We recommend using Visual Studio 2017

Requisiti di dominio e di gruppo di lavoro

In questa sezione vengono descritti gli approcci di autenticazione supportati da Team Foundation Server.

Ai modelli di autenticazione di Team Foundation Server sono associati due principi sottostanti critici: autenticazione e autorizzazione. L'autenticazione fa riferimento alla modalità con cui il sistema operativo determina l'identità dell'utente. È importante stabilire che gli utenti siano chi affermano di essere. L'autorizzazione fa riferimento alla modalità con cui il sistema operativo determina le operazioni consentite all'utente. Si fa spesso confusione tra autenticazione e autorizzazione, ma la distinzione è importante in questo contesto.

In generale, in Team Foundation Server viene utilizzata l'autenticazione integrata in Windows. In questo modo, appena un utente accede al sistema operativo con un nome utente e una password viene considerato autenticato da Team Foundation Server. In altri termini, non sono richieste procedure di accesso distinte per connettersi a Team Foundation Server.

L'autorizzazione viene tuttavia gestita direttamente da Team Foundation Server, anziché dal sistema operativo. Benché un utente possa accedere a Team Foundation Server senza ulteriori operazioni, è necessario che a tale utente siano già state concesse in modo esplicito tutte le autorizzazioni necessarie affinché sia in grado di leggere o scrivere dati di Team Foundation Server. In altre parole, l'utente deve già essere un utente autorizzato.

Nelle sezioni seguenti sono descritti i vari modelli di autenticazione supportati da Team Foundation Server.

In questa sezione

Requisiti di dominio per Team Foundation Server

Vengono descritti i requisiti per la distribuzione di Team Foundation Server utilizzando gruppi di lavoro.

Requisiti dei gruppi di lavoro per Team Foundation Server

Vengono descritti i requisiti per la distribuzione di Team Foundation Server utilizzando Active Directory.

Vedere anche

Mostra: