Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Proprietà FrameworkElement.DataContext

Aggiornamento: novembre 2007

Ottiene o imposta il contesto dati per un elemento quando partecipa all'associazione dati. Si tratta di una proprietà di dipendenza.

Spazio dei nomi:  System.Windows
Assembly:  PresentationFramework (in PresentationFramework.dll)
XMLNS per XAML: http://schemas.microsoft.com/winfx/xaml/presentation

[LocalizabilityAttribute(LocalizationCategory.NeverLocalize)]
public Object DataContext { get; set; }
/** @property */
/** @attribute LocalizabilityAttribute(LocalizationCategory.NeverLocalize) */
public Object get_DataContext()
/** @property */
/** @attribute LocalizabilityAttribute(LocalizationCategory.NeverLocalize) */
public  void set_DataContext(Object value)

public function get DataContext () : Object
public function set DataContext (value : Object)
<object>
  <object.DataContext>
    <dataContextObject />
  </object.DataContext>
</object>
<object DataContext="bindingUsage"/>
- or -
<object DataContext="{resourceExtension contextResourceKey}"/>
dataContextObject
                    Oggetto direttamente incorporato che funge da contesto dati per qualsiasi associazione all'interno dell'elemento padre. In genere, questo oggetto è una Binding o un un'altra classe derivata BindingBase. In alternativa i dati non elaborati di qualsiasi tipo di oggetto CLR destinato all'associazione possono essere posizionati in questa posizione, con le associazioni effettive definite successivamente.
                bindingUsage
                    Utilizzo dell'associazione che restituisce un contesto dati appropriato. Per ulteriori informazioni, vedere Associazione dell'estensione di markup.
                resourceExtension
                    Uno dei seguenti: StaticResource o DynamicResource. Questo utilizzo viene applicato quando si fa riferimento ai dati non elaborati definiti come un oggetto nelle risorse. Vedere Cenni preliminari sulle risorse.
                contextResourceKey
                    Identificatore della chiave per l'oggetto richiesto dall'interno di ResourceDictionary.
                

Valore proprietà

Tipo: System.Object

Oggetto da utilizzare come contesto dati.

Campo dell'identificatore

DataContextProperty

Proprietà dei metadati impostate su true

Inherits

Il contesto dati è un concetto che consente agli elementi di ereditare informazioni dagli elementi padre sull'origine dati utilizzata per l'associazione e su altre caratteristiche dell'associazione, ad esempio il percorso.

Il contesto dati può essere impostato direttamente su un oggetto Common Language Runtime (CLR), con le associazioni che restituiscono le proprietà di quell'oggetto. In alternativa è possibile impostare il contesto dati su un oggetto DataSourceProvider.

Questa proprietà di dipendenza eredita i valori della proprietà. Se sono presenti elementi figlio senza altri valori per DataContext configurati tramite valori o stili locali, il valore verrà impostato dal sistema di proprietà sul valore DataContext dell'elemento padre più vicino con questo valore assegnato.

In alternativa è possibile utilizzare una delle proprietà seguenti della classe Binding per specificare in modo esplicito l'origine di associazione: ElementName, Source o RelativeSource. Per ulteriori informazioni, vedere Procedura: specificare l'origine di associazione.

In XAML DataContext è per lo più impostato come una dichiarazione Binding. È possibile utilizzare la sintassi degli elementi per la proprietà o la sintassi degli attributi. La sintassi degli attributi è illustrata nell'esempio in questa pagina. È inoltre possibile utilizzare codice per impostare DataContext.

DataContext è una proprietà associabile che agevola gli scenari in cui un contesto può essere associato a un altro. Se tuttavia si esegue l'associazione a DataContext, si consiglia di non creare riferimenti di associazione circolari (non associare una proprietà DataContext a se stessa; un'operazione possibile a causa della natura di ereditarietà dei valori di proprietà della proprietà DataContext ).

Nell'esempio seguente viene illustrato il funzionamento di un contesto dati in un'associazione e vengono fornite le informazioni che definiscono i valori specifici delle proprietà associate.

<Window.Resources>
  <src:LeagueList x:Key="MyList" />


...


</Window.Resources>


...


<DockPanel DataContext="{Binding Source={StaticResource MyList}}">


Windows Vista

.NET Framework e .NET Compact Framework non supportano tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

.NET Framework

Supportato in: 3.5, 3.0

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2015 Microsoft