Questa documentazione è stata archiviata e non viene gestita.

Procedura: Creare uno spazio dei nomi di Controllo di accesso

Aggiornamento: giugno 2015

ImportantImportante
Gli spazi dei nomi ACS possono eseguire la migrazione delle configurazioni del provider di identità Google da OpenID 2.0 a OpenID Connect. La migrazione deve essere completata prima del 1° giugno 2015. Per istruzioni dettagliate, vedere Migrazione degli spazi dei nomi ACS in OpenID Connect di Google.

Il seguente argomento descrive come creare un nuovo Spazi dei nomi controllo di accesso. Nella sottoscrizione Spazi dei nomi controllo di accesso è possibile creare una o più istanze di Microsoft Azure.

  1. Passare al portale di gestione di Microsoft Azure (https://manage.WindowsAzure.com), eseguire l'accesso, quindi fare clic su Active Directory. (Suggerimento per la risoluzione dei problemi: elemento "Active Directory" mancante o non disponibile)

  2. Per creare uno spazio dei nomi di Controllo di accesso, fare clic su Nuovo, Servizi app, Controllo di accesso, quindi su Creazione rapida. Altrimenti, fare clic su Spazi dei nomi controllo di accesso prima di scegliere Nuovo.

  3. Immettere un nome. Ogni Spazi dei nomi controllo di accesso deve essere univoco a livello globale in modo da poter essere identificato dal servizio. Non è necessario usare lo stesso nome per le applicazioni client e per le applicazioni del servizio.

  4. Selezionare un'area geografica e fare clic su Crea.

  5. Lo Spazi dei nomi controllo di accesso viene creato e attivato dal sistema.

    Potrebbero essere necessari alcuni minuti per consentire al sistema di effettuare il provisioning delle risorse per l'account.

Per gestire uno spazio dei nomi di Controllo di accesso, selezionare lo spazio dei nomi, quindi fare clic su Gestisci. Altrimenti, fare clic su Spazi dei nomi controllo di accesso, selezionare lo spazio dei nomi, quindi fare clic su Gestisci.

Dopo aver creato lo spazio dei nomi, non è possibile modificare il nome dello spazio dei nomi o l'area geografica in cui lo spazio dei nomi è ospitato. È tuttavia possibile eliminare lo spazio dei nomi e ricrearlo e modificare la sottoscrizione. Per modificare una sottoscrizione, nel fare clic su Active Directory, selezionare uno spazio dei nomi associato alla sottoscrizione che si desidera modificare, quindi fare clic su Cambia sottoscrizione. La funzionalità per la modifica della sottoscrizione viene abilitata solo quando si dispone di una o più sottoscrizioni e del ruolo di amministratore o co-amministratore della stessa.

Per informazioni sulle attività di gestione ACS nel portale di gestione di Microsoft Azure, fare clic su Active Directory, quindi su Guida (?). Altrimenti, fare clic su Active Directory, su Spazi dei nomi controllo di accesso, quindi su ?.

Vedere anche

Mostra: