Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Spazio dei nomi System.Security

Aggiornamento: novembre 2007

Lo spazio dei nomi System.Security fornisce la struttura sottostante del sistema di protezione di Common Language Runtime, incluse le classi base per le autorizzazioni.

  ClasseDescrizione
AllowPartiallyTrustedCallersAttributeConsente agli assembly con nome sicuro di venire chiamati da codice parzialmente attendibile. Senza questa dichiarazione solo i chiamanti completamente attendibili possono utilizzare tali assembly. Questa classe non può essere ereditata.
CodeAccessPermission Definisce la struttura sottostante di tutte le autorizzazioni di accesso del codice.
HostProtectionExceptionEccezione generata quando viene rilevata una risorsa dell'host negata.
HostSecurityManagerConsente il controllo e la personalizzazione del comportamento di sicurezza per i domini applicazione.
NamedPermissionSetDefinisce un set di autorizzazioni a cui sono associati un nome e una descrizione. La classe non può essere ereditata.
PermissionSetRappresenta un insieme contenente numerosi tipi diversi di autorizzazioni.
SecureString Rappresenta il testo che deve essere mantenuto riservato. Il testo viene crittografato per motivi di privacy durante l'utilizzo e viene eliminato dalla memoria del computer quando non è più necessario. Questa classe non può essere ereditata.
SecurityContextConsente di incapsulare e propagare tutti i dati relativi alla sicurezza per i contesti di esecuzione trasferiti attraverso i thread. Questa classe non può essere ereditata.
SecurityCriticalAttributeSpecifica che il codice o un assembly esegue operazioni critiche per la protezione.
SecurityElementRappresenta il modello di oggetto XML per la codifica degli oggetti di sicurezza. La classe non può essere ereditata.
SecurityExceptionEccezione generata quando viene rilevato un errore di sicurezza.
SecurityManager Fornisce il punto di accesso principale per le classi che interagiscono con il sistema di protezione. La classe non può essere ereditata.
SecuritySafeCriticalAttribute Identifica i membri SecurityCriticalAttribute non pubblici accessibili dal codice trasparente all'interno dell'assembly.
SecurityState Fornisce una classe base per richiedere lo stato di sicurezza di un'azione dall'oggetto AppDomainManager.
SecurityTransparentAttributeSpecifica che un assembly non può causare un'elevazione di privilegi.
SecurityTreatAsSafeAttributeIdentifica i membri SecurityCriticalAttribute non pubblici accessibili dal codice trasparente all'interno dell'assembly.
SuppressUnmanagedCodeSecurityAttributeConsente al codice gestito di effettuare chiamate nel codice non gestito senza percorso di stack. La classe non può essere ereditata.
UnverifiableCodeAttributeContrassegna moduli contenenti codice non verificabile. La classe non può essere ereditata.
VerificationExceptionEccezione generata quando, in base ai criteri di protezione, il codice deve essere indipendente dai tipi ma il processo di verifica non è in grado di verificarlo.
XmlSyntaxExceptionEccezione generata quando si verifica un errore di sintassi nell'analisi XML. La classe non può essere ereditata.

  InterfacciaDescrizione
IEvidenceFactoryOttiene il Evidence di un oggetto.
IPermissionDefinisce metodi implementati da tipi di autorizzazioni.
ISecurityEncodableDefinisce i metodi per la conversione dello stato dell'oggetto di autorizzazione in e da una rappresentazione di elemento XML.
ISecurityPolicyEncodableSupporta i metodi per la conversione dello stato dell'oggetto di autorizzazione in e da una rappresentazione di elemento XML.
IStackWalkGestisce il percorso dello stack che determina se tutti i chiamanti nello stack di chiamate dispongono delle autorizzazioni necessarie per accedere a una risorsa protetta.

  EnumerazioneDescrizione
HostSecurityManagerOptionsSpecifica i componenti dei criteri di protezione che devono essere utilizzati dal gestore della protezione dell'host.
ManifestKindsRappresenta il tipo di manifesto al quale vengono applicate le informazioni sulla firma.
PolicyLevelTypeSpecifica il tipo di un livello di criteri di codice gestito.
SecurityCriticalScopeSpecifica l'ambito di un oggetto SecurityCriticalAttribute.
SecurityZoneDefinisce i valori integer corrispondenti alle aree di protezione utilizzate dai criteri di protezione.
Mostra: