials necessary to access the Web server.
XmlUrlResolver resolver = new XmlUrlResolver();
System.Net.NetworkCredential myCred;
myCred  = new System.Net.NetworkCredential(UserName,SecurelyStoredPassword,Domain);  
resolver.Credentials = myCred;

XmlReaderSettings settings = new XmlReaderSettings();
settings.XmlResolver = resolver;

// Create the reader.
XmlReader reader = XmlReader.Create("http://serverName/data/books.xml", settings);

Universal Windows Platform
Disponibile da 8
.NET Framework
Disponibile da 2.0
Libreria di classi portabile
Supportato in: piattaforme .NET portabili
Silverlight
Disponibile da 2.0
Windows Phone Silverlight
Disponibile da 7.0
Windows Phone
Disponibile da 8.1

I membri statici pubblici ( Condiviso in Visual Basic) di questo tipo è thread safe. Non tutti i membri di istanza sono garantiti come thread safe.

Torna all'inizio
Mostra: