Attività relative alle espressioni e al supporto dei tipi di dati in Gestione flusso di lavoro 1.0

 

Progettazione flussi di lavoro 1.0 fornisce attività che è possibile raggruppare in due categorie, rispettivamente per la gestione di espressioni e tipi di dati e per la messaggistica, le comunicazioni e la definizione della logica delle applicazioni per la gestione del flusso di lavoro.La prima categoria di attività viene in genere usata in modo non visibile poiché le espressioni vengono convertite in alberi di attività basate sulla superficie attendibile.Di seguito viene presentata una panoramica di queste attività.

Le attività descritte di seguito forniscono il supporto per la gestione delle stringhe.

Attività

Descrizione

Argomenti

CompareString

Confronta due stringhe, in modo analogo a IComparable.Supporta le espressioni regolari e ignora la distinzione tra maiuscole e minuscole.

Non supporta il passaggio di impostazioni cultura esplicite. Tutti i confronti vengono effettuati in base a impostazioni cultura invarianti.

InArgument<string> Left

InArgument<string> Right

InArgument<bool> IgnoreCase

OutArgument<int> Result

ConcatString

Concatena un set di stringhe.

Tutti gli input devono essere tipi di dati stringa e non devono essere oggetti.

Collection<InArgument<string> Inputs

OutArgument<bool> Result

ContainsString

Restituisce true se una stringa è contenuta in un'altra stringa.

Viene fatta sempre distinzione tra maiuscole e minuscole.

InArgument<string> Input

InArgument<string> SearchValue

OutArgument<bool> Result

EndsWithString

Restituisce true se una stringa termina con un'altra stringa.Sono supportate operazioni senza distinzione tra maiuscole e minuscole.

Non supporta il passaggio di impostazioni cultura esplicite. Tutti i confronti vengono effettuati, da progettazione, in base a impostazioni cultura invarianti.

InArgument<string> Left

InArgument<string> Right

InArgument<bool> IgnoreCase

OutArgument<bool> Result

FormatString

Formatta una stringa che passa un set di argomenti.Gli argomenti possono essere di qualsiasi tipo poiché la raccolta di argomenti è di tipo InArgument.

Non supporta il passaggio di impostazioni cultura esplicite. Tutti i confronti vengono effettuati, da progettazione, in base a impostazioni cultura invarianti.

Non sono supportate le istanze di IFormatProvider personalizzate.

InArgument<string> Format

Collection<InArgument> Arguments

IndexOfString

Restituisce l'indice di occorrenza di una stringa in un'altra stringa.

Non supporta il passaggio di impostazioni cultura esplicite. Tutti i confronti vengono effettuati, da progettazione, in base a impostazioni cultura invarianti.

Il contrassegno IgnoreCase per il supporto di operazioni senza distinzioni tra maiuscole e minuscole non è supportato.

InArgument<string> Input

InArgument<string> SearchValue

InArgument<int> StartIndex

InArgument<int> Count

OutArgument<int> Index

IsEmptyString

Restituisce true se una stringa è vuota o contiene spazi vuoti.

InArgument<string> Input

InArgument<bool> CheckForWhiteSpace

OutArgument<bool> Result

IsEqualString

Restituisce true se due stringhe sono uguali.Supporta anche il confronto mediante RegEx. Sono supportate operazioni senza distinzione tra maiuscole e minuscole.

Non supporta il passaggio di impostazioni cultura esplicite. Tutti i confronti vengono effettuati, da progettazione, in base a impostazioni cultura invarianti.

InArgument<string> Input

InArgument<string> Pattern

InArgument<string> Text

InArgument<bool> IgnoreCase

OutArgument<bool> Result

ReplaceString

Sostituisce una stringa con un'altra.Supporta sostituzioni basate su RegEx.

InArgument<string> Input

InArgument<string> Pattern

InArgument<string> ExistingValue

InArgument<string> Replacement

OutArgument<string> Result

SplitString

Restituisce una matrice di stringhe basata su una stringa esistente.

InArgument<string> Input

InArgument<string> Separator

InArgument<StringSplitOptions> StringSplitOptions

OutArgument<string[]> Result

StartsWithString

Restituisce true se una stringa inizia con un'altra.Sono supportate operazioni senza distinzione tra maiuscole e minuscole.

Non supporta il passaggio di impostazioni cultura esplicite. Tutti i confronti vengono effettuati, da progettazione, in base a impostazioni cultura invarianti.

InArgument<string> Left

InArgument<string> Right

bool IgnoreCase

OutArgument<bool> Result

StringLength

Restituisce la lunghezza di una stringa.

InArgument<string> Input

OutArgument<int> Result

Substring

Restituisce una sottostringa da una stringa esistente.È possibile specificare un inizio e una lunghezza.

InArgument<string> Input

InArgument<int> StartIndex

InArgument<int> Length

OutArgument<string> Result

ToLowerCase

Converte una stringa di input in lettere minuscole.

Non supporta il passaggio di impostazioni cultura esplicite. Tutti i confronti vengono effettuati, da progettazione, in base a impostazioni cultura invarianti.

InArgument<string> Input

OutArgument<string> Result

ToString

Converte un valore di input in una stringa.Supporta il passaggio di una stringa in formato .NET valida e di un nome di impostazioni cultura da usare durante la trasformazione.

Non supporta il passaggio di istanze di IFormatProvider. È possibile specificare solo un nome di impostazioni cultura.

InArgument Object

InArgument<string> Format

InArgument<string> CultureName

OutArgument<string> Result

ToUpperCase

Converte una stringa di input in lettere maiuscole.

Non supporta il passaggio di impostazioni cultura esplicite. Tutti i confronti vengono effettuati, da progettazione, in base a impostazioni cultura invarianti.

InArgument<string> Input

OutArgument<string> Result

Trim

Esegue il trimming del contenuto di una stringa.

Non supporta il passaggio di set di caratteri da sottoporre a trimming.

InArgument<string> Input

OutArgument<string> Result

Le attività descritte di seguito vengono usate per la gestione di tipi di dati DateTime e TimeSpan.

Attività

Descrizione

Argomenti

AddToDate

Aggiunge un valore temporale a una data esistente.È possibile aggiungere uno o più frammenti di data, ad esempio minuti, giorni, mesi e così via,oppure un'istanza di timeSpan.

InArgument<DateTime> Input

InArgument<int> Days

InArgument<int> Months

InArgument<int> Hours

InArgument<int> Minutes

InArgument<int> Milliseconds

InArgument<TimeSpan> TimeSpan

OutArgument<DateTime> Result

CompareDate

Confronta due date, in modo analogo a IComparable.

InArgument<DateTime> Left

InArgument<DateTime> Right

OutArgument<int> Result

ConvertTimeZone

Converte una data tra due fusi orari specificati.

InArgument<DateTime> Input

InArgument<DateTime> SourceTimeZone

InArgument<DateTime> DestinationTimeZone

OutArgument<DateTime> Result

CreateDate

Crea una nuova istanza di DateTime passando i componenti della data.Le date possono essere definite in base all'ora locale o UTC.

Non supporta la creazione di una data in base al numero di tick.

InArgument<int> Day

InArgument<int> Month

InArgument<int> Year

InArgument<int> Hour

InArgument<int> Minute

InArgument<int> Second

InArgument<DateTimeKind> Kind

OutArgument<DateTime> Result

CurrentDate

Restituisce la data corrente del server in base all'ora UTC.

OutArgument<Result> DateTime

DateInRange

Restituisce true se una data è compresa fra altre due.

InArgument<DateTime> Input

InArgument<DateTime> Start

InArgument<DateTime> End

OutArgument<bool> Result

DelayUntil

Rimane in attesa fino a una data specificata.

InArgument<DateTime> Date

GetDateField

Restituisce i campi di un'istanza di DateTime.

InArgument<DateTime> Input

DateField DateField

OutArgument<int> Result

GetDateFields

Restituisce un campo di un'istanza di DateTime.

InArgument<DateTime> Input

OutArgument<int> Year

OutArgument<int> Month

OutArgument<int> Day

OutArgument<int> Hour

OutArgument<int> Minute

OutArgument<int> Second

GetElapsedDays

Ottiene i giorni trascorsi tra due date.È possibile escludere dal calcolo i fine settimana e le festività.

InArgument<DateTime> Start

InArgument<DateTime> End

InArgument<bool> ExcludeWeekends

InArgument<IEnumerable<DateTime>> ExcludedDates

OutArgument<int> Result

GetElapsedTime

Restituisce il tempo trascorso tra due date.

InArgument<DateTime> Start

InArgument<DateTime> End

OutArgument<TimeSpan> Result

SubtractFromDate

Sottrae un valore temporale da una data.È possibile passare un frammento di data, ad esempio ore o giorni, o un'istanza di TimeSpan.

InArgument<DateTime> Input

InArgument<int> Days

InArgument<int> Hours

InArgument<int> Minutes

InArgument<int> Seconds

InArgument<TimeSpan> TimeSpan

OutArgument<DateTime> Result

ParseDate

Analizza una stringa e la converte in un'istanza di DateTime.Supporta il passaggio di DateTimeStyle e CultureName. Le impostazioni cultura vengono create all'interno dell'attività.

InArgument<string> Value

InArgument<DateTimeStyles> DateTimeStyles

InArgument<string> CultureName

Attività

Descrizione

Firma

CreateTimeSpan

Crea un'istanza di TimeSpan.

InArgument<int> Days

InArgument<int> Minutes

InArgument<int> Hours

InArgument<int> Seconds

OutArgument<TimeSpan> Result

Delay

Rimane in attesa di un'istanza di TimeSpan specificata.

InArgument<TimeSpan> Duration

GetTimeSpanFields

Ottiene diversi campi di un'istanza di TimeSpan.

InArgument<TimeSpan> Input

OutArgument<int> Days

OutArgument<int> Hours

OutArgument<int> Minutes

OutArgument<int> Seconds

OutArgument<int> TotalDays

OutArgument<int> TotalHours

OutArgument<int> TotalMinutes

OutArgument<int> TotalSeconds

Le attività descritte di seguito forniscono il supporto per la gestione di tipi di dati Int32 e Double.

Attività

Descrizione

Argomenti

Add<T>

Somma due numeri.

InArgument<T> Left

InArgument<T> Right

OutArgument<T> Result

Divide<T>

Divide due numeri.

InArgument<T> Left

InArgument<T> Right

OutArgument<T> Result

IsEqualNumber<T>

Restituisce true se due numeri sono uguali.

InArgument<T> Left

InArgument<T> Right

OutArgument<bool> Result

IsGreaterThan<T>

Restituisce true se un numero è maggiore di un altro.

InArgument<T> Left

InArgument<T> Right

OutArgument<bool> Result

IsGreaterThanOrEqual<T>

Restituisce true se un numero è maggiore o uguale a un altro.

InArgument<T> Left

InArgument<T> Right

OutArgument<bool> Result

IsLessThan<T>

Restituisce true se un numero è minore di un altro.

InArgument<T> Left

InArgument<T> Right

OutArgument<bool> Result

IsLessThanOrEqual<T>

Restituisce true se un numero è minore o uguale a un altro.

InArgument<T> Left

InArgument<T> Right

OutArgument<bool> Result

Mod<T>

Esegue un'operazione di modulo.

InArgument<T> Left

InArgument<T> Right

OutArgument<bool> Result

Multiply<T>

Moltiplica due numeri.

InArgument<T> Left

InArgument<T> Right

OutArgument<bool> Result

ParseNumber<T>

Analizza un numero.

InArgument<string> Value

InArgument<string> CultureName

InArgument<NumberStyles> NumberStyles

OutArgument<bool> Result

Subtract<T>

Sottrae due numeri.

InArgument<T> Left

InArgument<T> Right

OutArgument<bool> Result

Le attività descritte di seguito forniscono il supporto per la gestione dei valori booleani.

Attività

Descrizione

Argomenti

E

Esegue un'operazione di And logico.

InArgument<bool> Left

InArgument<bool> Right

InArgument<bool> Result

IsEqualBoolean

Esegue un'operazione di uguaglianza logica tra due valori booleani.

InArgument<bool> Left

InArgument<bool> Right

InArgument<bool> Result

IsFalse

Restituisce true se un valore booleano è False.

InArgument<bool> Input

InArgument<bool> Result

IsTrue

Restituisce true se un valore booleano è True.

InArgument<bool> Input

InArgument<bool> Result

Non

Esegue un'operazione di negazione.

InArgument<bool> Input

InArgument<bool> Result

Oppure

Esegue un'operazione di Or logico.

InArgument<bool> Left

InArgument<bool> Right

InArgument<bool> Result

ParseBoolean

Analizza un valore booleano.

InArgument<string> Input

InArgument<bool> Result

Le attività descritte di seguito forniscono il supporto per la gestione dei Guid.

Attività

Descrizione

Argomenti

IsEmptyGuid

Restituisce true se un Guid è vuoto.

InArgument<Guid> Value

OutArgument<bool> Result

IsEqualGuid

Restituisce true se due Guid sono uguali.

InArgument<Guid> Left

InArgument<Guid> Right

OutArgument<bool> Result

NewGuid

Crea e restituisce un nuovo Guid.

OutArgument<Guid> Result

ParseGuid

Analizza un Guid da una stringa.

InArgument<string> Value

OutArgument<Guid> Result

Le attività descritte di seguito forniscono il supporto per la gestione delle raccolte.Le attività ICollection sono utili per la gestione di raccolte di elementi accessibili tramite indice mentre le attività IDictionary sono utili per la gestione di raccolte di coppie chiave-valore.

Attività

Descrizione

Argomenti

AddToCollection<T>

Aggiunge un elemento a un dizionario (da System.Activities).

InArgument<ICollection<T>> Collection

InArgument<T> Item

RemoveFromCollection<T>

Rimuove un elemento da una raccolta (da System.Activities).

InArgument<ICollection<T>> Collection

InArgument<T> Item

OutArgument<bool> Result

ExistsInCollection<T>

Restituisce true se un elemento è presente all'interno di una raccolta (da System.Activities).

InArgument<ICollection<T>> Collection

InArgument<T> Item

OutArgument<bool> Result

ClearCollection<T>

Cancella un dizionario (da System.Activities).

InArgument<ICollection<T>> Collection

BuildCollection<T>

Crea e inizializza un dizionario.

InArgument<IEnumerable<T>> Collection

ICollection<InArgument<T>> ValuesOutArgument<Collection<T>> Result

CountCollection<T>

Conta il numero di elementi in un dizionario.

InArgument<ICollection<T>> Collection

OutArgument<int> Result

GetItemFromCollection<T>

Ottiene un elemento da una raccolta.

InArgument<ICollection<T>> Collection

InArgument<int> Index

OutArgument<T> Result

Attività

Descrizione

Argomenti

AddToDictionary<K,V>

Aggiunge un elemento a un dizionario (da System.Activities).

InArgument<IDictionary<K,V>> Dictionary

InArgument<K> Key

InArgument<V> Value

RemoveFromDictionary<T>

Rimuove un elemento da un dizionario (da System.Activities).

InArgument<IDictionary<K,V>> Dictionary

InArgument<K> Key

DictionaryContains<K,V>

Restituisce true se un elemento è presente all'interno di un dizionario (da System.Activities).

InArgument<IDictionary<K,V>> Dictionary

InArgument<K> Key

InArgument<V> Value

OutArgument<bool> Result

ClearDictionary<K,V>

Cancella un dizionario (da System.Activities).

InArgument<IDictionary<K,V>> Dictionary

BuildDictionary<K,V>

Crea e inizializza un dizionario.

InArgument<IDictionary<K,V>> Dictionary

IDictionary<TKey, InArgument<TValue>> Values

OutArgument<IDictionary<K,V>> Result

CountDictionary<K,V>

Conta il numero di elementi in un dizionario.

InArgument<IDictionary<K,V>> Dictionary

OutArgument<int> Result

SplitKeyValuePair<K,V>

Divide la chiave e il valore da un oggetto KeyValuePair.

InArgument<KeyValuePair<K,V>> Dictionary

OutArgument<K> Key

OutArgument<V> Value

GetDictionaryValue<K,V>

Ottiene un valore da un dizionario.

InArgument<IDictionary<K,V>> Dictionary

InArgument<K> Key

OutArgument<V> Result

Le attività descritte di seguito forniscono il supporto per la gestione delle eccezioni.

Attività

Descrizione

Argomenti

TryCatch

Gestisce le eccezioni nei flussi di lavoro.

Questa attività proviene da WF4.

Throw

Genera un'eccezione.

Questa attività proviene da WF4.

InArgument<Exception> Exception

Rethrow

Rigenera un'eccezione, in modo analogo a "throw" senza argomenti in C#.

Questa attività proviene da WF4.

CreateException<T>

Crea un'istanza di un'eccezione.

InArgument<string> Message

InArgument<Exception> InnerException

Il tipo di dati URI è supportato dall'elenco attendibile e può essere usato da altre attività che accettano un URI come parametro.Può essere creato tramite l'attività New<Uri> e l'attività CreateUriFromDynamicValue.

Mostra: