Questa pagina è stata utile?
I suggerimenti relativi al contenuto di questa pagina sono importanti. Comunicaceli.
Altri suggerimenti?
1500 caratteri rimanenti
Memorizzazione nella cache condivisa

Shared Caching di Azure

Aggiornamento: maggio 2015

ImportantImportante
Tenere presente che il servizio Memorizzazione nella cache condivisa di Azure e il portale di Azure basato su Silverlight sono stati ritirati il 1° settembre 2014. Dopo il ritiro di Memorizzazione nella cache condivisa, tutte le altre distribuzioni correlate al servizio sono state eliminate. Microsoft consiglia di eseguire il prima possibile la migrazione di tutte le applicazioni di Memorizzazione nella cache condivisa esistenti al Servizio cache gestita o al nuovo servizio Cache Redis di Azure. Per istruzioni sulla migrazione, incluse indicazioni per eseguire la migrazione senza apportare modifiche al codice, vedere Eseguire la migrazione da Shared Caching. Per altre informazioni su le attuali offerte del servizio Cache di Azure, vedere Cache di Azure e Qual è l'offerta di Cache di Azure più adatta alle mie esigenze?.

Mostra:
© 2015 Microsoft