Commenti (sintassi MDX)

I commenti sono stringhe di testo contenute nel codice di un programma ma che non vengono eseguite . È possibile utilizzare i commenti per documentare il codice o disattivare temporaneamente parti di un'istruzione MDX (Multidimensional Expressions) o di uno script durante la diagnostica del codice. Se si utilizzano i commenti per documentare il codice, la successiva manutenzione del codice risulterà più semplice. I commenti vengono in genere utilizzati per registrare dettagli quali il nome del programma, il nome dell'autore e le date delle principali modifiche apportate al codice. È inoltre possibile utilizzare i commenti per descrivere calcoli complessi o illustrare un metodo di programmazione.

Di seguito sono riportate le linee guida per l'utilizzo dei commenti in MDX:

  • In un commento è possibile utilizzare qualsiasi carattere alfanumerico o simbolo. MicrosoftSQL ServerAnalysis Services ignora tutti i caratteri contenuti in un commento.

  • Per i commenti di uno script o istruzione non è prevista una lunghezza massima. Un commento può essere formato da una o più righe.

MDX supporta gli indicatori di commento seguenti:

// (barra doppia)

Questo indicatore di commento può essere utilizzato sulla stessa riga del codice da eseguire o su una riga a parte. Tutti i caratteri situati tra la barra doppia e la fine della riga vengono trattati come commento. Per commenti su più righe, specificare la barra doppia all'inizio di ogni riga di commento. Per ulteriori informazioni, vedere // (commento) (MDX).

-- (trattino doppio)

Questo indicatore di commento può essere utilizzato sulla stessa riga del codice da eseguire o su una riga a parte. Tutti i caratteri situati tra il trattino doppio e la fine della riga vengono trattati come commento. Per commenti su più righe, specificare il trattino doppio all'inizio di ogni riga di commento. Per ulteriori informazioni, vedere -- (commento) (MDX).

/* ... */ (coppia di caratteri barra-asterisco)

Questo indicatore di commento può essere utilizzato sulla stessa riga del codice da eseguire, su una riga a parte o all'interno del codice eseguibile. Tutti i caratteri situati tra la coppia di caratteri di apertura del commento (/*) e la coppia di caratteri di chiusura del commento (*/) vengono trattati come commento. Per commenti su più righe, iniziare il commento con la coppia di caratteri di apertura del commento (/*) e terminarlo con la coppia di caratteri di chiusura del commento (*/). Nelle righe del commento non deve essere inserito nessun altro simbolo di commento. Per ulteriori informazioni, vedere /*...*/ (commento).

Nella query seguente vengono illustrati esempi dei tre tipi di commento:

//An example of a comment using the double-forward slash

--An example of a comment using the double-hypen

/*An example of a

multi-line

comment*/

SELECT

{[Measures].[Internet Sales Amount]}

ON Columns,

[Date].[Calendar].MEMBERS

ON Rows

FROM [Adventure Works]

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra: