Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Espandi Riduci a icona
Il presente articolo è stato tradotto manualmente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

MSSQL_ENG014114

Nome prodotto

SQL Server

ID evento

14114

Origine evento

MSSQLSERVER

Componente

Motore di database di SQL Server

Nome simbolico

Testo del messaggio

'%s' non è configurato come server di distribuzione.

Se nel messaggio di errore viene specificata una particolare istanza, diversa da 'null', l'istanza specificata non è stata configurata correttamente per essere riconosciuta come server di distribuzione.

Se nel messaggio viene specificato 'null' come server di distribuzione, non è presente alcuna voce del server locale nel database master oppure la voce non è corretta (probabilmente il computer è stato rinominato). La replica prevede che tutti i server di una topologia vengano registrati utilizzando il nome del computer con il nome di un'istanza opzionale (nel caso di un'istanza cluster il nome del server virtuale SQL Server con il nome dell'istanza opzionale). Per un corretto funzionamento della replica il valore restituito da SELECT @@SERVERNAME per ogni server nella topologia deve far corrispondere al nome dell'istanza opzionale il nome del computer o il nome del server virtuale.

Non sarà possibile eseguire la replica, se una qualsiasi delle istanze di SQL Server viene registrata utilizzando l'indirizzo IP o il nome di dominio completo (FQDN, Fully Qualified Domain Name). Se durante la configurazione della replica una delle istanze di SQL Server è stata registrata utilizzando l'indirizzo IP o il nome di dominio completo in SQL Server Management Studio, è possibile che venga generato questo errore.

Se nel messaggio di errore viene specificata una particolare istanza, configurare il server come server di distribuzione. Per ulteriori informazioni, vedere Configurazione della distribuzione.

Se nel messaggio non viene specificata una particolare istanza ('null'), verificare che l'istanza del server di distribuzione sia registrata correttamente. Se il nome di rete del computer e il nome dell'istanza di SQL Server sono diversi, procedere in uno dei modi seguenti:

  • Aggiungere il nome dell'istanza di SQL Server come nome di rete valido. Uno dei metodi disponibili per impostare un nome di rete alternativo consiste nell'aggiungerlo al file hosts locale. Il file hosts locale è disponibile per impostazione predefinita nella cartella WINDOWS\system32\drivers\etc o WINNT\system32\drivers\etc. Per ulteriori informazioni, vedere la documentazione di Windows.

    Ad esempio, se il nome del computer è comp1, l'indirizzo IP del computer è 10.193.17.129 e il nome dell'istanza è inst1/instname, aggiungere la voce seguente al file hosts:

    10.193.17.129 inst1

  • Disabilitare la distribuzione, registrare l'istanza e quindi riattivare la distribuzione. Se il valore di @@SERVERNAME non è corretto per un'istanza non cluster, eseguire la procedura seguente:

    sp_dropserver '<old_name>', 'droplogins'
    go
    sp_addserver '<new_name>', 'local'
    go
    

    Dopo l'esecuzione della stored procedure sp_addserver (Transact-SQL), è necessario riavviare il servizio SQL Server per rendere effettiva la modifica apportata a @@SERVERNAME.

    Se il valore di @@SERVERNAME non è corretto per un'istanza cluster, è necessario modificare il nome utilizzando Amministrazione cluster. Per ulteriori informazioni, vedere Istanze del cluster di failover AlwaysOn (SQL Server).

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2015 Microsoft