Eseguire applicazioni Windows Store nel simulatore

Visual Studio 2015
 

Data di pubblicazione: agosto 2016

Per la documentazione più recente di Visual Studio 2017 RC, vedere Documentazione di Visual Studio 2017 RC.

Il simulatore di Visual Studio per le app di Windows Store è un'applicazione desktop che simula un'app di Windows Store. È possibile eseguire le applicazioni e simulare i comuni eventi di rotazione e tocco nel computer di sviluppo. Si possono anche scegliere le dimensioni fisiche dello schermo e la risoluzione da emulare e simulare le proprietà di connessione di rete.

Il simulatore offre un ambiente in cui progettare, sviluppare, eseguire il debug e testare le app di Windows Store. Tuttavia, prima di pubblicare l'app in Windows Store, ti consigliamo di testare l'app in un dispositivo reale.

Il simulatore di Visual Studio per le app di Windows Store non viene eseguito in un ambiente isolato nel computer locale. Di conseguenza, gli errori che si verificano nel simulatore, ad esempio un errore irreversibile a livello di sistema, può influenzare l'intero computer.

Per altre informazioni su Windows Phone vedi Eseguire app di Windows Phone nell'emulatore.

System_CAPS_ICON_important.jpg Importante

Il simulatore di Visual Studio 2015 non include il pulsante Georilevazione perché il simulatore di Windows 10 non prevede la simulazione di georilevazione. Se è necessario eseguire questo tipo di simulazione, si può usare il simulatore di Visual Studio 2013 in Windows 8.1 o sistemi operativi precedenti.

Per eseguire l'app di Windows Store nel simulatore, scegli Simulatore dall'elenco a discesa accanto al pulsante Avvia debug sulla barra degli strumenti Standard del debugger.

Esecuzione nel simulatore

È possibile scegliere le modalità di interazione seguenti

  • Pulsante modalità mouse Modalità mouse: imposta la modalità di interazione sui movimenti del mouse. I movimenti del mouse includono clic, doppio clic e trascinamento.

  • Pulsante emulazione tocco di avvio Emulazione tocco di avvio: imposta la modalità di interazione sui movimenti tocco di un singolo dito. Gli eventi di un singolo dito includono tocco, trascinamento e scorrimento rapido.

    Simulator one finger target L'icona di bersaglio singolo indica la posizione degli eventi nel simulatore. Usa il mouse per posizionare il puntatore.

    One finger touch target Premere il pulsante sinistro del mouse per attivare la modalità tocco. Ad esempio, fai clic sul pulsante per simulare un tocco o premi e tieni premuto il pulsante mentre trascini o scorri rapidamente.

Imposta la modalità di interazione per i movimenti zoom indietro e avanti di due dita.

  • Siimulator two finger target

    La doppia icona di destinazione indica la posizione di due dita sullo schermo del dispositivo.

    • Sposta il mouse per posizionare le icone sopra l'oggetto sullo schermo del dispositivo.

    • Ruota la rotellina del mouse avanti o indietro per modificare la distanza simulata delle due dita prima di eseguire il movimento zoom avanti o indietro.

    • Pinch, zoom, and rotate targets

      Premi il pulsante sinistro e ruota la rotellina indietro (verso di te) per fare zoom avanti.

    • Premi il pulsante sinistro e ruota la rotellina del mouse in avanti (lontano da te) per fare zoom indietro.

Il pulsante Rotazione emulazione tocco imposta la modalità di interazione sui movimenti di rotazione usando due dita.

    • Sposta il mouse per posizionare le icone sopra l'oggetto sullo schermo del dispositivo.

    • Ruota la rotellina del mouse avanti o indietro per modificare l'orientamento simulato delle due dita prima di ruotare l'oggetto.

    • Premi il pulsante sinistro e ruota la rotellina indietro (verso di te) per ruotare l'oggetto in senso antiorario. Mente ruoti la rotella del mouse, una delle due icone di destinazione ruota intorno all'altra per indicare la dimensione relativa della rotazione.

    • Premi il pulsante sinistro e ruota la rotellina del mouse avanti (lontano di te) per ruotare l'oggetto in senso orario.

Puoi impostare la finestra del simulatore in modo che sia sempre in primo piano rispetto ad altre finestre. Il pulsante Attiva/disattiva finestra in primo piano abilita o disabilita la modalità Sempre in primo piano della finestra del simulatore.

Puoi modificare l'orientamento verticale e orizzontale del dispositivo ruotando il simulatore di 90 gradi in qualsiasi direzione.

System_CAPS_ICON_note.jpg Nota

Il simulatore non rispetta la proprietà DisplayProperties.AutoRotationPreferences di un progetto. Ad esempio, se il progetto imposta l'orientamento su Landscapee quindi ruoti il simulatore sull'orientamento verticale, anche l'immagine visualizzata dal simulatore sarà ruotata e ridimensionata. Verifica queste impostazioni su un dispositivo reale.

System_CAPS_ICON_note.jpg Nota

Se ruoti il simulatore in modo che un suo bordo sia più largo dello schermo su cui viene visualizzato, il simulatore verrà ridimensionato automaticamente alle dimensioni dello schermo. Il simulatore non viene ripristinato alla dimensione originale se lo ruoti di nuovo.

Per modificare le dimensioni e la risoluzione dello schermo simulate, scegliere il pulsante Cambia risoluzione nella tavolozza e scegliere una nuova dimensione e una nuova risoluzione dall'elenco.

Le dimensioni e la risoluzione dello schermo sono elencate come Larghezza schermo in pollici, larghezza in pixel X altezza in pixel. Come noterai, le dimensioni e la risoluzione dello schermo sono simulate. Le coordinate della posizione nel simulatore vengono convertite nelle coordinate delle dimensioni e della risoluzione del dispositivo selezionato.

System_CAPS_ICON_note.jpg Nota

Puoi salvare le versioni ridimensionate delle immagini bitmap nell'app. Windows caricherà l'immagine corretta per la scala corrente. Per altre informazioni, vedere Tutto sul responsive design per app UWP (Universal Windows Platform). Tuttavia, se modifichi la risoluzione del simulatore in modo Windows selezioni un'immagine diversa in base alla risoluzione, dovrai arrestare e riavviare la sessione di debug per visualizzare la nuova immagine.

Quando si invia un'applicazione all'archivio applicazioni di Windows, è necessario includere alcune schermate dell'app.

System_CAPS_ICON_note.jpg Nota

La schermata viene salvato con la risoluzione corrente del simulatore. Per modificare la risoluzione, scegli il pulsante Cambia risoluzione.

  • Per creare schermate dell'app dal simulatore, scegli il pulsante Acquisisce la schermata negli Appunti.

  • Per impostare il percorso in cui si trovano la schermate, scegliere il pulsante Impostazioni cattura di schermata e scegliere il percorso dal menu di scelta rapida.

    Menu di scelta rapida Impostazioni cattura di schermata

Puoi consentire agli utenti dell'app di gestire il costo delle connessioni di rete a consumo mantenendo il controllo sulle modifiche dello stato relative ai costi della connessione di rete o del piano dati e consentendo all'app di usare queste informazioni per evitare di dover sostenere costi aggiuntivi per il roaming o il superamento di un limite di trasferimento dati specificato. Le API Windows.Networking.Connectivity consentono di rispondere agli eventi NetworkStatusChanged e TriggerType che consentono l'accesso. Vedere Guida introduttiva: Gestione dei vincoli di costo per le reti a consumo.

Per eseguire il debug o il test del codice in grado di rilevare i costi di rete, il simulatore può simulare le proprietà di una rete esposte tramite l'oggetto ConnectionProfile restituito da GetInternetConnectionProfile.

Per simulare le proprietà di rete:

  1. Sulla barra degli strumenti del simulatore scegliere Modifica proprietà di rete.

  2. Nella finestra di dialogo Imposta proprietà di rete selezionare Usa proprietà di rete simulate.

    Deseleziona la casella di controllo per rimuovere la simulazione e tornare alle proprietà di rete dell'interfaccia attualmente connessa.

  3. Immetti un Nome profilo per la rete simulata. È consigliabile usare un nome univoco che consenta di identificare la simulazione nella proprietà ProfileName dell'oggetto ConnectionProfile.

  4. Selezionare il valore NetworkCostType per il profilo dall'elenco Tipo costo rete.

  5. Dall'elenco Flag di stato limite dati si può impostare la proprietà ApproachingDataLimit o OverDataLimit su true oppure scegliere Limite dati non superato per impostare entrambi i valori su false.

  6. Dall'elenco Stato roaming impostare la proprietà Roaming.

  7. Scegliere Imposta proprietà per simulare le proprietà di rete generando un evento NetworkStatusChanged in primo piano e un SystemTrigger in background di tipo NetworkStateChange.

Altre informazioni sulla gestione delle connessioni di rete

Guida introduttiva: Gestione dei vincoli di costo per le reti a consumo

Esempio di informazioni di rete

Analizzare il consumo di energia

Windows.Networking.Connectivity

Come rispondere agli eventi di sistema con attività in background

Come attivare eventi di sospensione, ripresa e background nelle app di Windows Store

Per spostarsi nella barra degli strumenti del simulatore, premere CTRL+ALT+Freccia SU per spostare lo stato attivo dalla finestra del simulatore alla barra degli strumenti del simulatore. Utilizza Freccia su e Freccia giù per spostarti tra i pulsanti della barra degli strumenti.

È possibile arrestare il simulatore premendo CTRL+ALT+F4.

Eseguire app da Visual Studio

Mostra: