Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Metodo PropertyInfo.GetRequiredCustomModifiers

Restituisce una matrice di tipi che rappresentano i modificatori personalizzati obbligatori della proprietà.

Spazio dei nomi:  System.Reflection
Assembly:  mscorlib (in mscorlib.dll)

public virtual Type[] GetRequiredCustomModifiers()

Valore restituito

Tipo: System.Type[]
Matrice di oggetti Type che identificano i modificatori personalizzati obbligatori della proprietà corrente, ad esempio IsConst o IsImplicitlyDereferenced.

I metodi GetOptionalCustomModifiers e GetRequiredCustomModifiers sono destinati alla progettazione di compilatori gestiti. Per ulteriori informazioni sui modificatori personalizzati, vedere IsBoxed e le classi correlate nello spazio dei nomi System.Runtime.CompilerServices e le specifiche dei metadati nella documentazione relativa a ECMA Partition II. La documentazione è disponibile online alla pagina Web di MSDN ECMA C# and Common Language Infrastructure Standards e nel sito Web di ECMA, nel documento Standard ECMA-335 - Common Language Infrastructure (CLI), (informazioni in lingua inglese).

.NET Framework

Supportato in: 4.5.2, 4.5.1, 4.5, 4, 3.5, 3.0, 2.0

.NET Framework Client Profile

Supportato in: 4, 3.5 SP1

Windows Phone 8.1, Windows Phone 8, Windows 8.1, Windows Server 2012 R2, Windows 8, Windows Server 2012, Windows 7, Windows Vista SP2, Windows Server 2008 (ruoli di base del server non supportati), Windows Server 2008 R2 (ruoli di base del server supportati con SP1 o versione successiva, Itanium non supportato)

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2015 Microsoft