Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Proprietà SqlDataSource.ConflictDetection

Nota: questa proprietà è stata introdotta con .NET Framework versione 2.0.

Ottiene o imposta il valore indicante come il controllo SqlDataSource esegue aggiornamenti ed eliminazioni quando i dati in una riga del database sottostante vengono modificati durante l'operazione.

Spazio dei nomi: System.Web.UI.WebControls
Assembly: System.Web (in system.web.dll)

public ConflictOptions ConflictDetection { get; set; }
/** @property */
public ConflictOptions get_ConflictDetection ()

/** @property */
public void set_ConflictDetection (ConflictOptions value)

public function get ConflictDetection () : ConflictOptions

public function set ConflictDetection (value : ConflictOptions)

Valore proprietà

Uno dei valori di ConflictOptions. Il valore predefinito è il valore ConflictOptions.OverwriteChanges.

La proprietà ConflictDetection determina se i parametri per i valori obsoleti e quelli nuovi vengono applicati al metodo Update. Se ad esempio il comando specificato dalla proprietà SelectCommand restituisce un oggetto DataTable con le colonne Name e Number e la proprietà ConflictDetection è impostata sul valore OverwriteChanges, i parametri vengono creati per Name e Number per il metodo Update. Se la proprietà ConflictDetection è impostata sul valore CompareAllValues, i parametri vengono creati per Name, Number, original_Name e original_Number. Il nome esatto dei parametri per i valori originali dipende dalla proprietà OldValuesParameterFormatString. Il controllo SqlDataSource determina se il metodo Update specificato nella proprietà UpdateCommand presenta parametri corrispondenti.

Il controllo della concorrenza è una tecnica utilizzata negli archivi dati per controllare il modo in cui i dati vengono letti e modificati nell'archivio quando più client accedono e modificano gli stessi dati. Si supponga, ad esempio, che un client legga i dati e li presenti a un utente e che un altro client legga gli stessi dati e li presenti a un utente diverso. Se entrambi gli utenti aggiornano i dati e li inviano all'archivio dati, è possibile che si verifichino risultati imprevisti, poiché entrambi i client potrebbero fornire valori diversi per gli stessi dati. Questa situazione genera un conflitto. Impostando la proprietà ConflictDetection sul valore CompareAllValues, il metodo Update può confrontare i valori obsoleti e nuovi con l'origine dati originale per rilevare conflitti e gestirli, se necessario.

La proprietà ConflictDetection viene delegata alla proprietà ConflictDetection dell'oggetto SqlDataSourceView associato al controllo SqlDataSource.

Windows 98, Windows 2000 SP4, Windows Server 2003, Windows XP Media Center Edition, Windows XP Professional x64 Edition, Windows XP SP2, Windows XP Starter Edition

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema.

.NET Framework

Supportato in: 2.0
Mostra: