Istruzioni RESTORE per il ripristino, il recupero e la gestione dei backup (Transact-SQL)

In questa sezione vengono descritte le istruzioni RESTORE per i backup. Oltre all'istruzione principale per il ripristino e il recupero dei backup, RESTORE {DATABASE | LOG}, sono disponibili numerose istruzioni RESTORE ausiliarie che semplificano la gestione dei backup e la pianificazione delle sequenze di ripristino. I comandi RESTORE ausiliari sono: RESTORE FILELISTONLY, RESTORE HEADERONLY, RESTORE LABELONLY, RESTORE REWINDONLY e RESTORE VERIFYONLY.

Nota sulla protezione Nota sulla protezione

Nelle versioni precedenti di SQL Server qualsiasi utente poteva ottenere informazioni sui set e i dispositivi di backup tramite le istruzioni Transact-SQL RESTORE FILELISTONLY, RESTORE HEADERONLY, RESTORE LABELONLY e RESTORE VERIFYONLY. Poiché tali istruzioni rivelano informazioni sul contenuto dei file di backup, per eseguirle in SQL Server 2008 e versioni successive è necessaria l'autorizzazione CREATE DATABASE. Questo requisito consente di proteggere i file di backup in modo da rendere le informazioni di backup più sicure rispetto alle versioni precedenti. Per informazioni su questa autorizzazione, vedere GRANT - autorizzazioni per database (Transact-SQL).

Istruzione

Descrizione

RESTORE (Transact-SQL)

Descrive le istruzioni Transact-SQL RESTORE DATABASE e RESTORE LOG utilizzate per ripristinare e recuperare un database dai backup eseguiti con il comando BACKUP. RESTORE DATABASE viene utilizzata per i database con tutti i modelli di recupero. RESTORE LOG viene utilizzata solo con i modelli di recupero con registrazione completa e con registrazione minima delle operazioni bulk. RESTORE DATABASE può essere inoltre utilizzata per ripristinare un database in base a uno snapshot del database.

Argomenti dell'istruzione RESTORE (Transact-SQL)

Descrive gli argomenti riportati nella sezione "Sintassi" dell'istruzione RESTORE e delle istruzioni ausiliarie correlate RESTORE FILELISTONLY, RESTORE HEADERONLY, RESTORE LABELONLY, RESTORE REWINDONLY e RESTORE VERIFYONLY. La maggior parte degli argomenti sono supportati solo da un sottoinsieme di queste sei istruzioni. Informazioni dettagliate sono contenute nella descrizione dell'argomento.

RESTORE FILELISTONLY (Transact-SQL)

Descrive l'istruzione Transact-SQL RESTORE FILELISTONLY, che consente di restituire un set di risultati contenente un elenco dei file di database e di log inclusi nel set di backup.

RESTORE HEADERONLY (Transact-SQL)

Descrive l'istruzione Transact-SQL RESTORE HEADERONLY, che consente di restituire un set di risultati contente tutte le informazioni di intestazione del backup per tutti i set di backup in un dispositivo di backup specifico.

RESTORE LABELONLY (Transact-SQL)

Descrive l'istruzione Transact-SQL RESTORE LABELONLY, che consente di restituire un set di risultati contenente informazioni sui supporti di backup identificati dal dispositivo di backup specificato.

RESTORE REWINDONLY (Transact-SQL)

Descrive l'istruzione Transact-SQL RESTORE REWINDONLY, che consente di riavvolgere e chiudere le unità nastro lasciate aperte da istruzioni BACKUP o RESTORE eseguite con l'opzione NOREWIND.

RESTORE VERIFYONLY (Transact-SQL)

Descrive l'istruzione Transact-SQL RESTORE VERIFYONLY, che consente di verificare il backup ma non di ripristinarlo e di controllare che il set di backup sia completo e l'intero backup leggibile. Non viene verificata la struttura dei dati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra: