Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Copia e clonazione di gruppi di test e di test case

 

Pubblicato: aprile 2016

Esistono diversi modi per duplicare gruppi di test e test case durante la pianificazione dei test in Microsoft Visual Studio Team Foundation Server (TFS).

È importante comprendere che un gruppo di test o un piano di test contiene un insieme di riferimenti a test case. Se si elimina il gruppo o se si elimina un test case da ogni gruppo, il test case continuerà a esistere come elemento di lavoro in Team Foundation e sarà possibile trovarlo tramite query.

Tutte queste procedure sono eseguite in Microsoft Test Manager. Scegliere Centro test, Piano, Contenuti. È anche possibile eseguire la clonazione dalla riga di comando.

Copiare e incollare test case in modo da usare gli stessi test in diversi gruppi e piani. Ad esempio, è possibile creare un gruppo rapido che usa un sottoinsieme di test di un gruppo più completo.

  1. Copiare un test case con CTRL+C.

  2. Selezionare un gruppo o un piano diverso e incollare il test case con CTRL+V.

    Se non si seleziona un gruppo diverso, quando si incolla non accadrà nulla, poiché ogni gruppo può includere un solo riferimento a un test case.

Se si modifica il test case in un gruppo, le modifiche saranno visualizzate quando si verifica il test case nell'altro gruppo.

Se si elimina un test case da un gruppo, lo si elimina solo da quel gruppo. Se lo si elimina da ogni gruppo, il test case sarà ancora disponibile in Team Foundation e sarà possibile trovarlo con una query elemento di lavoro.

Usare questa procedura per creare un nuovo test case simile a uno esistente.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul test case, quindi scegliere Crea copia.

    Fare clic con il pulsante destro del mouse su un test case e scegliere Crea copia

    Sarà aperto il nuovo test case.

  2. Modificare il nuovo test case. È necessario cambiarne almeno il titolo. In Collegamenti è consigliabile eliminare il collegamento al test case precedente.

    Fare clic con il pulsante destro del mouse su un test case e scegliere Crea copia

I due test potranno essere modificati in seguito in modo indipendente l'uno dall'altro.

Quando si crea un piano di test per un nuovo sprint, spesso si vogliono ripetere alcuni test degli sprint precedenti, per verificare che le funzionalità già implementate funzionino ancora.

Copia di gruppi di test
  1. Creare il piano di test per il nuovo sprint.

  2. Selezionare il gruppo o il piano di destinazione, quindi ottenere i gruppi da copiare.

    Copia gruppi di test da un altro piano di test

    Il gruppo di test ed eventuali gruppi in esso contenuti saranno copiati, ma includeranno riferimenti agli stessi test case. I piani di test di origine e destinazione condividono gli stessi test case.

Dopo la copia, è possibile aggiungere o rimuovere test case da uno dei due piani senza influire sull'altro; tuttavia, se si modifica un test case condiviso, le modifiche influiranno su entrambi i piani di test.

La clonazione è utile se si vuole suddividere l'applicazione in due versioni: al termine dell'operazione di copia, i test per le due versioni possono essere modificati senza influire l'uno sull'altro.

Clonazione di gruppi di test
  1. Nel menu di scelta rapida per il piano di test precedente scegliere Clona piano.

  2. Nella finestra di dialogo selezionare i gruppi da copiare, quindi impostare i nuovi percorsi di iterazione e area.

    Clonare un piano di test

    Selezionare Requisiti del clone per creare nuove storie utente o requisiti da mantenere in modo separato. Ad esempio:

    • Se si prevede di unire i due branch, prima o poi, è consigliabile mantenere gli stessi requisiti per funzionalità già impostate e testate. Non selezionare Requisiti del clone.

    • Se si prevede di creare due applicazioni simili ma distinte, è consigliabile modificare le storie utente di un'applicazione, senza modificare le storie dell'altra. Selezionare Requisiti del clone per creare un insieme indipendente di requisiti per i nuovi test case.

  3. Aggiornare eventuali gruppi basati su query copiati in modo da usare i nuovi percorsi di iterazione e area.

  4. Specificare una compilazione nel piano di test di destinazione se sono stati clonati test case automatizzati.

Quando si clona un gruppo di test, i seguenti oggetti vengono copiati dal piano di test originale al piano di test di destinazione:

Oggetto del piano di test

Copiato

Note

Test case

Argomento applicabile

Ogni nuovo test case conserva i passi condivisi.

Viene eseguito un collegamento tra i test case di origine e quelli nuovi.

I nuovi test case non includono esecuzioni dei test, bug, risultati dei test e informazioni di compilazione.

Passi condivisi utilizzati come riferimento nei test case clonati

Argomento applicabile

Gruppo di test

Argomento applicabile

I seguenti dati vengono mantenuti:

  • Nomi e struttura gerarchica dei gruppi di test

  • Ordine dei test case

  • Tester assegnati

  • Configurazioni

Registrazioni delle azioni collegate da un test case clonato

Argomento applicabile

Collegamenti e allegati

Argomento applicabile

Configurazione di test

Argomento applicabile

La configurazione di test viene riapplicata nel piano di test di destinazione.

Impostazioni test

Argomento non applicabile

Viene applicata l'impostazione di test per il piano di test di destinazione.

Risultati dei test

Argomento non applicabile

Esecuzioni dei test e sessioni di test esplorativi

Argomento non applicabile

Poiché le esecuzioni dei test sono applicabili solo al piano di test originale, non vengono copiate.

Gruppi basati sui requisiti

Argomento non applicabile

Senza /clonerequirements

I gruppi di test basati sui requisiti vengono convertiti in gruppi di test statici nel piano di test di destinazione. Ai test case clonati verrà fatto riferimento in questo gruppo di test statici.

I test case clonati non includono i collegamenti agli elementi di lavoro requisiti originali.

Gruppi basati sui requisiti

Argomento applicabile

Con /clonerequirements

Copiati e collegati a una nuova copia dell'elemento di lavoro requisito.

Elementi di lavoro requisiti (elementi backlog prodotto o storie utente)

Con /clonerequirements

Vengono clonati gli elementi di lavoro requisiti associati a un gruppo basato sui requisiti clonato.

Elementi di lavoro bug

Con /clonerequirements

Con /clonerequirements

Clonati in un progetto team in cui viene utilizzato il modello di processo Scrum o in qualsiasi progetto in cui il tipo di elemento di lavoro bug si trova nella categoria degli elementi di lavoro requisiti.

In altri progetti, i bug non vengono clonati.

Piano di test di origine

Piano di test di origine

Piano di test di destinazione

Piano di test di destinazione

Tcm.exe può essere usato per copiare gruppi di test. Aprire un prompt dei comandi e passare alla directory %VS110COMNTOOLS%..\IDE.

Aprire il Prompt dei comandi per gli sviluppatori. In alternativa, usare un prompt dei comandi standard e passare alla directory %VS110COMNTOOLS%..\IDE. Usare tcm.exe:

cd %VS110COMNTOOLS%..\IDE

tcm suites /clone     
   /collection:http://Server:8080/tfs/Collection 
   /teamproject:"TeamProject"
   [/destinationteamproject: "DestinationProject"]
   /suiteid:sourceId 
   /destinationsuiteid:targetId 
   [/clonerequirements] 
   [/overridefield:"field name"="new value"] [/overridefield:"field 2"="value 2" ...]] 

Parametri:

  • Server, Raccolta, ProgettoTeam: nomi per Team Foundation Server, raccolta di progetti team e progetto team.

  • destinationTeamProject: specificare questo parametro se il gruppo di test di destinazione si trova in un progetto team diverso. Deve trovarsi nella stessa raccolta di progetti team. È necessario specificare valori di campo di override per "Iteration Path" e "Area Path".

  • suiteId e destinationSuiteId: ID del gruppo da copiare e ID del gruppo in cui verrà aggiunta la nuova copia. Se si desidera copiare un intero piano di test, utilizzare l'ID del gruppo alla radice del piano di test.

    L'ID di un gruppo viene visualizzato nel riquadro dei dettagli quando lo si seleziona nel piano di test.

    È inoltre possibile ottenere un elenco di gruppi utilizzando tcm suites /list.

  • /clonerequirements: clona gli elementi di lavoro requisiti associati ai gruppi di test basati sui requisiti. Se si omette questo parametro, i gruppi di test basati sui requisiti vengono convertiti in gruppi statici.

  • /overridefield:"field name"="new value": modificare il valore di un campo in ogni elemento di lavoro clonato. È possibile usare più occorrenze di questo parametro per modificare tutti i campi desiderati.

Esempi:

tcm suites /clone /collection:http://tfs.fabrikam.com:8080/tfs/DefaultCollection
   /teamproject:IceCream /destinationteamproject:ToyStore
   /clonerequirements
   /suiteid:234 /destinationsuiteid:567 
   /overridefield:"Iteration Path"="ToyStore\sprint3"
   /overridefield:"Area Path"="ToyStore\catalog"

Mostra: