Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Evento Application.Startup

si verifica quando Run metodo di Application l'oggetto viene chiamato.

Spazio dei nomi:  System.Windows
Assembly:  PresentationFramework (in PresentationFramework.dll)
XMLNS per XAML: http://schemas.microsoft.com/winfx/2006/xaml/presentation, http://schemas.microsoft.com/netfx/2007/xaml/presentation

public event StartupEventHandler Startup
<object Startup="StartupEventHandler" .../>

un tipico Windows Presentation Foundation (WPF) l'applicazione può eseguire varie attività di inizializzazione quando viene avviata, tra cui:

  • Parametri della riga di comando di elaborazione.

  • aprire la finestra principale.

  • Inizializzare le risorse con ambito di applicazione.

  • Inizializzare le proprietà con ambito applicazione.

È possibile creare in modo dichiarativo specificare la finestra principale e risorse con ambito di applicazione tramite XAML (StartupUri e Resources, rispettivamente). Talvolta, tuttavia, risorse o la finestra principale dell'applicazione possono essere determinate solo a livello di codice in fase di esecuzione. Inoltre, le proprietà con ambito applicazione e i parametri della riga di comando possono essere utilizzati solo a livello di codice. L'inizializzazione a livello di codice può essere eseguito gestendo Startup evento, incluse le seguenti:

  • Acquisire e elaborare i parametri della riga di comando, disponibili da Args proprietà di StartupEventArgs classe che viene passato a Startup gestore eventi.

  • Inizializzare le risorse dell'applicazione tramite Resources proprietà.

  • Inizializzare le proprietà con ambito applicazione tramite Properties proprietà.

  • Creare un'istanza di e visualizzare le finestre una o più).

NotaNota

I parametri della riga di comando possono anche essere acquisiti tali chiamando il metodo statico GetCommandLineArgs metodo di Environment oggetto. tuttavia, GetCommandLineArgs richiede l'attendibilità totale di eseguire.

Se si imposta StartupUri tramite XAML, la finestra principale che viene creata non è disponibile nessuna da MainWindow proprietà o Windows proprietà di Application oggetto finché Startup l'evento viene elaborato. Se è necessario accedere alla finestra principale durante l'avvio, è necessario creare manualmente un oggetto della nuova finestra da Startup gestore eventi.

NotaNota

se gli utilizzi di applicazione CredentialPolicy per specificare i criteri credenziali, è necessario impostare CredentialPolicy dopo Startup viene generato, in caso contrario, WPF lo imposta i criteri interni predefiniti subito dopo Startup l'evento è stato generato.

Gli argomenti della riga di comando passati a Startup il gestore eventi non equivale a URL parametri della stringa di query che vengono passati a applicazione browser XAML (XBAP).

Nell'esempio seguente viene illustrato come acquisire ed elaborare le opzioni della riga di comando da un'applicazione autonoma. se /StartMinimized il parametro della riga di comando è disponibile, l'applicazione verrà aperta la finestra principale in uno stato ridotto a icona.


<Application
  xmlns="http://schemas.microsoft.com/winfx/2006/xaml/presentation"
  xmlns:x="http://schemas.microsoft.com/winfx/2006/xaml"
  x:Class="SDKSample.App"
  Startup="App_Startup" />




Imports Microsoft.VisualBasic
Imports System.Windows ' Application, StartupEventArgs, WindowState

Namespace SDKSample
	Partial Public Class App
		Inherits Application
		Private Sub App_Startup(ByVal sender As Object, ByVal e As StartupEventArgs)
			' Application is running
			' Process command line args
			Dim startMinimized As Boolean = False
			Dim i As Integer = 0
			Do While i <> e.Args.Length
				If e.Args(i) = "/StartMinimized" Then
					startMinimized = True
				End If
				i += 1
			Loop

			' Create main application window, starting minimized if specified
			Dim mainWindow As New MainWindow()
			If startMinimized Then
				mainWindow.WindowState = WindowState.Minimized
			End If
			mainWindow.Show()
		End Sub
	End Class
End Namespace



using System.Windows; // Application, StartupEventArgs, WindowState

namespace SDKSample
{
    public partial class App : Application
    {
        void App_Startup(object sender, StartupEventArgs e)
        {
            // Application is running
            // Process command line args
            bool startMinimized = false;
            for (int i = 0; i != e.Args.Length; ++i)
            {
                if (e.Args[i] == "/StartMinimized")
                {
                    startMinimized = true;
                }
            }

            // Create main application window, starting minimized if specified
            MainWindow mainWindow = new MainWindow();
            if (startMinimized)
            {
                mainWindow.WindowState = WindowState.Minimized;
            }
            mainWindow.Show();
        }
    }
}


applicazioni browser XAML (XBAP) impossibile recuperare ed elaborare gli argomenti della riga di comando perché vengono avviati con ClickOnce distribuzione (vedere Distribuzione di un'applicazione WPF (WPF)). Tuttavia, possono recuperare ed elaborare i parametri delle stringhe di query dagli URL utilizzati per l'avvio.

.NET Framework

Supportato in: 4.5, 4, 3.5, 3.0

.NET Framework Client Profile

Supportato in: 4, 3.5 SP1

Windows 8.1, Windows Server 2012 R2, Windows 8, Windows Server 2012, Windows 7, Windows Vista SP2, Windows Server 2008 (ruoli di base del server non supportati), Windows Server 2008 R2 (ruoli di base del server supportati con SP1 o versione successiva, Itanium non supportato)

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2015 Microsoft