Questa pagina è stata utile?
I suggerimenti relativi al contenuto di questa pagina sono importanti. Comunicaceli.
Altri suggerimenti?
1500 caratteri rimanenti
Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Classe RichTextBox

Rappresenta un controllo casella di testo RTF di Windows.

Spazio dei nomi: System.Windows.Forms
Assembly: System.Windows.Forms (in system.windows.forms.dll)

[ComVisibleAttribute(true)] 
[ClassInterfaceAttribute(ClassInterfaceType.AutoDispatch)] 
public class RichTextBox : TextBoxBase
/** @attribute ComVisibleAttribute(true) */ 
/** @attribute ClassInterfaceAttribute(ClassInterfaceType.AutoDispatch) */ 
public class RichTextBox extends TextBoxBase
ComVisibleAttribute(true) 
ClassInterfaceAttribute(ClassInterfaceType.AutoDispatch) 
public class RichTextBox extends TextBoxBase

Con il controllo RichTextBox l'utente può inserire e modificare il testo. Il controllo fornisce inoltre funzionalità di formattazione più avanzate rispetto al controllo standard TextBox. Il testo può essere assegnato direttamente al controllo, oppure può essere caricato da un file RTF (Rich Text Format) o di solo testo. Al testo all'interno del controllo possono essere assegnate formattazioni di carattere e di paragrafo.

Il controllo RichTextBox fornisce numerose proprietà da utilizzare per applicare la formattazione a qualsiasi parte del testo all'interno del controllo. Per modificare la formattazione del testo, è necessario prima selezionarlo. Solo al testo selezionato possono essere assegnate formattazioni di carattere e di paragrafo. Una volta impostata una selezione della sezione di testo, tutto il testo immesso dopo la selezione è formattato con le stesse impostazioni fino alla modifica di un'impostazione o alla selezione di una diversa sezione del documento del controllo. La proprietà SelectionFont consente di applicare il grassetto o il corsivo al testo. È possibile utilizzare questa proprietà per modificare la dimensione e il carattere tipografico del testo. La proprietà SelectionColor consente di modificare il colore del testo. Per creare elenchi puntati, utilizzare la proprietà SelectionBullet. È possibile inoltre modificare la formattazione dei paragrafi impostando le proprietà SelectionIndent, SelectionRightIndent e SelectionHangingIndent.

Il controllo RichTextBox fornisce metodi per le funzionalità di apertura e di salvataggio dei file. Il metodo LoadFile consente di caricare un file di testo ASCII o RTF nel controllo. È possibile caricare dati da un flusso di dati già aperto. Il metodo SaveFile consente di salvare un file di testo ASCII o RTF. Analogamente al metodo LoadFile, è possibile utilizzare anche il metodo SaveFile per salvare un flusso di dati aperto. Il controllo RichTextBox fornisce anche funzionalità per trovare stringhe di testo. Il metodo Find è sottoposto a overload per trovare stringhe di testo e caratteri specifici all'interno del testo del controllo.

È inoltre possibile inizializzare il controllo RichTextBox sui dati memorizzati in memoria. È possibile ad esempio inizializzare la proprietà Rtf su una stringa che contiene il testo da visualizzare, compresi i codici RTF che determinano le modalità di formattazione del testo.

Se il testo all’interno del controllo contiene collegamenti, come un collegamento a un sito Web, è possibile utilizzare la proprietà DetectUrls per visualizzare correttamente il collegamento nel testo del controllo. È quindi possibile gestire l'evento LinkClicked per eseguire le attività associate al collegamento. La proprietà SelectionProtected consente di impedire all'utente di modificare il testo all'interno del controllo. Una volta che il testo all'interno del controllo è protetto, è possibile gestire l'evento Protected per determinare quando l'utente ha tentato di modificare il testo protetto, per avvertirlo che il testo è protetto o per fornirgli una modalità standard per la modifica del testo protetto.

Le applicazioni che già utilizzano controlli TextBox possono essere facilmente adattate per l'utilizzo dei controlli RichTextBox. Tuttavia, il controllo RichTextBox non dispone dello stesso limite di capacità dei caratteri (64 K) del controllo TextBox. L'oggetto RichTextBox viene normalmente utilizzato per fornire funzionalità di gestione e visualizzazione del testo simili a quelle delle applicazioni di elaborazione testi come Microsoft Word.

NotaNota

Il metodo TextBoxBase.Undo non funziona con gli eventi KeyPress e TextChanged.

Nell'esempio di codice riportato di seguito viene illustrato come creare un controllo RichTextBox che carica un file RTF nel controllo e viene ricercata la prima istanza della parola "Testo". Nel codice vengono quindi modificati lo stile, le dimensioni e il colore del carattere del testo selezionato e salvate le modifiche nel file originale. Il codice di esempio termina con l'aggiunta del controllo al proprio Form. Nell'esempio si suppone che il metodo creato nel codice di esempio sia aggiunto a una classe Form e venga chiamato dal costruttore del form. Si suppone inoltre la creazione di un file RTF, nella radice dell’unità C, contenente la parola "Testo".

public void CreateMyRichTextBox()
{
    RichTextBox richTextBox1 = new RichTextBox();
    richTextBox1.Dock = DockStyle.Fill;


    richTextBox1.LoadFile("C:\\MyDocument.rtf");
    richTextBox1.Find("Text", RichTextBoxFinds.MatchCase);

    richTextBox1.SelectionFont = new Font("Verdana", 12, FontStyle.Bold);
    richTextBox1.SelectionColor = Color.Red;

    richTextBox1.SaveFile("C:\\MyDocument.rtf", RichTextBoxStreamType.RichText);

    this.Controls.Add(richTextBox1);
}


public void CreateMyRichTextBox()
{
    RichTextBox richTextBox1 = new RichTextBox();

    richTextBox1.set_Dock(DockStyle.Fill);
    richTextBox1.LoadFile("C:\\MyDocument.rtf");
    richTextBox1.Find("Text", RichTextBoxFinds.MatchCase);
    richTextBox1.set_SelectionFont(new Font
        ("Verdana", 12, FontStyle.Bold));
    richTextBox1.set_SelectionColor(Color.get_Red());
    richTextBox1.SaveFile("C:\\MyDocument.rtf",
        RichTextBoxStreamType.RichText);
    this.get_Controls().Add(richTextBox1);
} //CreateMyRichTextBox

I membri statici pubblici (Shared in Visual Basic) di questo tipo sono validi per le operazioni multithreading. I membri di istanza non sono garantiti come thread safe.

Windows 98, Windows 2000 SP4, Windows CE, Windows Millennium Edition, Windows Mobile per Pocket PC, Windows Mobile per Smartphone, Windows Server 2003, Windows XP Media Center Edition, Windows XP Professional x64 Edition, Windows XP SP2, Windows XP Starter Edition

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema.

.NET Framework

Supportato in: 2.0 1.1 1.0

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2015 Microsoft