Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Visualizzatore classi di Windows Form (Wincv.exe)

Visualizzatore classi di Windows Form consente di accedere velocemente a informazioni su una classe o una serie di classi utilizzando criteri di ricerca. Questo strumento visualizza informazioni sulla base del tipo specificato, avvalendosi dell'API Reflection di Common Language Runtime.

Il Visualizzatore classi di Windows Form è incluso solo nella versione 1.0 e 1.1 di .NET Framework SDK.


wincv [options]

Nella tabella riportata di seguito sono descritte le opzioni disponibili.

Opzione Descrizione

/h

Visualizza la sintassi e le opzioni dei comandi dello strumento.

/hide:type

Nasconde il tipo di membro specificato. È necessario specificare protected, private, internal o inherited come argomento type. Se non si specifica questa opzione, per impostazioni predefinita, i tipi protected, private e internal verranno nascosti. Per specificare più tipi di membro da nascondere, immettere l'opzione /hide più volte sulla riga di comando utilizzando uno spazio come separatore. Ad esempio, /hide:protected /hide:private.

/nostdlib[+|-]

Specifica se caricare i seguenti assembly predefiniti: mscorlib.dll, System.dll, System.Data.dll, System.Design.dll, System.DirectoryServices.dll, System.Drawing.dll, System.Drawing.Design.dll, System.Messaging.dll, System.Runtime.Serialization.Formatters.Soap.dll, System.ServiceProcess.dll, System.Web.dll, System.Web.Services.dll, System.Windows.Forms.dll, System.XML.dll.

Se si specifica il segno più (+), gli assembly predefiniti non verranno caricati. Il valore predefinito è /nostdlib-, che determina il caricamento degli assembly predefiniti.

/r: assemblyFile

Specifica un assembly da caricare e visualizzare.

/show: type

Visualizza il tipo di membro specificato. È necessario specificare protected, private, internal o inherited come argomento type. Se non si specifica questa opzione, per impostazione predefinita verranno visualizzati solo i tipi inherited. Per specificare più tipi di membro da visualizzare, immettere l'opzione /show più volte sulla riga di comando utilizzando uno spazio come separatore. Ad esempio, /show:protected /show:private.

@ fileName

Legge il file di risposta specificato per individuare eventuali opzioni aggiuntive.

/?

Visualizza la sintassi e le opzioni dei comandi dello strumento.

Avviare Wincv.exe dalla riga di comando e digitare interamente o in parte il nome di un tipo nella casella di testo nella parte superiore del form. Nella casella di riepilogo sul lato sinistro del form verrà visualizzato l'elenco di tutti i tipi individuati da Wincv.exe, sulla base del nome immesso. Lo spazio dei nomi System è implicito nei nomi di classe. Pertanto, nell'elenco dei nomi di classe verrà visualizzato il tipo "Object" anziché "System.Object". Quando si seleziona un tipo dall'elenco, nell'area a destra ne viene visualizzata la definizione. La definizione viene visualizzata in una sintassi di tipo C#. Si noti, tuttavia, che non tutte le definizioni di tipo verranno compilate nel compilatore C# nello stesso modo in cui appaiono nel visualizzatore. Nell'esempio che segue viene illustrato come cercare informazioni sulla classe ButtonBase.

Per trovare una definizione di un tipo mediante Wincv.exe

  1. Digitare wincv al prompt dei comandi. Verranno caricati gli assembly predefiniti e verrà avviato il visualizzatore delle classi.

  2. Digitare Button nella casella di testo nella parte superiore del form.

  3. Selezionare il nome di classe ButtonBase nello spazio dei nomi System.Windows.Forms dai tipi visualizzati nella casella di riepilogo a sinistra del form.

    Nell'area a destra verrà visualizzata la definizione di System.Windows.Forms.ButtonBase.

Il comando che segue esegue Wincv.exe e carica myApp.exe e gli assembly predefiniti da esaminare.

wincv /r:myApp.exe

Il comando che segue esegue Wincv.exe e carica solo myApp.exe per esaminarlo. Gli assembly predefiniti non vengono caricati.

wincv /r:myApp.exe /nostdlib+

Il codice che segue illustra il contenuto di un file di risposta myFile.rsp. L'utilizzo di questo file consente di evitare di digitare i singoli comandi al prompt dei comandi.

/r:myAssembly.dll
/r:myOtherAssembly.dll

Il comando che segue legge il file di risposta myFile.rsp ed esegue i comandi specificati nel file.

wincv @myFile.rsp
Mostra: