Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Classe MarshalAsAttribute

Aggiornamento: novembre 2007

Indica come deve essere eseguito il marshalling dei dati tra codice gestito e non gestito.

Spazio dei nomi:  System.Runtime.InteropServices
Assembly:  mscorlib (in mscorlib.dll)

[ComVisibleAttribute(true)]
[AttributeUsageAttribute(AttributeTargets.Field|AttributeTargets.Parameter|AttributeTargets.ReturnValue, Inherited = false)]
public sealed class MarshalAsAttribute : Attribute
/** @attribute ComVisibleAttribute(true) */
/** @attribute AttributeUsageAttribute(AttributeTargets.Field|AttributeTargets.Parameter|AttributeTargets.ReturnValue, Inherited = false) */
public final class MarshalAsAttribute extends Attribute
public final class MarshalAsAttribute extends Attribute

È possibile applicare questo attributo a parametri, campi o valori restituiti.

L'attributo è facoltativo, in quanto ogni tipo di dati dispone di un comportamento di marshalling predefinito. Questo attributo è necessario solo quando è possibile effettuare il marshalling di un tipo in più tipi. Una stringa ad esempio può essere sottoposta a marshalling in codice non gestito come LPStr, LPWStr, LPTStr o BStr. Per impostazione predefinita, Common Language Runtime esegue il marshalling di un parametro di stringa come BStr ai metodi COM. L'attributo MarshalAsAttribute può essere applicato a un singolo campo o parametro per determinare il marshalling di una particolare stringa come LPStr anziché come BStr . Utilità di esportazione della libreria dei tipi (Tlbexp.exe) passa le preferenze sul marshalling a Common Language Runtime.

Alcuni parametri e valori restituiti presentano un diverso comportamento di marshalling predefinito quando vengono utilizzati con interoperabilità COM o con richiamo piattaforma. Per impostazione predefinita, il runtime esegue il marshalling di un parametro di stringa (e dei campi in un tipo di valore) come LPStr a un metodo o funzione di richiamo piattaforma. Per ulteriori informazioni, vedere Comportamento di marshalling predefinito.

Nella maggior parte dei casi, l'attributo identifica semplicemente il formato dei dati non gestiti mediante l'enumerazione UnmanagedType, come illustrato nella seguente firma C#:

void
    MyMethod([MarshalAs(LPStr)] String s);

Per alcuni membri dell'enumerazione UnmanagedType sono necessarie ulteriori informazioni Informazioni aggiuntive sono ad esempio necessarie quando l'oggetto UnmanagedType è LPArray. Per una descrizione completa dell'utilizzo di questo attributo con le matrici, vedere Marshalling predefinito per le matrici.

Utilità di importazione della libreria dei tipi (Tlbimp.exe) inoltre, applica questo attributo a parametri, campi e valori restituiti per indicare che il tipo di dati della libreria dei tipi di input non è quello predefinito per il tipo di dati gestiti corrispondenti. Per una maggiore chiarezza, Tlbimp.exe applica sempre il MarshalAsAttribute ai tipi String e Object, indipendentemente dal tipo specificato nella libreria dei tipi di input.

Nota:

Il MarshalAsAttribute non supporta il marshalling dei tipi generici.

Gli esempio seguenti illustrano la posizione del MarshalAsAttribute nel codice sorgente gestito quando viene applicato a parametri, campi e valori restituiti.

using System;
using System.Text;
using System.Runtime.InteropServices;


class Program
{

//Applied to a parameter.
  public void M1([MarshalAs(UnmanagedType.LPWStr)]String msg) {}


//Applied to a field within a class.
  class MsgText {
                [MarshalAs(UnmanagedType.LPWStr)]
                public String msg = "Hello World";
                }

//Applied to a return value.
[return: MarshalAs(UnmanagedType.LPWStr)]
    public String GetMessage()
    {
        return "Hello World";
    }


static void Main(string[] args)
    {  }
}


System.Object
  System.Attribute
    System.Runtime.InteropServices.MarshalAsAttribute

Qualsiasi membro static (Shared in Visual Basic) pubblico di questo tipo è thread-safe. I membri di istanza non sono garantiti come thread-safe.

Windows Vista, Windows XP SP2, Windows XP Media Center Edition, Windows XP Professional x64 Edition , Windows XP Starter Edition, Windows Server 2003, Windows Server 2000 SP4, Windows Millennium Edition, Windows 98, Windows CE, Windows Mobile per Smartphone, Windows Mobile per Pocket PC, Xbox 360

.NET Framework e .NET Compact Framework non supportano tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

.NET Framework

Supportato in: 3.5, 3.0, 2.0, 1.1, 1.0

.NET Compact Framework

Supportato in: 3.5, 2.0

XNA Framework

Supportato in: 2.0, 1.0
Mostra: