Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Metodo Control.PreProcessMessage

Aggiornamento: novembre 2007

Consente la pre-elaborazione dei messaggi di tastiera o di input all'interno del ciclo di messaggi prima che vengano inviati.

Spazio dei nomi:  System.Windows.Forms
Assembly:  System.Windows.Forms (in System.Windows.Forms.dll)

[SecurityPermissionAttribute(SecurityAction.InheritanceDemand, Flags = SecurityPermissionFlag.UnmanagedCode)]
[SecurityPermissionAttribute(SecurityAction.LinkDemand, Flags = SecurityPermissionFlag.UnmanagedCode)]
public virtual bool PreProcessMessage(
	ref Message msg
)
/** @attribute SecurityPermissionAttribute(SecurityAction.InheritanceDemand, Flags = SecurityPermissionFlag.UnmanagedCode) */
/** @attribute SecurityPermissionAttribute(SecurityAction.LinkDemand, Flags = SecurityPermissionFlag.UnmanagedCode) */
public boolean PreProcessMessage(
	/** @ref */Message msg
)
public function PreProcessMessage(
	msg : Message
) : boolean

Parametri

msg
Tipo: System.Windows.Forms.Message%

Oggetto Message, passato per riferimento, che rappresenta il messaggio da elaborare. I valori possibili sono WM_KEYDOWN, WM_SYSKEYDOWN, WM_CHAR e WM_SYSCHAR.

Valore restituito

Tipo: System.Boolean

true se il messaggio è stato pre-elaborato dal controllo; in caso contrario, false.

Il metodo PreProcessMessage viene chiamato tramite il ciclo di messaggi dell'applicazione per eseguire la pre-elaborazione dei messaggi di input prima del relativo invio. I valori possibili per il parametro msg sono WM_KEYDOWN, WM_SYSKEYDOWN, WM_CHAR e WM_SYSCHAR.

Quando si esegue l'override di PreProcessMessage, è necessario che un controllo restituisca true per indicare che il messaggio è stato elaborato. Per i messaggi che non vengono elaborati dal controllo, deve essere restituito il risultato di base.PreProcessMessage. I controlli in genere eseguono l'override di uno o più metodi specializzati quali IsInputChar, IsInputKey, ProcessCmdKey, ProcessDialogChar o ProcessDialogKey anziché eseguire l'override di PreProcessMessage.

  • UIPermission 

    perché in tutte le finestre per le classi a eredità venga chiamato questo metodo. Enumerazione associata: valore AllWindows di UIPermissionWindow.

  • UIPermission 

    per consentire a tutte le finestre per il chiamante diretto di chiamare questo metodo. Enumerazione associata: valore AllWindows di UIPermissionWindow.

Windows Vista, Windows XP SP2, Windows XP Media Center Edition, Windows XP Professional x64 Edition , Windows XP Starter Edition, Windows Server 2003, Windows Server 2000 SP4, Windows Millennium Edition, Windows 98

.NET Framework e .NET Compact Framework non supportano tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

.NET Framework

Supportato in: 3.5, 3.0, 2.0, 1.1, 1.0
Mostra: