Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Classe AssemblyBuilder

Definisce e rappresenta un assembly dinamico.

Spazio dei nomi: System.Reflection.Emit
Assembly: mscorlib (in mscorlib.dll)

[ComVisibleAttribute(true)] 
[ClassInterfaceAttribute(ClassInterfaceType.None)] 
public sealed class AssemblyBuilder : Assembly, _AssemblyBuilder
/** @attribute ComVisibleAttribute(true) */ 
/** @attribute ClassInterfaceAttribute(ClassInterfaceType.None) */ 
public final class AssemblyBuilder extends Assembly implements _AssemblyBuilder
ComVisibleAttribute(true) 
ClassInterfaceAttribute(ClassInterfaceType.None) 
public final class AssemblyBuilder extends Assembly implements _AssemblyBuilder

Un assembly dinamico è un assembly creato utilizzando le API della reflection emit. I moduli dinamici nell'assembly vengono salvati quando l'assembly dinamico viene salvato utilizzando il metodo Save. Per generare un file eseguibile, è necessario chiamare il metodo SetEntryPoint per identificare il metodo che rappresenta il punto di ingresso all'assembly. Per impostazione predefinita gli assembly vengono salvati come file DLL, a meno che il metodo SetEntryPoint richieda la generazione di un'applicazione console o di un'applicazione per Windows.

Se un assembly dinamico contiene più moduli dinamici, è necessario che il nome file del manifesto dell'assembly corrisponda al nome del modulo specificato come primo argomento del metodo DefineDynamicModule.

Alcuni metodi sulla classe base Assembly, ad esempio GetModules e GetLoadedModules non funzioneranno correttamente se sono stati chiamati oggetti AssemblyBuilder. È possibile caricare l'assembly dinamico definito e chiamare i metodi sull'assembly caricato. Per garantire, ad esempio, che i moduli delle risorse vengano inclusi nell'elenco dei moduli restituito, chiamare GetModules sull'oggetto Assembly caricato.

Poiché la firma di un assembly dinamico che utilizza la proprietà KeyPair ha effetto solo dopo il salvataggio dell'assembly su disco, non è possibile utilizzare i nomi sicuri con gli assembly dinamici temporanei.

System.Object
   System.Reflection.Assembly
    System.Reflection.Emit.AssemblyBuilder

I membri statici pubblici (Shared in Visual Basic) di questo tipo sono validi per le operazioni multithreading. I membri di istanza non sono garantiti come thread safe.

Windows 98, Windows 2000 SP4, Windows Millennium Edition, Windows Server 2003, Windows XP Media Center Edition, Windows XP Professional x64 Edition, Windows XP SP2, Windows XP Starter Edition

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema.

.NET Framework

Supportato in: 2.0 1.1 1.0
Mostra: