Questa pagina è stata utile?
I suggerimenti relativi al contenuto di questa pagina sono importanti. Comunicaceli.
Altri suggerimenti?
1500 caratteri rimanenti
Classe SqlTrackingService
Collapse the table of content
Expand the table of content

Classe SqlTrackingService

Aggiornamento: novembre 2007

Rappresenta un servizio di rilevamento che utilizza un database SQL per archiviare informazioni di rilevamento.

Spazio dei nomi:  System.Workflow.Runtime.Tracking
Assembly:  System.Workflow.Runtime (in System.Workflow.Runtime.dll)

public sealed class SqlTrackingService : TrackingService, 
	IProfileNotification
public final class SqlTrackingService extends TrackingService implements IProfileNotification
public final class SqlTrackingService extends TrackingService implements IProfileNotification

La classe SqlTrackingService rappresenta un servizio di rilevamento completamente funzionale. È possibile utilizzare questo servizio predefinito per raccogliere e archiviare informazioni di rilevamento e per archiviare profili di rilevamento da rendere disponibili quando vengono richiesti dal motore di runtime del flusso di lavoro. Il servizio di rilevamento SQL scrive in un database SQL i dati di rilevamento che gli vengono inviati dall'infrastruttura di rilevamento di runtime.

In molti scenari questa funzionalità è importante affinché venga garantita l'uniformità tra il database di SqlTrackingService e lo stato del motore di runtime del flusso di lavoro. La classe SqlTrackingChannel si avvale pertanto dell'interfaccia IPendingWork per partecipare alla funzionalità di recapito in batch delle transazioni del flusso di lavoro fornita da WorkflowCommitWorkBatchService. È possibile impostare la proprietà IsTransactional o passare al costruttore i parametri appropriati per configurare l'oggetto SqlTrackingService in modo da consentirne la partecipazione al recapito in batch, nonché aggiungere alla proprietà WorkBatch oggetti che rappresentano modifiche in sospeso al database SQL.

SqlTrackingService gestisce inoltre profili di rilevamento nel rispettivo database. È necessario tenere informato il motore di runtime del flusso di lavoro delle modifiche apportate ai profili di rilevamento che utilizza. SqlTrackingService implementa l'interfaccia IProfileNotification e periodicamente esamina i profili di rilevamento nel rispettivo database per informare il motore di runtime del flusso di lavoro delle modifiche apportate a un profilo TrackingProfile archiviato nel database. È possibile impostare la proprietà ProfileChangeCheckInterval o passare al costruttore il parametro appropriato per l'impostazione dell'intervallo in base al quale l'oggetto SqlTrackingService esamina i profili di rilevamento per informare il runtime di rilevamento di eventuali modifiche del profilo.

ms633870.alert_note(it-it,VS.90).gifNota:

Quando si utilizzano gli oggetti SqlTrackingService e SqlWorkflowPersistenceService in un'applicazione del flusso di lavoro, è consigliabile utilizzare un unico database per la persistenza e il rilevamento.

Qualsiasi membro static (Shared in Visual Basic) pubblico di questo tipo è thread-safe. I membri di istanza non sono garantiti come thread-safe.

Windows Vista, Windows XP SP2, Windows Server 2003

.NET Framework e .NET Compact Framework non supportano tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

.NET Framework

Supportato in: 3.5, 3.0

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2015 Microsoft