Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Linee guida

 

Data di pubblicazione: ottobre 2016

In questa sezione vengono fornite linee guida per la progettazione di librerie che estendono e interagiscono con .NET Framework. L'obiettivo è garantire agli sviluppatori di librerie API coerenza e facilità d'uso, fornendo un modello di programmazione unificato che sia indipendente dal linguaggio di programmazione utilizzato per lo sviluppo. È consigliabile seguire queste linee guida di progettazione durante lo sviluppo di classi e componenti in grado di estendere .NET Framework. Progettazione di librerie incoerente negativamente sulla produttività degli sviluppatori e scoraggia l'adozione.

Le linee guida sono organizzate come raccomandazioni semplice con le condizioni di prefisso Do, Consider, Avoid, e Do not. Queste linee guida servono per consentire agli sviluppatori di librerie di classi di comprendere i compromessi tra diverse soluzioni. Possono esserci situazioni in cui corretta progettazione delle librerie richiede che violi le linee guida di progettazione. Dovrebbero essere rari casi, è importante che esista un motivo chiaro e inevitabile per prendere la decisione.

Queste linee guida sono state estratte dal libro Framework Design Guidelines: convenzioni idiomi e modelli per librerie .NET riutilizzabile, 2nd Edition, Krzysztof Cwalina e Brad Abrams.

In questa sezione

Convenzioni di denominazione

Vengono fornite linee guida per la denominazione di assembly, spazi dei nomi, tipi e membri nelle librerie di classi.

Indicazioni per la progettazione di tipo

Vengono fornite linee guida per l'utilizzo di classi statiche e astratte, interfacce, enumerazioni, strutture e altri tipi.

Indicazioni per la progettazione di membri

Vengono fornite linee guida per la progettazione e utilizzando le proprietà, metodi, costruttori, campi, eventi, operatori e i parametri.

Progettazione finalizzata all'estensibilità

Vengono illustrati i meccanismi di estendibilità, ad esempio una sottoclasse, utilizzando gli eventi, i membri virtuali e i callback e viene illustrato come scegliere i meccanismi che meglio soddisfano i requisiti del framework.

Linee guida di progettazione per le eccezioni

Descrive linee guida per la progettazione, generando un'eccezione e l'intercettazione delle eccezioni.

Linee guida di utilizzo

Vengono fornite istruzioni per l'utilizzo di tipi comuni, ad esempio matrici, gli attributi e raccolte, che supportano la serializzazione e l'overload degli operatori di uguaglianza.

Modelli di progettazione comuni

Vengono fornite linee guida per la scelta e implementare il modello dispose e le proprietà di dipendenza.

Parti © 2005, 2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati.

Ristampato con l'autorizzazione di Pearson formazione, Inc. da Framework Design Guidelines: convenzioni idiomi e modelli per librerie .NET riutilizzabile, 2nd Edition Krzysztof Cwalina e Brad Abrams, pubblicati il 22 ottobre 2008 da Addison-Wesley Professional come parte della serie di sviluppo di Microsoft Windows.

Mostra: