Finestra di dialogo di configurazione per un endopoint

Ogni servizio Windows Communication Foundation (WCF) deve esporre almeno un endpoint e in genere ne espone più di uno per consentire a protocolli diversi di comunicare con il servizio corrispondente. Un endpoint WCF è costituito da un indirizzo, un'associazione e un contratto di servizio.

  • L'indirizzo dell'endpoint è l'indirizzo di rete, o URI, da cui si effettua l'accesso al servizio.

  • L'associazione dell'endpoint definisce il meccanismo del protocollo (TCP, HTTP, NetTCP e così via), la codifica (di testo, binaria) e la protezione (protezione dei messaggi SSL, SOAP) necessari perché un client comunichi con il servizio WCF.

  • Il contratto dell'endpoint definisce le funzionalità del servizio. Si tratta essenzialmente di una raccolta di messaggi organizzati in operazioni che hanno modelli di scambio dei messaggi (MEP, Message Exchange Patterns) di base, ad esempio unidirezionale, duplex e di richiesta e risposta.

Per ulteriori informazioni sugli endpoint WCF, fare riferimento a Endpoint di Windows Communication Foundation.

Per modificare l'indirizzo degli endpoint visualizzati, è possibile scegliere uno dei molti metodi a disposizione.

  • Dalla finestra di dialogo Configura servizio, selezionare la scheda Endpoint, quindi selezionare un endpoint specifico e fare clic su Modifica.

  • Dall'elenco Endpoint (all'interno della visualizzazione Funzionalità) specificare un endpoint e fare clic su Configura nel menu di scelta rapida o nel riquadro Azione. È possibile visualizzare l'elenco Endpoint effettuando una delle operazioni seguenti.

    • Nell'ambito del server, del sito o dell'applicazione, fare doppio clic su Endpoint nella visualizzazione Funzionalità per visualizzare la Pagina Endpoint, contenente l'elenco Endpoint.

    • Nell'ambito del server, del sito o dell'applicazione, fare doppio clic su Servizi nella visualizzazione Funzionalità, fare clic con il pulsante destro del mouse sul servizio, quindi scegliere Visualizza endpoint.

È quindi possibile visualizzare le impostazioni Generale, Prestazioni o Autenticazione tramite le schede delle finestre di dialogo corrispondenti. Dopo avere effettuato gli inserimenti, facendo clic su OK si chiude la finestra di dialogo di configurazione. Di conseguenza l'elenco Endpoint e gli indirizzi del riquadro Dettagli vengono aggiornati con le ultime modifiche risultanti dalle azioni dell'utente in questa finestra di dialogo.

In questa sezione

  2012-03-05
Mostra: