Cmdlet di PowerShell per il servizio Adapter BizTalk

Aggiornamento: agosto 2015

Installare e usare i cmdlet di PowerShell nel Servizio Adapter BizTalk.

Il server di runtime del Servizio Adapter BizTalk usa la capacità del cmdlet (command-let) di PowerShell di esporre le entità LOB Relay e Destinazione LOB. Tramite PowerShell gli amministratori possono gestire il servizio di runtime e queste entità line-of-business.

  1. Installare Windows PowerShell 3.0.

  2. Eseguire il file di configurazione di Servizi BizTalk. Vedere Installare Azure BizTalk Services SDK.

Informazioni aggiuntive

  • I cmdlet di PowerShell vengono installati automaticamente quando è selezionata l'opzione Strumenti durante l'installazione. Vedere Installare Azure BizTalk Services SDK.

  • Al termine dell'installazione, viene creata la cartella C:\Programmi\Windows Azure BizTalk Services Tools. La cartella contiene il modulo di PowerShell per il runtime del Servizio Adapter BizTalk.

  1. Selezionare Windows PowerShell ed eseguirlo come amministratore.

    Se il controllo account utente è abilitato, viene chiesto di selezionare Sì per continuare.

  2. Tipo: import-module "C:\Programmi\Windows Azure BizTalk Services Tools\Microsoft.BizTalk.Adapter.Services.Powershell.dll"

  3. Selezionare INVIO.

  4. Per visualizzare i cmdlet, digitare: get-module. get-module consente di visualizzare i cmdlet Destinazione LOB e LOB Relay supportati dal modulo del Servizio Adapter BizTalk.

Informazioni aggiuntive

  • Il nome del modulo del Servizio Adapter BizTalk di Windows PowerShell è Microsoft.BizTalk.Adapter.Services.Powershell.dll. Gli script di PowerShell scritti usando la versione di anteprima dei cmdlet potrebbero avere esito negativo dopo l'aggiornamento.

  • Quando si usa import-module, i moduli sono presenti solo se la finestra di comando di PowerShell è aperta, ossia durante la sessione corrente di PowerShell. Se la finestra è chiusa, anche la sessione è chiusa e il modulo viene rimosso.

 

Distinzione tra maiuscole e minuscole

I comandi di PowerShell non fanno distinzione tra maiuscole e minuscole. Pertanto, è possibile concentrarsi sulla sintassi e sull'ortografia corrette.

Collegamenti per i parametri del cmdlet

Per impostazione predefinita, PowerShell consente l'utilizzo di qualsiasi prefisso nei parametri del cmdlet. È ad esempio possibile utilizzare -f, -fo o -for come collegamento per il parametro -ForceDelete.

Installazione di runtime e strumenti

Installare nello stesso server. Questa opzione consente di gestire i componenti del Servizio Adapter BizTalk nel cloud e utilizzare i cmdlet di PowerShell (commandlet) in un server centrale.

La parte della configurazione riservata agli sviluppatori deve essere installata in un computer separato. L'obiettivo consiste nel separare le attività di sviluppo dalle attività di runtime.

Spazio dei nomi del bus di servizio

Quando si usa il parametro -Namespace, immettere sempre lo spazio dei nomi del Bus di servizio.

get-help Nomecmdlet -full

Utilizzare -full per ottenere informazioni dettagliate sul cmdlet, inclusi esempi e una descrizione di ciascun parametro.

about_ topics

Gli argomenti della Guida di PowerShell sono disponibili in formato testo in C:\Windows\System32\WindowsPowerShell\v1.0\it-IT.

Vedere anche

Mostra: