Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese
Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Proprietà Control.Background

Ottiene o imposta un pennello che descrive lo sfondo di un controllo.

Spazio dei nomi:  System.Windows.Controls
Assembly:  PresentationFramework (in PresentationFramework.dll)

[BindableAttribute(true)]
public Brush Background { get; set; }

Valore proprietà

Tipo: System.Windows.Media.Brush
Il pennello utilizzato per riempire lo sfondo del controllo. Il valore predefinito è Brushes.Transparent.

Campo dell'identificatore

BackgroundProperty

Proprietà dei metadati impostate a true

AffectsRender , SubPropertiesDoNotAffectRender

La proprietà Background si applica solo alla stato del riposo di un controllo. Lo stile predefinito del controllo ne specifica l'aspetto quando la stato del controllo si modifica. Ad esempio, se si imposta la proprietà Background su Button, il pulsante ha quel valore solo quando non viene premuto o non viene disabilitato. Se si desidera creare un controllo che ha una personalizzazione più avanzata dello sfondo, è necessario definire lo stile del controllo.

Questa proprietà ha effetto solo su un controllo il cui modello utilizza la proprietà Background come parametro. Sugli altri controlli, questa proprietà non ha effetto.

Nell'esempio riportato di seguito viene illustrato come impostare la proprietà sfondo di un controllo.


<Button Name="btn" Background="Red" 
        Click="ChangeBackground">
  Background
</Button>



Private Sub ChangeBackground(ByVal Sender As Object, ByVal e As RoutedEventArgs)

    If (Equals(btn.Background, Brushes.Red)) Then

        btn.Background = New LinearGradientBrush(Colors.LightBlue, Colors.SlateBlue, 90)
        btn.Content = "Control background changes from red to a blue gradient."

    Else

        btn.Background = Brushes.Red
        btn.Content = "Background"

    End If
End Sub



void ChangeBackground(object sender, RoutedEventArgs e)
{
    if (btn.Background == Brushes.Red)
    {
        btn.Background = new LinearGradientBrush(Colors.LightBlue, Colors.SlateBlue, 90);
        btn.Content = "Control background changes from red to a blue gradient.";
    }
    else
    {
        btn.Background = Brushes.Red;
        btn.Content = "Background";
    }
}


L'esempio seguente mostra un modello che consente a un trigger di modificare lo sfondo di un pulsante quando questo viene premuto.


<Button FontSize="16" FontWeight="Bold">Click the Background
  <Button.Template>
    <ControlTemplate TargetType="{x:Type Button}">
      <Border Background="{TemplateBinding Background}">
         <ContentPresenter/>
      </Border>
    </ControlTemplate>
  </Button.Template>

  <Button.Style>
    <Style TargetType="{x:Type Button}">
      <Setter Property="Background" Value="Blue"/>
      <Style.Triggers>
        <Trigger Property="IsPressed" Value="true">
          <Setter Property="Background" Value="Red"/>
        </Trigger>
      </Style.Triggers>
    </Style>
  </Button.Style>
</Button>


.NET Framework

Supportato in: 4, 3.5, 3.0

.NET Framework Client Profile

Supportato in: 4, 3.5 SP1

Windows 7, Windows Vista SP1 o versione successiva, Windows XP SP3, Windows Server 2008 (componenti di base del server non supportati), Windows Server 2008 R2 (componenti di base del server supportati con SP1 o versione successiva), Windows Server 2003 SP2

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.
Mostra: