MSDN Library
Comprimi il sommario
Espandi il sommario

Compattare un database

 

Si applica a: SQL Server 2016

In questo argomento si illustra come compattare un database mediante Esplora oggetti in SQL Server 2016 utilizzando SQL Server Management Studio o Transact-SQL.

Compattando i file di dati si recupera spazio spostando le pagine di dati dalla fine del file allo spazio non occupato più vicino all'inizio del file. Quando alla fine del file viene creato sufficiente spazio libero, le pagine di dati possono essere deallocate e restituite al file system.

Contenuto dell'argomento

Limitazioni e restrizioni

  • Non è possibile ridurre il database a dimensioni inferiori a quelle minime. Le dimensioni minime corrispondono alle dimensioni specificate quando il database è stato inizialmente creato o alle ultime dimensioni impostate in modo esplicito mediante un'operazione di modifica delle dimensioni dei file, ad esempio DBCC SHRINKFILE. Pertanto, se originariamente è stato creato un database con dimensioni pari a 10 MB e le dimensioni sono aumentate fino a 100 MB, è possibile compattare il database fino a un minimo di 10 MB, anche se tutti i dati nel database sono stati eliminati.

  • Non è possibile compattare un database mentre ne viene eseguito il backup e non è possibile eseguire il backup di un database mentre è in corso un'operazione di compattazione.

  • Se viene rilevato un indice columnstore ottimizzato in memoria xVelocity, DBCC SHRINKDATABASE avrà esito negativo. L'operazione avrà esito positivo se completata prima del rilevamento dell'indice columnstore ottenendo dimensioni del database inferiori. Per completare DBCC SHRINKDATABASE, disabilitare tutti gli indici columnstore prima di eseguire DBCC SHRINKDATABASE, quindi ricompilare gli indici columnstore.

Indicazioni

  • Per visualizzare la quantità corrente di spazio disponibile, cioè non allocato, nel database. Per altre informazioni, vedere Visualizzare le informazioni sullo spazio allocato ai dati e ai log per un database

  • Quando si pianifica la compattazione di un database, considerare le informazioni seguenti:

    • Un'operazione di compattazione è più efficace dopo l'esecuzione di un'operazione che crea una quantità elevata di spazio inutilizzato, ad esempio il troncamento o l'eliminazione di una tabella.

    • La maggior parte dei database richiede spazio disponibile per lo svolgimento delle normali attività quotidiane. Se si compatta ripetutamente un database ma le sue dimensioni aumentano di nuovo significa che lo spazio compattato è necessario per le normali operazioni. In questi casi è inutile compattare ripetutamente il database.

    • L'operazione di compattazione generalmente aumenta la frammentazione degli indici del database. Questo è un ulteriore motivo per evitare di compattare ripetutamente un database.

    • Se non è necessario soddisfare esigenze specifiche, non impostare l'opzione di database AUTO_SHRINK su ON.

Sicurezza

Autorizzazioni

È richiesta l'appartenenza al ruolo predefinito del server sysadmin o al ruolo predefinito del database db_owner.

Per compattare un database

  1. In Esplora oggetti connettersi a un'istanza del Motore di database di SQL Server, quindi espandere questa istanza.

  2. Espandere Database, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sul database che si desidera compattare.

  3. Scegliere Attività, Compatta, quindi fare clic su Database.

    Database
    Consente di visualizzare il nome del database selezionato.

    Spazio allocato
    Consente di visualizzare lo spazio totale utilizzato e inutilizzato per il database selezionato.

    Spazio disponibile
    Consente di visualizzare lo spazio disponibile totale nei file di log e di dati del database selezionato.

    Riorganizza i file prima di rilasciare lo spazio inutilizzato
    La selezione di questa opzione equivale all'esecuzione di DBCC SHRINKDATABASE specificando la percentuale di compattazione. Deselezionare l'opzione equivale all'esecuzione di DBCC SHRINKDATABASE con l'opzione TRUNCATEONLY. Per impostazione predefinita, questa opzione non è selezionata all'apertura della finestra di dialogo. Se viene selezionata, l'utente deve specificare la percentuale di compattazione.

    Spazio massimo disponibile nei file dopo la compattazione
    Immettere la massima percentuale di spazio che si desidera sia disponibile nei file del database dopo la compattazione del database. I valori consentiti sono compresi tra 0 e 99.

  4. Scegliere OK.

Per compattare un database

  1. Connettersi al Motore di database.

  2. Dalla barra Standard fare clic su Nuova query.

  3. Copiare e incollare l'esempio seguente nella finestra delle query e fare clic su Esegui. In questo esempio si utilizza DBCC SHRINKDATABASE per ridurre le dimensioni dei file di dati e di log nel database UserDB e per ottenere il 10 percento di spazio disponibile nel database.

DBCC SHRINKDATABASE (UserDB, 10);
GO

I dati spostati per ridurre un file possono essere dispersi in qualsiasi percorso disponibile nel file, provocando la frammentazione dell'indice e rallentando le prestazioni di query che eseguono ricerche in un intervallo dell'indice Per eliminare la frammentazione, valutare la possibilità di ricompilare gli indici sul file dopo la compattazione.

Compattare un file
sys.databases (Transact-SQL)
sys.database_files (Transact-SQL)
DBCC (Transact-SQL)
DBCC SHRINKFILE (Transact-SQL)
Filegroup e file di database

Aggiunte alla community

Mostra:
© 2016 Microsoft