Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Proprietà FrameworkElement.Triggers

Aggiornamento: novembre 2007

Ottiene l'insieme di trigger configurato direttamente su questo elemento o negli elementi figlio.

Spazio dei nomi:  System.Windows
Assembly:  PresentationFramework (in PresentationFramework.dll)
XMLNS per XAML: http://schemas.microsoft.com/winfx/xaml/presentation

public TriggerCollection Triggers { get; }
/** @property */
public TriggerCollection get_Triggers()

public function get Triggers () : TriggerCollection

<object>
  <object.Triggers>
    oneOrMoreTriggers
  </object.Triggers>
</object>
oneOrMoreTriggers
                    Uno o più elementi EventTrigger definiti. Ognuno che tali trigger dovrebbe contenere azioni di storyboard valide e riferimenti. Questo insieme può essere configurato solo sull'elemento radice di una pagina. Per ulteriori informazioni, vedere Cenni preliminari sugli storyboard.
                

Valore proprietà

Tipo: System.Windows.TriggerCollection

Insieme fortemente tipizzato di oggetti Trigger.

Nota:

Questa proprietà può essere impostata solo in Extensible Application Markup Language (XAML) utilizzando la sintassi dell'insieme illustrata, oppure accedendo all'oggetto Collection e utilizzandone i vari metodi, ad esempio Add. La proprietà per accedere all'oggetto Collection è di sola lettura, mentre l'oggetto Collection è di lettura/scrittura. La proprietà esiste solo negli elementi radice; il tentativo di cercarla o impostarla altrove causerà la generazione di un'eccezione.

Questa proprietà non consente di esaminare i trigger esistenti all'interno degli stili in uso per questo elemento. Indica solo l'insieme di trigger aggiunti in modo letterale all'insieme, nel markup o nel codice. Agli elementi non sono in genere associati tali elementi per impostazione predefinita (ad esempio tramite un modello); è più facile invece che siano definiti negli stili i trigger creati dalla composizione di un controllo.

In termini di comportamento, e tentando di stabilire quale effetto è stato creato dall'insieme Triggers dichiarato di quale elemento, la condizione che attiva e l'effetto del trigger potrebbero essere associati a questo elemento o ai relativi elementi figlio nell'albero logico. Se si utilizzano eventi di durata, ad esempio Loaded, per ottenere questo insieme, i trigger dell'elemento figlio potrebbero non essere ancora caricati completamente e l'insieme risulterà più piccolo di quanto lo sarà effettivamente in fase di esecuzione.

Notare che l'insieme di trigger definito per un elemento supporta solo EventTrigger, non i trigger di proprietà (Trigger). Se sono necessari trigger di proprietà, dovranno essere posizionati all'interno di uno stile o di un modello, assegnando quindi quello stile o quel modello all'elemento direttamente tramite la proprietà Style o indirettamente tramite un riferimento dello stile implicito.

Windows Vista

.NET Framework e .NET Compact Framework non supportano tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

.NET Framework

Supportato in: 3.5, 3.0
Mostra: