Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Metodo PropertyInfo.GetRawConstantValue

Aggiornamento: novembre 2007

Restituisce un valore letterale associato da un compilatore alla proprietà.

Spazio dei nomi:  System.Reflection
Assembly:  mscorlib (in mscorlib.dll)

public virtual Object GetRawConstantValue()
public Object GetRawConstantValue()
public function GetRawConstantValue() : Object

Valore restituito

Tipo: System.Object

Oggetto Object contenente il valore letterale associato alla proprietà Se il valore letterale è un tipo di classe con un valore dell'elemento uguale a zero, il valore restituito è null.

EccezioneCondizione
InvalidOperationException

La tabella delle costanti nei metadati non gestiti non contiene un valore della costante per la proprietà corrente.

FormatException

Il tipo di valore non è incluso in quelli consentiti dalle specifiche CLS (Common Language Specification). Consultare la specifica ECMA Partition II, Metadata Logical Format: Other Structures, Element Types used in Signatures.

Questo metodo è disponibile per la progettazione di compilatori gestiti e analizzatori di codice.

Questo metodo può essere utilizzato sia nel contesto di esecuzione che nel contesto solo reflection.

Nei metadati non gestiti, la tabella delle costanti viene utilizzata per memorizzare i valori delle costanti relativi a campi, parametri e proprietà. Le informazioni sulle costanti non influiscono in modo diretto sul comportamento in fase di esecuzione. I compilatori analizzano queste informazioni, in fase di compilazione, durante l'importazione dei metadati. Se utilizzato, il valore di una costante viene incorporato nel flusso MSIL (Microsoft Intermediate Language) generato dal compilatore. Non esistono istruzioni MSIL che sia possibile utilizzare per accedere alla tabella delle costanti in fase di esecuzione.

Nota:

Per ulteriori informazioni sui valori delle costanti e la tabella delle costanti, consultare la documentazione relativa a ECMA Partition II. La documentazione relativa a Partition II è disponibile in linea agli indirizzi http://msdn.microsoft.com/net/ecma/ e http://www.ecma-international.org/publications/standards/Ecma-335.htm.

Windows Vista, Windows XP SP2, Windows XP Media Center Edition, Windows XP Professional x64 Edition , Windows XP Starter Edition, Windows Server 2003, Windows Server 2000 SP4, Windows Millennium Edition, Windows 98

.NET Framework e .NET Compact Framework non supportano tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

.NET Framework

Supportato in: 3.5, 3.0, 2.0
Mostra: