Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Proprietà Menu.DataBindings

Nota: questa proprietà è stata introdotta con .NET Framework versione 2.0.

Ottiene un insieme di oggetti MenuItemBinding che definiscono la relazione tra un elemento di dati e la voce di menu a cui è associato.

Spazio dei nomi: System.Web.UI.WebControls
Assembly: System.Web (in system.web.dll)

public MenuItemBindingCollection DataBindings { get; }
/** @property */
public MenuItemBindingCollection get_DataBindings ()

public function get DataBindings () : MenuItemBindingCollection

Valore proprietà

Oggetto MenuItemBindingCollection che rappresenta la relazione tra un elemento di dati e la voce di menu a cui è associato.

L'insieme DataBindings contiene oggetti MenuItemBinding che definiscono la relazione tra un elemento di dati e la voce di menu a cui è associato. Quando si effettua l'associazione a un'origine dati in cui ogni elemento di dati contiene più proprietà, ad esempio un elemento XML con vari attributi, per impostazione predefinita una voce di menu visualizza il valore restituito dal metodo ToString() dell'elemento di dati. Nel caso di un elemento XML la voce di menu visualizza il nome dell'elemento, che mostra la struttura sottostante della struttura, ma non ha altra utilità. È possibile associare una voce di menu a una proprietà specifica di un elemento di dati specificando le associazioni di voci di menu.

Quando si definisce la relazione tra un elemento di dati e una voce di menu, è necessario specificare sia i criteri per l'associazione che la proprietà di un elemento di dati a cui effettuare l'associazione. I criteri indicano quando un elemento di dati deve essere associato a una voce di menu. I criteri possono essere specificati indicando una profondità, un membro dati o entrambi. La profondità indica il livello di menu che viene associato. Se ad esempio si specifica una profondità 0, tramite l'associazione delle voci di menu verranno associate tutte le voci di menu della struttura che si trovano al livello 0. Un membro dati specifica il tipo di elemento di dati nell'origine dati sottostante, ma può rappresentare diverse informazioni a seconda dell'origine dati. Ad esempio, il membro dati per un elemento XML specifica il nome dell'elemento.

Se sono definiti più oggetti MenuItemBinding in conflitto tra loro, il controllo Menu applica le associazioni delle voci di menu nel seguente ordine di precedenza:

  1. Oggetto MenuItemBinding che definisce sia un profondità che un membro dati.

  2. Oggetto MenuItemBinding che definisce solo la profondità.

  3. Oggetto MenuItemBinding che definisce solo il membro dati.

  4. Oggetto MenuItemBinding che non definisce né la profondità né il membro dati.

Una volta stabiliti i criteri di associazione, è possibile associare una proprietà di un oggetto MenuItem che può essere associato a un attributo o un campo di un elemento dati. È possibile ad esempio associare la proprietà Text di una voce di menu all'attributo di testo in un elemento XML impostando la proprietà TextField di un oggetto MenuItemBinding. È anche possibile effettuare l'associazione a un valore statico. Se si imposta la proprietà Text di un oggetto MenuItemBinding, tutte le voci di menu a cui è applicato l'oggetto MenuItemBinding condivideranno lo stesso valore di testo statico. Per ulteriori informazioni sull'associazione delle proprietà di un oggetto MenuItem a un valore, vedere MenuItemBinding.

Benché sia possibile inserire dati nell'insieme DataBindings a livello di codice, tale insieme in genere viene impostato in modo dichiarativo. Per specificare le associazioni di voci di menu, nidificare innanzitutto i tag <DataBindings> di apertura e chiusura tra i tag di apertura e chiusura del controllo Menu. Inserire quindi gli elementi <asp:MenuItemBinding> tra i tag <DataBindings> di apertura e chiusura per ciascuna associazione di voce di menu che si desidera specificare.

Nell'esempio di codice riportato di seguito viene illustrato come utilizzare l'insieme DataBindings per definire la relazione tra i campi di un controllo XmlDataSource e le voci di menu in un controllo Menu. Perché questo esempio funzioni correttamente, è necessario copiare i dati XML di esempio che seguono in un file denominato Map.xml.


<%@ Page Language="C#" %>

<html>
  <body>
    <form runat="server">
    
      <h3>Menu DataBindings Example</h3>
    
      <asp:menu id="NavigationMenu"
        staticdisplaylevels="1"
        staticsubmenuindent="10" 
        orientation="Vertical"
        target="_blank"
        datasourceid="MenuSource"
        runat="server">
        
       <DataBindings>
        
          <asp:menuitembinding datamember="MapHomeNode" 
            depth="0"
            textfield="title" 
            navigateurlfield="url"/>
          <asp:menuitembinding datamember="MapNode" 
            depth="1"
            textfield="title" 
            navigateurlfield="url"/>
          <asp:menuitembinding datamember="MapNode" 
            depth="2"
            textfield="title" 
            navigateurlfield="url"/>
        </DataBindings>
        
      </asp:menu>
      
      <asp:XmlDataSource id="MenuSource"
        datafile="Map.xml"
        runat="server"/>        

    </form>
  </body>
</html>


Di seguito sono riportati i dati della mappa del sito di esempio per l'esempio precedente.

<MapHomeNode url="~\Home.aspx"

title="Home"

description="Home">

<MapNode url="~\Music.aspx"

title="Music"

description="Music">

<MapNode url="~\Classical.aspx"

title="Classical"

description="Classical"/>

<MapNode url="~\Rock.aspx"

title="Rock"

description="Rock"/>

<MapNode url="~\Jazz.aspx"

title="Jazz"

description="Jazz"/>

</MapNode>

<MapNode url="~\Movies.aspx"

title="Movies"

description="Movies">

<MapNode url="~\Action.aspx"

title="Action"

description="Action"/>

<MapNode url="~\Drama.aspx"

title="Drama"

description="Drama"/>

<MapNode url="~\Musical.aspx"

title="Musical"

description="Musical"/>

</MapNode>

</MapHomeNode>

Windows 98, Windows 2000 SP4, Windows Server 2003, Windows XP Media Center Edition, Windows XP Professional x64 Edition, Windows XP SP2, Windows XP Starter Edition

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema.

.NET Framework

Supportato in: 2.0
Mostra: