Procedura: Sincronizzazione di una sottoscrizione push (programmazione della replica)

Le sottoscrizioni push possono essere sincronizzate a livello di programmazione e su richiesta richiamando il file eseguibile dell'agente di replica appropriato dal prompt dei comandi. Il file eseguibile dell'agente di replica richiamato dipenderà dal tipo di pubblicazione a cui appartiene la sottoscrizione push.

Per avviare l'agente di distribuzione per sincronizzare una sottoscrizione push di una pubblicazione transazionale

  • Eseguire distrib.exe dal prompt dei comandi o in un file batch nel server di distribuzione. Specificare gli argomenti della riga di comando seguenti:

    • -Publisher

    • -PublisherDB

    • -Distributor

    • -Subscriber

    • -SubscriberDB

    • -SubscriptionType = 0

    Se si utilizza l'autenticazione di SQL Server, è inoltre necessario specificare gli argomenti seguenti:

    • -DistributorLogin

    • -DistributorPassword

    • -DistributorSecurityMode = 0

    • -PublisherLogin

    • -PublisherPassword

    • -PublisherSecurityMode = 0

    • -SubscriberLogin

    • -SubscriberPassword

    • -SubscriberSecurityMode = 0

      Nota sulla sicurezzaNota sulla sicurezza

      Se possibile, utilizzare l'autenticazione di Windows.

Per avviare l'agente di merge per sincronizzare una sottoscrizione push di una pubblicazione di tipo merge

  • Eseguire replmerg.exe dal prompt dei comandi o in un file batch nel server di distribuzione. Specificare gli argomenti della riga di comando seguenti:

    • -Publisher

    • -PublisherDB

    • -Publication

    • -Distributor

    • -Subscriber

    • -SubscriberDB

    • -SubscriptionType = 0

    Se si utilizza l'autenticazione di SQL Server, è inoltre necessario specificare gli argomenti seguenti:

    • -DistributorLogin

    • -DistributorPassword

    • -DistributorSecurityMode = 0

    • -PublisherLogin

    • -PublisherPassword

    • -PublisherSecurityMode = 0

    • -SubscriberLogin

    • -SubscriberPassword

    • -SubscriberSecurityMode = 0

      Nota sulla sicurezzaNota sulla sicurezza

      Se possibile, utilizzare l'autenticazione di Windows.

Nell'esempio seguente viene avviato l'agente di distribuzione per sincronizzare una sottoscrizione push.

REM -- Declare the variables.
SET Publisher=%instancename%
SET Subscriber=%instancename%
SET PublicationDB=AdventureWorks2008R2
SET SubscriptionDB=AdventureWorks2008R2Replica 
SET Publication=AdvWorksProductsTran

REM -- Start the Distribution Agent with four subscription streams.
REM -- The following command must be supplied without line breaks.
"C:\Program Files\Microsoft SQL Server\100\COM\DISTRIB.EXE" -Subscriber %Subscriber% 
-SubscriberDB %SubscriptionDB% -SubscriberSecurityMode 1 -Publication %Publication% 
-Publisher %Publisher% -PublisherDB %PublicationDB% -Distributor %Publisher% 
-DistributorSecurityMode 1 -Continuous -SubscriptionType 0 -SubscriptionStreams 4 


Nell'esempio seguente viene avviato l'agente di merge per sincronizzare una sottoscrizione push.

REM -- Declare the variables.
SET Publisher=%instancename%
SET Subscriber=%instancename%
SET PublicationDB=AdventureWorks2008R2
SET SubscriptionDB=AdventureWorks2008R2Replica 
SET Publication=AdvWorksSalesOrdersMerge

REM -- Start the Merge Agent.
REM -- The following command must be supplied without line breaks.
"C:\Program Files\Microsoft SQL Server\100\COM\REPLMERG.EXE"  -Publisher %Publisher% 
-Subscriber  %Subscriber%  -Distributor %Publisher% -PublisherDB  %PublicationDB% 
-SubscriberDB %SubscriptionDB% -Publication %Publication% -PublisherSecurityMode 1 
-OutputVerboseLevel 3  -Output -SubscriberSecurityMode 1  -SubscriptionType 0 
-DistributorSecurityMode 1 


Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra: