Questa pagina è stata utile?
I suggerimenti relativi al contenuto di questa pagina sono importanti. Comunicaceli.
Altri suggerimenti?
1500 caratteri rimanenti
Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Interfaccia INameScope

Definisce un contratto su come i nomi degli elementi deve essere eseguito all'interno di un NameScope particolari XAML e come applicare l'univocità dei nomi all'interno di tali NameScope XAML.

Spazio dei nomi:  System.Windows.Markup
Assembly:  System.Xaml (in System.Xaml.dll)

public interface INameScope

Il tipo INameScope espone i seguenti membri.

  NomeDescrizione
Metodo pubblicoFindNameRestituisce un oggetto con il nome di identificazione fornito.
Metodo pubblicoRegisterNameRegistra il nome fornito nel NameScope corrente XAML.
Metodo pubblicoUnregisterNameAnnulla la registrazione del nome fornito dai NameScope XAML corrente.
In alto

Questa interfaccia viene implementata da classi che presentano elementi figlio che dovranno essere riutilizzati tramite il modello o ripianifica la metafora. I modelli, factory e costrutti simili devono essere univoche NameScope XAML che sono separati da un oggetto grafico e da una radice principali XAML. Il principio è che non vi siano conflitti di nomi agli oggetti creati dagli elementi figlio vengono presentate all'oggetto grafico di un'applicazione e in modo che sia possibile basare operazioni DOM e tecniche di riferimento XAML che si basano sull'identificatore di nome sull'unicità nome di ciascun NameScope XAML.

Nelle versioni precedenti di .NET Framework, questa interfaccia è presente nell'assembly WPF-specifico WindowsBase. in .NET Framework 4, INameScope è nell'assembly System.Xaml. Per ulteriori informazioni, vedere Tipi migrati da WPF a System.Xaml.

Note di utilizzo WPF

Questa interfaccia viene implementata dalla classe WPF NameScope. La maggior parte delle operazioni di NameScope XAML in WPF eseguire tramite NameScope le istanze, ma le informazioni occasionalmente vengono passate internamente tramite INameScope riferimenti.

Esempi di classi WPF che utilizzano una factory o ripianifica la metafora combinata con la rappresentazione XAML sono Style e FrameworkTemplate. Queste implementazioni in genere si basano sulle versioni esplicite dei metodi di interfaccia disponibili da NameScope classe.

.NET Framework

Supportato in: 4.5, 4, 3.5, 3.0

.NET Framework Client Profile

Supportato in: 4, 3.5 SP1

Windows 8.1, Windows Server 2012 R2, Windows 8, Windows Server 2012, Windows 7, Windows Vista SP2, Windows Server 2008 (ruoli di base del server non supportati), Windows Server 2008 R2 (ruoli di base del server supportati con SP1 o versione successiva, Itanium non supportato)

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2015 Microsoft