Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Classe ValidationError

 

Data di pubblicazione: ottobre 2016

Rappresenta un errore di convalida creato dal motore di binding quando un oggetto ValidationRule segnala un errore di convalida o tramite il metodo MarkInvalid in modo esplicito.

Spazio dei nomi:   System.Windows.Controls
Assembly:  PresentationFramework (in PresentationFramework.dll)

System.Object
  System.Windows.Controls.ValidationError

public class ValidationError

NomeDescrizione
System_CAPS_pubmethodValidationError(ValidationRule, Object)

Inizializza una nuova istanza della classe ValidationError con i parametri specificati.

System_CAPS_pubmethodValidationError(ValidationRule, Object, Object, Exception)

Inizializza una nuova istanza della classe ValidationError con i parametri specificati.

NomeDescrizione
System_CAPS_pubpropertyBindingInError

Ottiene il BindingExpression o MultiBindingExpression di questo oggetto ValidationError. L'oggetto viene contrassegnato come non valido in modo esplicito o dispone di una regola di convalida non riuscita.

System_CAPS_pubpropertyErrorContent

Ottiene o imposta un oggetto che fornisce contesto aggiuntivo per questo ValidationError, ad esempio una stringa che descrive l'errore.

System_CAPS_pubpropertyException

Ottiene o imposta il Exception che è stata la causa di questo oggetto ValidationError, se l'errore è il risultato di un'eccezione.

System_CAPS_pubpropertyRuleInError

Ottiene o imposta il ValidationRule che è stata la causa di questo oggetto ValidationError, se l'errore è il risultato di una regola di convalida.

NomeDescrizione
System_CAPS_pubmethodEquals(Object)

Determina se l'oggetto specificato è uguale all'oggetto corrente. (Ereditato da Object.)

System_CAPS_protmethodFinalize()

Consente a un oggetto di provare a liberare risorse ed eseguire altre operazioni di pulizia prima che l'oggetto stesso venga reclamato dalla procedura di Garbage Collection. (Ereditato da Object.)

System_CAPS_pubmethodGetHashCode()

Funge da funzione hash predefinita.(Ereditato da Object.)

System_CAPS_pubmethodGetType()

Ottiene l'oggetto Type dell'istanza corrente.(Ereditato da Object.)

System_CAPS_protmethodMemberwiseClone()

Crea una copia superficiale dell'oggetto Object corrente.(Ereditato da Object.)

System_CAPS_pubmethodToString()

Restituisce una stringa che rappresenta l'oggetto corrente. (Ereditato da Object.)

Il WPF modello di associazione dati consente di associare regole di convalida di Binding oggetto. La convalida viene eseguita durante il trasferimento di un valore di origine di destinazione prima che venga chiamato il convertitore. Di seguito viene descritto il processo di convalida.

  1. Quando un valore viene trasferito dalla proprietà di destinazione per la proprietà di origine, il motore di associazione dati rimuove prima gli eventuali oggetti ValidationError che potrebbe sono stati aggiunti per il Validation.Errors associata dell'elemento associato. Viene quindi verificato se per cui sono definite regole di convalida personalizzate Binding, nel qual caso chiama il Validate su ogni metodo ValidationRule passare fino a quando uno di essi ha esito negativo o fino a quando tutti gli elementi.

  2. Se una regola personalizzata che non ha superato, il motore di associazione crea un ValidationError e lo aggiunge al Validation.Errors raccolta dell'elemento associato. Quando Validation.Errors non è vuoto, la Validation.HasError proprietà associata dell'elemento è impostata su true. Inoltre, se il NotifyOnValidationError proprietà del Binding è impostato su true, il motore di associazione genera il Validation.Error evento sull'elemento associato.

  3. Se tutte le regole, il motore di associazione chiama quindi il convertitore, se presente.

  4. Se si passa il convertitore, il motore di associazione chiama il metodo di impostazione della proprietà di origine.

  5. Se l'associazione ha un ExceptionValidationRule associato e viene generata un'eccezione durante il passaggio 3 o 4, il motore di associazione controlla per verificare se esiste un UpdateSourceExceptionFilter. È possibile utilizzare il UpdateSourceExceptionFilter callback per fornire un gestore personalizzato per la gestione delle eccezioni. Se un UpdateSourceExceptionFilter non viene specificato nella Binding, il motore di associazione crea un ValidationError con l'eccezione che viene aggiunto al Validation.Errors raccolta dell'elemento associato.

Un trasferimento di un valore valido in entrambe le direzioni (dalla destinazione all'origine o destinazione) verrà cancellato il Validation.Errors proprietà associata.

Nell'esempio seguente viene illustrato un trigger di stile che crea un ToolTip che restituisce un messaggio di errore di convalida. Il Validation.Errors proprietà associata restituisce una raccolta di ValidationError oggetti per l'elemento associato.

<Style x:Key="textStyleTextBox" TargetType="TextBox">
  <Setter Property="Foreground" Value="#333333" />
  <Setter Property="MaxLength" Value="40" />
  <Setter Property="Width" Value="392" />
  <Style.Triggers>
    <Trigger Property="Validation.HasError" Value="true">
      <Setter Property="ToolTip"
        Value="{Binding RelativeSource={RelativeSource Self},
                        Path=(Validation.Errors)[0].ErrorContent}"/>
    </Trigger>
  </Style.Triggers>
</Style>

.NET Framework
Disponibile da 3.0
Silverlight
Disponibile da 2.0
Windows Phone Silverlight
Disponibile da 7.0

I membri statici pubblici ( Condiviso in Visual Basic) di questo tipo è thread safe. Non tutti i membri di istanza sono garantiti come thread safe.

Torna all'inizio
Mostra: