Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

T (glossario di Visual Studio Team System)

Aggiornamento: novembre 2007

Nel presente glossario sono riportate le definizioni dei termini chiave utilizzati nella Guida in linea di Visual Studio Team System.

TDS (flusso di dati tabulare) [tabular data stream (TDS)]

Protocollo interno per il trasferimento di dati tra un client e un server che esegue Microsoft SQL Server. TDS consente ai prodotti client e server di comunicare indipendentemente da sistema operativo, versione del server o trasporto di rete.

Team Dev

Parte di Visual Studio Team System destinata in modo specifico ai membri del team che si occupano dello sviluppo.

team di utenti paritetici [team of peers]

Modello di lavoro aziendale basato sull'uso di piccoli team compatti di specialisti di pari livello che collaborano per l'attuazione di attività individuali e di gruppo. Questo modello di lavoro è opposto a quello tradizionale gerarchico con struttura lineare ed è stato collaudato dal punto di vista funzionale in numerose organizzazioni e nazioni diverse e con progetti di varie dimensioni.

team di valutazione [triage team]

Team che esegue il processo di analisi di bug nuovi o riaperti e assegna loro una priorità e un'iterazione per consentirne la gestione.

Team Explorer

Strumento utilizzato per accedere ai progetti Team a cui si sta lavorando.

Team Foundation Server

Insieme di strumenti e tecnologie che consentono a un team di collaborare e coordinare gli sforzi per la generazione di un prodotto o il completamento di un progetto. Gli strumenti includono funzionalità di controllo del codice sorgente, gestione elementi di lavoro, generazione, portale del progetto Team, generazione di report e gestione dei progetti.

Team Test

Assembly di codice responsabile del caricamento di un determinato tipo di test.

tempo del kernel [kernel time]

Tempo dedicato all'esecuzione in modalità kernel durante l'esecuzione di un'applicazione in modalità utente. Include il tempo trascorso in operazioni di I/O su disco e in attesa di eventi di sincronizzazione. Il tempo del kernel è sempre approssimato nel profiler.

tempo esclusivo [exclusive time]

Tempo totale trascorso all'interno di una funzione o di un modulo, escluso il tempo trascorso in funzioni o moduli chiamati dalla funzione.

tempo esclusivo applicazione [application exclusive time]

Tempo trascorso nella funzione in modalità kernel e per i probe degli Strumenti per le prestazioni, escluso il tempo trascorso negli elementi chiamati e nelle transizioni.

tempo esclusivo trascorso [elapsed exclusive time]

Tempo trascorso nella funzione, escluso il tempo trascorso negli elementi chiamati. Vedere anche: tempo inclusivo trascorso.

tempo inclusivo [inclusive time]

Tempo totale trascorso all'interno di una funzione o di un modulo, incluso il tempo trascorso in funzioni o moduli chiamati dalla funzione.

tempo inclusivo applicazione [application inclusive time]

Tempo trascorso nella funzione e negli elementi chiamati, escluso il tempo trascorso nelle transizioni alla modalità kernel e per i probe degli Strumenti per le prestazioni.

tempo inclusivo trascorso [elapsed inclusive time]

Tempo trascorso nella funzione e negli elementi chiamati. Vedere anche: tempo esclusivo trascorso.

tempo interazione utente [think time]

Tempo trascorso tra la ricezione di una risposta a una richiesta e l'invio della richiesta successiva. Se ad esempio l'immissione di tutte le informazioni richieste in un modulo basato sul Web richiede circa 60 secondi, questo valore rappresenta il tempo interazione utente per questo scenario.

test automatizzato [automated test]

Insieme di passaggi eseguiti a livello di codice per testare le funzionalità del sistema.

test black box [black box test]

Test basato sul comportamento effettivo di un componente indipendentemente dall'implementazione.

test case

Specifica che descrive gli obiettivi di un test, i possibili risultati, le situazioni in cui verrà eseguito e come dovrà essere implementato.

test con dati casuali [fuzz testing]

Tipo di test che fornisce input strutturato, ma non valido, alle interfacce di rete e alle interfacce API software per aumentare al massimo la possibilità di rilevare errori che potrebbero determinare condizioni di vulnerabilità del software.

test delle prestazioni [performance test]

Test che consente di verificare se il requisito di qualità del servizio per le prestazioni risulta soddisfatto. Questo test consente di verificare, oltre alla funzionalità del prodotto, la quantità di tempo necessaria per la relativa esecuzione.

test di accettazione [acceptance testing]

Test formale condotto per consentire a un utente, a un cliente o a un'altra entità autorizzata di determinare se accettare un prodotto o un componente di un prodotto.

test di accettazione della generazione [build acceptance test]

Vedere test di verifica della generazione (BVT).

test di archiviazione [check-in test]

Test eseguito da uno sviluppatore per determinare se il codice ha compromesso la stabilità generale del prodotto.

test di carico [load test]

Tipo di test che comprende altri tipi di test e li esegue con determinate impostazioni utente simulate allo scopo di eseguire uno scenario di carico predefinito.

test di convalida [validation test]

Test eseguito allo scopo di verificare che le funzionalità richieste in uno scenario o in un requisito di qualità del servizio vengano eseguite correttamente.

test di iterazione [iteration tests]

Insieme di test che vengono eseguiti dopo i test di verifica della generazione. Mediante questi test viene verificata la funzionalità richiesta nel piano di iterazione.

test di partner [Partner Test]

Test, creato da un partner Microsoft, che utilizza le interfacce extensibility del framework del test.

test di protezione [security test]

Insieme di utenti, computer, contatti e altri gruppi utilizzato per concedere l'accesso alle risorse.

test di regressione [regression test]

Test che viene eseguito dopo la generazione quotidiana per verificare che il codice sorgente sia stato compilato correttamente.

test di stress [stress test]

(1) Test progettato per determinare la risposta di un sistema sotto carico. (2) Per MSF Agile: test che consente di determinare i punti limite di un'applicazione spingendola oltre i limiti massimi con la saturazione delle risorse.

test di verifica della generazione (BVT) [build verification test (BVT)]

Detto anche smoke test. Gruppo di test utilizzato per determinare lo stato di una generazione ad alto livello. Questi test verificano in genere la funzionalità di base per facilitare i membri del team nel determinare l'opportunità di eseguire altre attività di testing. Vengono eseguiti dopo la generazione giornaliera per verificare che la compilazione del codice sorgente sia stata generata correttamente e sia pronta per ulteriori test.

test dichiarativo [declarative tests]

Normale test Web generato utilizzando la funzionalità Registrazione test Web, che viene avviata quando si crea un nuovo test Web.

test generico [generic test]

Tipo di test noto di Visual Studio che incapsula un test o uno strumento sconosciuto, che verrà quindi trattato in Visual Studio come un tipo noto.

test harness

Applicazione che carica gli adattatori per test e controlla il processo di esecuzione dei test.

test in sospeso [pending test]

Test selezionato per l'esecuzione, ma non ancora in corso. È possibile visualizzare i test in sospeso nella finestra Risultati test.

test manuale [manual test]

Test eseguito da un utente, in genere attenendosi alla procedura riportata in un documento di testo o di Word.

test ordinato [ordered tests]

Transazioni di test che eseguono un insieme di test in un ordine definito e che possono avere esito negativo se uno dei singoli test non viene completato correttamente.

test Web [Web test]

Tipo di test per la convalida di pagine Web e richieste HTTP.

test Web codificato [coded Web test]

Tipo di test creato in genere convertendo in codice C# o Visual Basic un test Web registrato.

test

Programma, script (manuale o automatico), insieme di passaggi specifico o istruzioni generali che è possibile eseguire ripetutamente per testare un prodotto software e che restituisce un risultato, ad esempio una conferma di riuscita o di non riuscita oppure l'assenza di risultati.

TestClass (attributo) [TestClass attribute]

Attributo impostato per un elemento di classe per indicare la presenza di test codificati.

testing esplorativo [exploratory testing]

Verifica di un prodotto che viene eseguita senza che sia stato prima definito un insieme di test. Nel testing esplorativo viene preso in considerazione un utente tipo e vengono eseguite le attività svolte normalmente da tale utente.

TestMethod (attributo) [TestMethod attribute]

Attributo aggiunto a un elemento di un metodo per indicare che si tratta di un test codificato.

tipo di elemento di lavoro [work item type]

Definizione con nome associata a un progetto in Team Foundation Server. I tipi sono costituiti da campi, un form e una sequenza di lavoro e vengono definiti tramite il linguaggio XML. Le definizioni possono essere trasferite tra diverse istanze di Team Foundation Server.

tipo di test [test type]

Insieme di funzionalità e/o modello che consente di esporre parti della struttura di test di Visual Studio sottostante.

transazione [transaction]

Un meccanismo di gestione delle modifiche in cui ogni gruppo di modifiche apportate a un modello può essere eseguito o ripristinato in un'operazione. È possibile apportare modifiche utilizzando Linguaggio Finestra di progettazione Specifico del Dominio o scrivendo codice personalizzato.

transizioni esclusive [exclusive transitions]

Numero di transizioni tra la modalità utente (livello 3) e la modalità kernel (livello 0) in una funzione, escluse le transizioni negli elementi chiamati.

transizioni inclusive [inclusive transitions]

Numero di transizioni tra la modalità utente (livello 3) e la modalità kernel (livello 0) in una funzione e negli elementi da essa chiamati.

Mostra: