Questa pagina è stata utile?
I suggerimenti relativi al contenuto di questa pagina sono importanti. Comunicaceli.
Altri suggerimenti?
1500 caratteri rimanenti
MSDN Library

Arresto del ruolo

Aggiornamento: luglio 2015

Tramite l'operazione Shutdown Role viene arrestata la macchina virtuale specificata.

La richiesta di Shutdown Role può essere specificata come indicato di seguito. Sostituire <subscription-id> con l'ID sottoscrizione, <cloudservice-name> con il nome del servizio cloud, <deployment-name> con il nome della distribuzione e <role-name> con il nome della macchina virtuale.

 

Metodo URI richiesta

POST

https://management.core.windows.net/<subscription-id>/services/hostedservices/<cloudservice-name>/deployments/<deployment-name>/roleinstances/<role-name>/Operations

È necessario verificare che la richiesta effettuata al servizio di gestione sia sicura. Per altri dettagli, vedere Autenticazione di richieste di gestione dei servizi.

Nessuno.

La tabella seguente descrive le intestazioni delle richieste.

 

Intestazione della richiesta Descrizione

x-ms-version

Obbligatorio. Specifica la versione dell'operazione da usare per questa richiesta. Questa intestazione deve essere impostata su 2014-10-01 o una versione successiva. Per altre informazioni sulle intestazioni di controllo delle versioni, vedere Controllo delle versioni relativo alla gestione dei servizi.

Il formato del corpo della richiesta è il seguente:

    
<ShutdownRoleOperation xmlns="http://schemas.microsoft.com/windowsazure" xmlns:i="http://www.w3.org/2001/XMLSchema-instance">
  <OperationType>ShutdownRoleOperation</OperationType>
  <PostShutdownAction>shutdown-action</PostShutdownAction>
</ShutdownRoleOperation>

Nella tabella indicata di seguito vengono descritti gli elementi del corpo della richiesta.

 

Nome elemento Descrizione

Tipo operazione

Obbligatorio. Specifica l'operazione da eseguire.

I valore deve essere impostato su ShutdownRoleOperation.

PostShutdownAction

Facoltativo. Specifica come deve essere arrestata la macchina virtuale.

I valori possibili sono:

  • Stopped: viene arrestata la macchina virtuale ma vengono mantenute le risorse di calcolo. La fatturazione delle risorse usate dalla macchina arrestata non verrà interrotta.

  • StoppedDeallocated: viene arrestata la macchina virtuale e vengono rilasciate le risorse di calcolo. La fatturazione delle risorse di calcolo usate da questa macchina virtuale viene interrotta. Se un indirizzo IP statico della rete virtuale è assegnato alla macchina virtuale, è riservato. Per altre informazioni, vedere StaticVirtualNetworkIPAddress in Ottenere il ruolo.

    L'elemento PostShutdownAction è disponibile solo se si usa la versione 2013-06-01 o una versione successiva.

Se questo elemento non viene specificato, l'azione predefinita è Arrestato.

Nella risposta sono inclusi un codice di stato HTTP e un set di intestazioni per la risposta.

Un'operazione completata correttamente restituisce il codice di stato 202 (Accettato). Per informazioni sui codici di stato, vedere Codici di stato e di errore relativi alla gestione dei servizi.

La risposta per questa operazione include le intestazioni riportate di seguito; inoltre, possono essere incluse intestazioni HTTP standard aggiuntive. Tutte le intestazioni standard sono conformi alla specifica del protocollo HTTP/1.1.

 

Intestazione della risposta Descrizione

x-ms-request-id

Valore che identifica in modo univoco una richiesta effettuata nel servizio di gestione.

È inoltre possibile arrestare una macchina virtuale tramite il portale di gestione o usando il cmdlet Stop-AzureVM.

Se si arresta l'ultima macchina virtuale in esecuzione nella distribuzione con una PostShutdownAction di tipo StoppedDeallocated e la distribuzione usa un indirizzo IP riservato, tale indirizzo continua a essere riservato anche per la sottoscrizione dell'utente. Per l'indirizzo IP riservato non usato è previsto un addebito. Per altre informazioni, vedere Dettagli prezzi degli indirizzi IP riservati. Per eliminare un indirizzo IP riservato non più necessario, usare Delete Reserved IP Address.

Mostra:
© 2015 Microsoft