Creare una trasformazione o un mappa

Aggiornamento: luglio 2015

È possibile definire relazioni tra un documento XML di input, aggiungere operazioni di mapping per modificare i dati e quindi restituire un documento XML. Una Transform o mappa fa parte del modello Servizi BizTalk SDK in Visual Studio. Vedere Installare Azure BizTalk Services SDK.

Contenuto dell'argomento:

Scegliere il tipo di progetto

Aggiungere gli schemi

Aggiungere le operazioni di mapping

Suggerimenti e consigli sull'area di progettazione

Altre informazioni sulle mappe

È possibile creare una nuova Transform in due modi: Aggiungere una mappa al Progetto del servizio BizTalk o creare un nuovo progetto Elementi del servizio BizTalk.

Quando una mappa viene aggiunta o creata nel Progetto del servizio BizTalk, farà parte del progetto e dovrà essere usata nel Bridge XML unidirezionale o nel Bridge XML di richiesta/risposta. Quando si crea un progetto Elementi dei servizi BizTalk, si crea una mappa indipendente da qualsiasi altro progetto. Quando la Transform è completata, sarà possibile salvarla, aggiungerla a un contratto business-to-business o aggiungerla a un Progetto del servizio BizTalk esistente.

Molti sviluppatori preferiscono mantenere gli schemi in una posizione centrale. In questa situazione è possibile usare il progetto Elementi dei servizi BizTalk per archiviare gli schemi e le mappe. Salvare quindi o eseguire il backup di un progetto e delle rispettive risorse. Quando è necessario usare queste mappe o questi schemi, sarà sufficiente aggiungerli agli altri progetti.

  1. Aprire Visual Studio come amministratore, quindi aprire il Progetto del servizio BizTalk.

  2. Nel progetto dei Servizi BizTalk passare a Esplora soluzioni.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul progetto, scegliere Aggiungi, quindi selezionare Nuovo elemento o Elemento esistente.

  4. Immettere i dettagli per la mappa, quindi selezionare Aggiungi.

Al termine della creazione della mappa, sarà possibile aggiungerla alla fase Transform del Bridge XML. Vedere Creare un bridge XML unidirezionale o Creare un bridge XML di richiesta/risposta. Usi e fasi dei bridge fornisce altre informazioni sulla fase Transform.

  1. Aprire Visual Studio come amministratore.

  2. Selezionare Nuovo progetto.

  3. Espandere il modello Visual C#, quindi selezionare Servizi BizTalk.

  4. Selezionare Elementi del servizio BizTalk.

  5. Immettere i valori per Nome e Posizione del progetto, le proprietà per Nome soluzione e la preferenza per Crea directory per soluzione.

  6. Scegliere OK.

Quando il progetto è aperto, vengono creati automaticamente i file Map.trfm, Schema1.xsd e Schema2.xsd. Questi file sono vuoti, pertanto è possibile modificarli, eliminarli o aggiungerne di propri. Gli elementi Servizi BizTalk Transform dispongono di un'estensione .trfm e aprendo un file .trfm si apre la finestra di progettazione Transform dove è possibile aggiungere schemi, aggiungere Operazione di mapping e aggiungere collegamenti.

È possibile creare e modificare schemi usando l'Editor schemi incorporato. Dopo l'aggiunta della mappa, aggiungere lo schema di origine (input) e lo schema di destinazione (output):

  1. Aprire un progetto Servizi BizTalk o Elementi del servizio BizTalk in Visual Studio come amministratore.

  2. Aggiungere uno schema esistente (xsd) o un nuovo schema (xsd) al progetto.

    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul progetto, quindi scegliere Aggiungi.

    2. Per aggiungere uno schema creato in precedenza, selezionare Elemento esistente. Selezionare Nuovo elemento, Schema per creare un nuovo schema.

  3. Fare clic su Aggiungi.

  4. Fare doppio clic sullo schema (xsd) per aprire l'Editor schemi.

La pagina relativa allo sviluppo di schemi EDI fornisce informazioni sulla creazione e sulla modifica di schemi esistenti.

Dopo l'aggiunta degli schemi, è possibile usare le operazioni di mapping incorporate per cambiare o modificare i dati in entrata, in modo che corrispondano allo schema restituito:

  1. Dalla Casella degli strumenti selezionare e trascinare l'Operazione di mapping nella finestra di progettazione della Transform:

    Fare doppio clic sull'Operazione di mapping per configurare gli input.

  2. Selezionare e trascinare elementi dallo schema di input alle operazioni di mapping o allo schema restituito per creare i collegamenti. Ogni Operazione di mapping supporta tre origini di input:

    • Collegamento da un nodo dell'albero

    • Collegamento da un'Operazione di mapping

    • Valore costante

TipSuggerimento
  • Se un collegamento da un nodo dell'albero o da un'Operazione di mapping non è consentito, nella barra di stato viene visualizzato un messaggio che ne indica il motivo.

  • Ad alcune istanze di Operazione di mapping è associata una proprietà Type nella finestra di dialogo Configura. La proprietà Type è di sola lettura.

 

   

Taglia, Copia & Incolla

I comandi Taglia/Copia e Incolla consentono di spostare un'Operazione di mapping, ma non i relativi collegamenti. Se si sposta un'Operazione di mapping con i comandi Taglia/Copia e Incolla, i collegamenti vengono rimossi.

Non è possibile trascinare o rimuovere istanze di Operazione di mapping e collegamenti. Per spostare un'Operazione di mapping e i relativi collegamenti, usare CTRL+clic per selezionare gli elementi da spostare. CTRL+clic consente di tagliare gli elementi e incollarli nel percorso desiderato.

Supporto XSLT

In un progetto dei Servizi BizTalk o degli Elementi del servizio BizTalk un file Transform (.trfm) può usare XSLT. Le opzioni XSLT includono l'inserimento di sintassi XSLT e l'importazione di file XSLT esistenti, tra cui file con estensione XML (EXT XML).

Per importare un file XSLT esistente, selezionare l'area di progettazione della Transform. In Proprietà selezionare Import XSLT. È possibile selezionare un file o immettere direttamente la sintassi XSLT.

Per importare un file con estensione XML esistente, selezionare l'area di progettazione della Transform. In Proprietà selezionare Import EXTXML. È possibile selezionare un file o immettere direttamente la sintassi XML.

Selezionare Usa XslCompiledTransform per prestazioni migliori per trasformare dati XML tramite la compilazione di fogli di stile XSLT e l'esecuzione di file Transform XSLT. Quando il foglio di stile è compilato, può essere memorizzato nella cache e usato nuovamente. Se questa opzione non è abilitata, viene usata la classe XslTransform che rappresenta la scelta migliore quando si esegue un file Transform su un'occorrenza.

Collegamenti diretti con record ripetuti

Quando si esegue il collegamento di un record ripetuto nel documento di origine a un record ripetuto nel documento di destinazione, è necessario il ciclo MapEach. L'attività di creazione di collegamenti da ogni nodo di origine al nodo di destinazione può richiedere molto tempo. Per questo motivo, nei Servizi BizTalk è disponibile la funzionalità Collegamento diretto.

Per collegamento diretto si intende semplicemente la copia da un nodo di input a un nodo di output senza altre attività di elaborazione. Questa funzionalità viene usata anche per il collegamento di record non ripetuti, attività che non richiede il ciclo MapEach.

L'argomento Operazioni di mapping di tipo ciclo - Uso ed esempi descrive la funzionalità Collegamento diretto.

Scorrimento

È possibile scorrere verticalmente nella finestra di progettazione della Transform in due modi:

  • Scorrendo con la rotellina del mouse

  • Usando i tasti freccia SU e GIÙ

È possibile scorrere orizzontalmente nella finestra di progettazione della Transform in due modi:

  • Tenendo premuto il tasto MAIUSC + scorrendo con la rotellina del mouse

  • Usando i tasti freccia a sinistra e a destra

Area di disegno

Le dimensioni predefinite dell'area di disegno nella finestra di progettazione della Transform sono pari a 200*200 celle. Per modificare le dimensioni:

  1. Scegliere Opzioni dal Strumenti.

  2. Espandere la finestra di progettazione della Transform e fare clic su Generale.

  3. Modificare i valori del numero delle celle della griglia sull'asse X della superficie della griglia e del numero delle celle della griglia sull'asse Y della superficie della griglia. L'intervallo dei valori è compreso tra 100 e 1000.

  4. Fare clic su OK.

Pagina

È possibile aggiungere, eliminare e rinominare le pagine all'interno dell'area di progettazione della Transform. Le istanze di Operazione di mapping e i relativi contenitori dell'ambito si intendono per pagina.

Per aggiungere, rimuovere o rinominare una pagina, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda Pagina 1 nella parte inferiore dell'area di progettazione per visualizzare le opzioni disponibili.

Vedere anche

Mostra: