sp_MSchange_distribution_agent_properties (Transact-SQL)

 

Si applica a: SQL Server

QUESTO ARGOMENTO SI APPLICA A:sìSQL Server (a partire dalla versione 2008)noDatabase SQL di AzurenoAzure SQL Data WarehousenoParallel Data Warehouse

Modifica le proprietà di un processo dell'agente di distribuzione che viene eseguito con un Microsoft SQL Server 2005 o versione successiva del server di distribuzione. Questa stored procedure viene utilizzata per modificare le proprietà quando il server di pubblicazione viene eseguito in un'istanza di SQL Server 2000. La stored procedure viene eseguita nel database di distribuzione del server di distribuzione.

Topic link icon Convenzioni della sintassi Transact-SQL

  
sp_MSchange_distribution_agent_properties [ @publisher = ] 'publisher'  
        , [ @publisher_db = ] 'publisher_db'  
        , [ @publication = ] 'publication'   
        , [ @subscriber = ] 'subscriber'   
        , [ @subscriber_db = ] 'subscriber_db'   
        , [ @property = ] 'property'   
        , [ @value = ] 'value' ]  

[ @publisher = ] 'publisher'
Nome del server di pubblicazione. server di pubblicazione è sysname, non prevede alcun valore predefinito.

[ @publisher_db= ] 'publisher_db'
Nome del database di pubblicazione. publisher_db è sysname, non prevede alcun valore predefinito.

[ @publication = ] 'publication'
Nome della pubblicazione. pubblicazione è sysname, non prevede alcun valore predefinito.

[ @subscriber= ] 'subscriber'
Nome del Sottoscrittore. Sottoscrittore è sysname, non prevede alcun valore predefinito.

[ @subscriber_db= ] 'subscriber_db'
Nome del database di sottoscrizione. subscriber_db è sysname, non prevede alcun valore predefinito.

[ @property = ] 'property'
Proprietà della pubblicazione da modificare. proprietà è sysname, non prevede alcun valore predefinito.

[ @value = ] 'value'
Nuovo valore della proprietà. valore è nvarchar (524), con valore predefinito è NULL.

Nella tabella seguente vengono descritte le proprietà del processo dell'agente di distribuzione che è possibile modificare e le limitazioni previste per i valori delle proprietà.

ProprietàValoreDescription
distrib_job_loginAccount di accesso per l'account di Microsoft Windows utilizzato per l'esecuzione dell'agente.
distrib_job_passwordPassword dell'account di Windows utilizzato per l'esecuzione del processo dell'agente.
subscriber_catalogCatalogo da utilizzare per stabilire una connessione al provider OLE DB Questa proprietà è valida solo per non SQL Server sottoscrittori.
subscriber_datasourceNome dell'origine dei dati riconosciuto dal provider OLE DB. Questa proprietà è valida solo per non SQL Server sottoscrittori.
subscriber_locationPercorso del database riconosciuto dal provider OLE DB. Questa proprietà è valida solo per non SQL Server sottoscrittori.
subscriber_loginAccount di accesso da utilizzare durante la connessione a un Sottoscrittore per sincronizzare la sottoscrizione.
subscriber_passwordPassword del Sottoscrittore.

 Non usare una password vuota. Usare una password complessa.
subscriber_providerProgID univoco con il quale viene registrato il provider OLE DB per l'origine dei dati non SQL Server. Questa proprietà è valida solo per non SQL Server sottoscrittori.
subscriber_providerstringStringa di connessione specifica del provider OLE DB che identifica l'origine dei dati. Questa proprietà è valida solo per sottoscrittori non SQL Server.
subscriber_security_mode1Autenticazione di Windows.

 Se possibile, usare l'autenticazione di Windows.
0Autenticazione di SQL Server.
subscriber_type0SQL ServerServer di sottoscrizione
1Server dell'origine dei dati ODBC.
3Provider OLE DB
subscriptionstreamsNumero di connessioni consentite per agente di distribuzione per l'applicazione in parallelo di modifiche a un Sottoscrittore. Non supportato per non SQL Server sottoscrittori, server di pubblicazione Oracle o le sottoscrizioni peer-to-peer.
System_CAPS_ICON_note.jpg Nota


Dopo la modifica dell'account di accesso o della password di un agente, è necessario arrestare e riavviare l'agente per rendere effettiva la modifica.

0 (esito positivo) o 1 (errori)

sp_MSchange_distribution_agent_properties viene utilizzata in repliche snapshot e transazionali.

Se il server di pubblicazione viene eseguito in un'istanza di SQL Server 2005 o versione successiva, è necessario utilizzare sp_changesubscription per modificare le proprietà di un processo di agente di Merge che sincronizza una sottoscrizione push eseguita nel server di distribuzione.

Solo i membri del sysadmin ruolo predefinito del server nel server di distribuzione possono eseguire sp_MSchange_distribution_agent_properties.

sp_addpushsubscription_agent (Transact-SQL)
sp_addsubscription (Transact-SQL)

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra: